2016 week 12 – Panthers at Raiders preview

Dopo la vittoria nel MNF giocato contro i Texans a Città del Messico i Raiders sono primi nella AFC West con un record di 8-2. La sfida della dodicesima settimana NFL li vede affrontare una bestia ferita, i Carolina Panthers vicecampioni 2015. La squadra di Cam Newton è ultima nella NFC South con un record di 4-6 ed ha necessità di vincere quante più partite possibile per cercare di rientrare in corsa per i playoff.

season_matchups_2016_w12_panthers-raiders

Derek Carr e soci hanno dato nuovamente prova di avere carattere all’Estadio Azteca, segnando due TD nel quarto periodo per ribaltare il risultato e vincere la partita, ma la prestazione globale non è stata soddisfacente. Il leading receiver di Carolina è il TE Greg Olsen e contro i Texans sono tornate a galla le ben note difficoltà della difesa nero-argento nel contenere i TE avversari. Sarà una partita che quasi certamente si deciderà nell’ultimo quarto ed è probabile che la Raider Nation dovrà fare nuovamente ricorso alle medicine per il cuore come capitato tante volte in questo 2016. Una vittoria per i Raiders significherebbe la matematica certezza di chiudere il 2016 con un record positivo dopo 14 anni. Continua a leggere

Annunci

Raiders 2015 – Una stagione tra alti e bassi

La stagione 2015 è arrivata al suo picco. Dopo la passerella del Pro Bowl giocato alle Hawaii l’attenzione di tutti è rivolta al Super Bowl 50 che domenica vedrà di fronte i Carolina Panthers e i Denver Broncos al Levi’s Stadium di Santa Clara, ma qui su Raiders Italia è tempo di tirare le somme sulla stagione 2015 dei Silver & Black.

Nuovo coaching staff, tanti nuovi giocatori, tanti giovani nel roster, tante sorprese positive e tante delusioni. I Raiders hanno iniziato malissimo la stagione, hanno reagito, hanno lottato e a volte ci hanno addirittura esaltato… ma in troppe occasioni hanno fatto errori stupidi, ci hanno deluso e ci hanno fatto arrabbiare.

2015_w07_Derek_Carr_fuori_dal_tunnel

Il QB Derek Carr (4) guida gli Oakland Raiders fuori dal tunnel… anche in senso figurato.
(Foto: Orlando Ramirez/USA TODAY Sports – Elaborazione grafica: Raiders ITALIA)

Una cosa è certa: con un QB giovane e promettente come Derek Carr, un fenomeno come Khalil Mack, una possibile stella come Amari Cooper, un buon RB come Latavius Murray e diversi giovani molto interessanti sono state gettate le basi per un ritorno dei Silver & Black nel football che conta. Forse davvero i Raiders hanno trovato la strada per uscire dal tunnel.

Ripercorriamo la stagione 2015 riepilogando le mosse fatte in free agency e nel Draft, le transazioni fatte durante la stagione, i risultati, le statistiche, i record, i premi ottenuti…  Continua a leggere

Pro Bowl 2016 – Il Draft

Ormai dalla stagione 2013 (Pro Bowl 2014) il Pro Bowl ha cambiato forma ed al posto della classica partita tra American Football Conference e National Football Conference è stato introdotto il formato unconferenced. Questo in teoria significa che possono essere invitati a partecipare i migliori giocatori in assoluto della stagione NFL.

Pro_Bowl_2016_logo

Le squadre, costituite tramite un Draft, sono guidate da due Hall of Famer e prendono il nome dal proprio capitano. Quest’anno si sfideranno il Team Rice guidato dall’ex 49ers e Raiders Jerry Rice e il Team Irvin guidato dall’ex Cowboys Michael Irvin.

Mercoledì notte si è tenuto il Draft e quindi adesso sappiamo in che squadra giocheranno i cinque Silver & Black presenti ad Honolulu.

Facciamo una panoramica sull’All-Star Game meno popolare tra gli sport professionistici americani.  Continua a leggere

AP All-Pro Team 2015: Khalil Mack

Siamo a fine stagione ed iniziano ad essere assegnati premi e riconoscimenti. Venerdì la Associated Press ha reso noto il suo All-Pro Team per la stagione 2015.

Per i Raiders l’unico rappresentante del 1st Team è il LB/DE Khalil Mack.

2015_w17_Raiders-Chiefs_Khalil_Mack-Spencer_Ware

Il LB/DE degli Oakland Raiders Khalil Mack (52) ferma il RB dei Kansas City Chiefs Spencer Ware (32) nell’ultima partita della regular season 2015. (Foto: Raiders.com)

C’è una curiosità nella squadra di quest’anno, Mack è stato eletto All-Pro in due ruoli diversi: DE e outside LB. E’ la prima volta nella storia che questo accade nella stessa annata.  Continua a leggere

Week 17 – Raiders 17 – Chiefs 23 – Kansas City forza 10

NOTA: questo articolo è stato scritto originariamente per essere pubblicato su Huddle Magazine. Il testo dell’articolo è esattamente lo stesso, l’unica differenza è l’impaginazione e l’aggiunta di alcuni link.

Ultima partita della regular season fra i Raiders (7-8), che giocano per l’onore e per non chiudere con un record negativo per la quarta volta in 4 anni o per l’undicesima volta in 13 anni se preferite, e i Chiefs (10-5), che invece sperano ancora di poter conquistare la Division.

2015_w17_Raiders-Chiefs Continua a leggere

Raiders at Chiefs preview

La sfida finale della regular season 2015 tra Raiders (7-8) e Chiefs (10-5) a Kansas City è importante sotto diversi punti di vista. E’ vero che i Raiders sono stati eliminati dalla corsa ai playoff, ma possono ancora togliersi una soddisfazione e con una vittoria chiudere la stagione 8-8 ed evitare per la prima volta dal 2011 di avere un record negativo. E’ inoltre l’ultima partita in Silver & Black di Charles Woodson ed i suoi compagni ci tengono a regalargli un altro successo.

season_matchups_2015_w17_Raiders-Chiefs

I Chiefs dal canto loro con una vittoria potrebbero conquistare la vetta della AFC West se arrivasse una sconfitta dei Broncos contro i Chargers.  Continua a leggere

Week 16 – Chargers 20 – Raiders 23 (OT) – Una vittoria per Charles Woodson

NOTA: questo articolo è stato scritto originariamente per essere pubblicato su Huddle Magazine. Il testo dell’articolo è esattamente lo stesso, l’unica differenza è l’impaginazione e l’aggiunta di alcuni link.

La partita del giovedì notte della vigilia di Natale non ha implicazioni per i playoff, eppure gli occhi di tutti sono puntati sul Coliseum perché la sfida tra Oakland Raiders (6-8) e San Diego Chargers (4-10) potrebbe entrare nella storia sotto tanti punti di vista. Sicuramente è l’ultima partita casalinga di Charles Woodson, che ha annunciato che si ritirerà a fine stagione, potrebbe essere l’ultima partita ad Oakland per i Raiders e potrebbe addirittura essere l’ultima vera sfida della rivalità che dura da 56 anni tra Raiders e Chargers. Se infatti le squadre andranno davvero a “convivere” a Carson, Los Angeles, quasi sicuramente ad una delle due sarà chiesto di cambiare non solo Division, ma addirittura Conference.

2015_w16_Chargers-Raiders_Charles_Woodson_farewell Continua a leggere