Raiders Draft Class 2015 – Clive Walford e Jon Feliciano

Andando avanti nella nostra analisi dei giocatori scelti nel Draft 2015 dai Raiders, ci concentriamo oggi sulla coppia proveniente dall’università di Miami. Nel terzo e nel quarto round i Silver & Black hanno selezionato rispettivamente il TE Clive Walford e l’offensive lineman Jon Feliciano, entrambi ex Hurricanes.

Clive_Walford-Jon_Feliciano_Miami

Clive Walford e Jon Feliciano. Scelti rispettivamente al 3° e 4° round del Draft 2015 dai Raiders

Non era un mistero per nessuno il fatto che fosse necessario rinforzare il ruolo di TE e soprattutto quello di G, e i Raiders hanno colto al balzo l’occasione quando si sono ritrovati tra le mani Walford alla scelta numero 68. Prima di selezionare Feliciano invece Reggie McKenzie ha fatto trade down due volte per raccimolare qualche scelta in più.  Continua a leggere

Annunci

Raiders Draft Class 2015 – Mario Edwards Jr.

La tre giorni di Chicago si è appena conclusa e prima ancora che si poggi la polvere è già tempo di analisi. I tifosi si chiedono come sia valutato dagli esperti il Draft della propria squadra e si rallegrano o deprimono leggendo i vari “Draft grades”.

Qui su Raiders Italia non si danno voti, in primo luogo perché sarebbe arrogante e stupido dare un giudizio su giocatori semi-sconosciuti sui quali anche i vari “esperti” televisivi hanno difficoltà a esprimersi, e in secondo luogo perché sappiamo benissimo che anche le scelte “sicure” presentano spesso sgradite sorprese (Robert Gallery era considerato la “safest pick” del Draft 2004 e sappiamo tutti come è andata a finire, i Raiders hanno dovuto convertire il presunto franchise LT in guardia per tirare fuori qualche anno positivo dal ragazzone della University of Iowa).

Non possiamo per ora che riassumere le scelte fatte da McKenzie e dare qualche informazione sui nuovi aspiranti Silver & Black, nella speranza che possano dimostrare di meritare un posto in squadra arrivato settembre e che possano contribuire a riportare i Raiders agli antichi fasti.

I Raiders avevano necessità di rinforzare diversi reparti, ma i più urgenti ruoli da coprire con impact player erano senza dubbio WR, pass rusher e G. Inoltre serviva rinforzare la secondaria e trovare un buon TE; vediamo che scelte hanno fatto McKenzie e soci:

Round 1 – Pick 4 – Amari Cooper – WR – Alabama
Round 2 – Pick 35 – Mario Edwards Jr. – DL – Florida State
Round 3 – Pick 68 – Clive Walford – TE – Miami (Fla.)
Round 4 – Pick 128 – Jon Feliciano – G – Miami (Fla.)
Round 5 – Pick 140 – Ben Heeney – ILB – Kansas
Round 5 – Pick 161 – Neiron Ball – OLB – Florida
Round 6 – Pick 179 – Max Valles – OLB – Virginia
Round 7 – Pick 218 – Anthony Morris – OL – Tennessee State
Round 7 – Pick 221 – Andre Debose – WR – Florida
Round 7 – Pick 242 – Dexter McDonald – CB – Kansas

I Raiders sono arrivati al Draft con 7 scelte a disposizione, una per ogni round, ed hanno finito per selezionare 10 giocatori. In assenza di giocatori a cui era impossibile rinunciare, Reggie McKenzie ha fatto la scelta giusta e con una serie di trade down ha accumulato qualche scelta in più e si è garantito tre rookie aggiuntivi da testare durante il training camp e la preseason. Nei round finali non esistono sicurezze e tre prospetti in più significano tre ulteriori possibilità di trovare delle gemme nascoste.

Ad una prima analisi superficiale salta subito agli occhi la presenza di 5 giocatori provenienti da università della Florida. Se gli scout lavorano a provvigione, quelli che coprono lo stato del sole splendente si sono garantiti un bel bonus nello stipendio.

Di Amari Cooper abbiamo parlato approfonditamente nei giorni scorsi, quindi non resta che esaminare gli altri 9 rookie partendo dal DE di FLorida State, Mario Edwards Jr.Continua a leggere

Draft 2015 – Amari Cooper si presenta

2015-05-01_Amari_Cooper_press_conference

Conferenza stampa di presentazione di Amari Cooper, scelto dai Raiders al primo round del Draft 2015 (foto: Raiders.com)

Amari Cooper, il WR da Alabama che i Raiders hanno scelto al primo round del Draft 2015, il 1° maggio è arrivato ad Oakland per visitare la sede, conoscere i coach e partecipare alla conferenza stampa ufficiale di presentazione.

Nelle prime foto pubblicate sui social media Cooper non sorride, ha il muso lungo e qualcuno si è spinto così lontano da dire che non era contento di essere finito ai Raiders. In realtà è tutto il contrario, Amari Cooper è felicissimo di vestire Silver & Black, semplicemente è un ragazzo che in queste occasioni pubbliche sorride poco, è di poche parole, è molto serio, quasi timidoContinua a leggere

Draft 2015 – I Raiders scelgono Amari Cooper

2015-04-30_Draft_Raiders_pick

Roger Goodell annuncia la scelta dei Raiders al primo round del Draft 2015: Amari Cooper da Alabama

E’ finalmente giunto il giorno tanto atteso. Il 30 aprile a Chicago si è aperto il Draft 2015 e i primi 32 giocatori hanno trovato una nuova casa e si sono garantiti un bel mucchio di bigliettoni.

I Raiders, dalla loro posizione numero 4, avevano la possibilità di accaparrarsi un pezzo pregiato e la scelta sembrava ristretta a tre nomi: il DL Leonard Williams da USC (considerato da molti il migliore prospetto del Draft) e i WR Amari Cooper da Alabama e Kevin White da West Virginia.

La maggior parte degli analisti davano Cooper ai Silver & Black, ma la convinzione di molti era che sarebbe stato difficile non scegliere Williams qualora fosse scivolato fino alla 4.

Williams o Cooper? Cooper o Williams? Man mano che ci si avvicinava al Draft questo è diventato l’argomento principale di discussione fra gli addetti ai lavori. Sicuramente una scelta difficile, ma certamente un bel problema da avere per una squadra che necessita di una grossa infusione di talento.

I Buccaneers scelgono Winston, come da facile previsione, e i Titans si accaparrano l’altro QB, Marcus “Mariotto” (grazie per la perla Goodell..), dopo aver tentato invano di rapinare gli Eagles della loro prima scelta dei prossimi 4 o 5 Draft…

The Jaguars are on the clock… Dante Fowler… non possono che scegliere Fowler, l’uomo dallo squisito gusto in tema di scarpe… E’ anche vero che secondo qualche indiscrezione Jacksonville è interessata a Cooper… e Leonard Williams è sempre difficile da ignorare quando ti cade fra le braccia… Alla fine la scelta ricade sul pass rusher e il sogno/incubo di tutti i tifosi dei Raiders si avvera… adesso bisogna scegliere.

Francamente, e lo avevo espresso in più sedi, non avrei avuto dubbi e avrei puntato tutte le mie fortune sulla scelta di Williams… in fondo un gran bel WR lo si sarebbe trovato quasi certamente anche nel secondo round, alla 35… non si può non prendere Leonard Williams…

Invece quando Goodell è salito sul palco

With the fourth pick in the 2015 NFL Draft, the Oakland Raiders select… AMARI COOPER, WR, Alabama…

Shock… non lo nego… non me lo aspettavo proprio. Ma dopo aver elaborato la notizia non posso che essere contentissimo per la scelta fatta. Cooper è un giocatore di grande talento, corre delle tracce fantastiche e sarà un’arma straordinaria che aiuterà Derek Carr enormemente.

I tifosi hanno già trovato il nome per la nuova coppia Amari Cooper-Derek Carr… AC/DC… molto appropriato considerando che i Raiders vengono scendono in campo prima di ogni partita casalinga sulle note di Hells Bells

Amari Cooper è già ad Oakland per la presentazione ufficiale… nel mentre godiamoci qualche highlights delle sue gesta con i Crimson Tide.