Pro Bowl 2016 – Le uniformi del futuro

Nota: questo articolo è stato originariamente scritto per essere pubblicato su Huddle Magazine. La versione proposta qui sul blog presenta solo qualche piccola modifica.

E’ arrivata come ogni anno la settimana della parata delle stelle NFL. Il 31 gennaio all’Aloha Stadium di Honolulu si sfideranno il team di Jerry Rice e quello di Michael Irvin.

Per il terzo anno consecutivo infatti il Pro Bowl verrà giocato con il formato “unconferenced”, cioè non vedrà di fronte il meglio della AFC contro il meglio della NFC ma, teoricamente, il meglio del meglio NFL distribuito tra i due team tramite un vero e proprio Draft. Questo è stato fatto per cercare di creare un po’ di interesse intorno al più noioso e meno competitivo degli All-Star Game.

Che poi in campo ci sia davvero il meglio del meglio è un altro discorso, visto che tra giocatori “infortunati” e giocatori delle squadre che si affronteranno nel Super Bowl le assenze importanti saranno tantissime (ne abbiamo parlato qui). Ma questo è un discorso che ci interessa tanto quanto.

Pro_Bowl_2016_uniforms

Le uniformi del Pro Bowl 2016 – Nike Vapor Untouchable

Questo è un articolo sul lato estetico del Pro Bowl, quindi limitiamoci alle uniformi che verranno usate.  Continua a leggere

Annunci

Oakland/Los Angeles Raiders 1966-2015 – Media spettatori

Nell’universo NFL si parla tanto di Los Angeles in questo periodo. Finalmente dopo 21 anni la lega ha approvato il ritorno del football professionistico nel secondo maggior mercato della nazione ed oltre ai Los Angeles Rams, già trasferitisi da St. Louis, potrebbe arrivare presto una seconda squadra. Abbiamo visto che i Chargers hanno deciso di rimanere a San Diego nel 2016 per cercare di trovare un accordo per un nuovo stadio nel loro mercato storico, mantenendo però la loro opzione su Los Angeles per un eventuale trasferimento nel 2017 nel caso a San Diego non si concretizzi nulla. Qualora i Chargers rinunciassero al trasferimento i Raiders avrebbero il diritto di unirsi ai Rams e tornare nella città che li ha accolti dal 1982 al 1994.

2015_PRE3_Cardinals-Raiders_Dr_Death

Dr. Death e i fan degli Oakland Raiders nella Black Hole durante la partita di preseason contro i Cardinals giocata all’O.co Coliseum di Oakland il 30 agosto 2015 (Foto: Scott Strazzante / San Francisco Chronicle)

Si è fatto un gran parlare del fatto che Los Angeles sia territorio nero-argento e che la squadra di Mark Davis, tornando nella California del Sud, avrebbe un enorme beneficio economico. Non c’è dubbio che dal punto di vista mediatico la squadra avrebbe una esposizione maggiore di quella che ha ora ad Oakland e che probabilmente potrebbe aumentare i suoi introiti relativi alle sponsorizzazioni, ma oggi vogliamo analizzare la questione sotto un altro punto di vista: la presenza degli spettatori allo stadioContinua a leggere

Ultim’ora: i Chargers resteranno a San Diego nel 2016

Era una decisione difficile quella che doveva prendere Dean Spanos: portare i Chargers subito a Los Angeles o trovare un accordo con i Rams da usare come leva per ottenere lo stadio a San Diego?

Alla fine Spanos ha scelto la seconda opzione, sapendo che può comportare un rischio molto grosso.

Chargers_end_zone_2015_w11

Cosa ci aspetta nel prossimo futuro?  Continua a leggere

Pro Bowl 2016 – Il Draft

Ormai dalla stagione 2013 (Pro Bowl 2014) il Pro Bowl ha cambiato forma ed al posto della classica partita tra American Football Conference e National Football Conference è stato introdotto il formato unconferenced. Questo in teoria significa che possono essere invitati a partecipare i migliori giocatori in assoluto della stagione NFL.

Pro_Bowl_2016_logo

Le squadre, costituite tramite un Draft, sono guidate da due Hall of Famer e prendono il nome dal proprio capitano. Quest’anno si sfideranno il Team Rice guidato dall’ex 49ers e Raiders Jerry Rice e il Team Irvin guidato dall’ex Cowboys Michael Irvin.

Mercoledì notte si è tenuto il Draft e quindi adesso sappiamo in che squadra giocheranno i cinque Silver & Black presenti ad Honolulu.

Facciamo una panoramica sull’All-Star Game meno popolare tra gli sport professionistici americani.  Continua a leggere

Pro Bowl: Latavius Murray sostituisce Jonathan Stewart

I Raiders fanno l’en plein! Dopo la vittoria dei Carolina Panthers nell’NFC Championship contro gli Arizona Cardinals è stato ufficializzato che anche il RB nero-argento Latavius Murray sarà convocato al Pro Bowl in sostituzione del collega Jonathan Stewart che salterà l’All-Star Game per preparare il ben più importante Super Bowl.

2015_w12_Raiders-Titans_Latavius_Murray

Il RB degli Oakland Raiders Latavius Murray (28) porta palla nella partita di week 12 contro i Tennessee Titans. (Foto: Raiders.com)

Con l’aggiunta di Murray sono ufficialmente 6 i Pro Bowler dei Raiders per la stagione 2015Continua a leggere

NFL to LA – In attesa della mossa dei Chargers

La NFL è tornata ufficialmente a Los Angeles dopo una assenza di 21 anni. Nella riunione dei 32 proprietari NFL a Houston il 12 gennaio si è stabilito di approvare il progetto Inglewood proposto da Stan Kroenke ed i Rams e i Chargers hanno ottenuto il diritto a trasferirsi da subito a LA.

Los_Angeles_Rams_Coliseum

I Rams giocheranno al Los Angeles Coliseum fino al completamento dello stadio di Inglewood.
(Elaborazione grafica: WelcomeHomeRams.com)

I Chargers hanno però la possibilità di rimandare di un anno la decisione e tentare di trovare una soluzione a San Diego, sfruttando un bonus di 100 milioni di dollari offerto dalla NFL in aggiunta al finanziamento da 200 milioni di dollari già approvato in precedenza con la cosiddetta 2011 Resolution G-4 (potete scaricare qui il testo in PDF).

Qualora i Chargers dovessero rinunciare alla loro opzione su Los Angeles, allora i Raiders avrebbero un anno di tempo per decidere se unirsi o meno ai Rams. Nel mentre anche ai Silver & Black è stato offerto un finanziamento aggiuntivo di 100 milioni di dollari oltre ai 200 già approvati qualora la squadra trovi un accordo con la città di Oakland per la costruzione di un nuovo stadio nella East Bay.

Cosa è successo dal 12 gennaio ad oggi?  Continua a leggere

Pro Bowl: Amari Cooper sostituisce Brandon Marshall

Una marea nera sta per raggiungere le Hawaii. No, non si tratta di un disastro ambientale, ma dell’armata di giocatori dei Raiders che si sono guadagnati la chiamata al Pro Bowl.

Mercoledì Derek Carr ha ufficialmente preso il posto dell’infortunato Aaron Rodgers, giovedì notte è stato comunicato che anche il rookie WR Amari Cooper parteciperà alla passerella dell’Aloha Stadium.

2015_w02_Ravens-Raiders_Amari_Cooper

Il rookie WR degli Oakland Raiders Amari Cooper (89) va a segnare un TD contro i Baltimore Ravens all’O.co Coliseum. (Foto: Cary Edmondson/USA TODAY Sports)

Cooper prende il posto del WR dei New York Jets Brandon Marshall.  Continua a leggere