Offseason Program 2016 week 5

A giudicare da quello che dicono i media americani il vento è cambiato ad Oakland, e la squadra di Mark Davis sembrerebbe pronta a travolgere la concorrenza e conquistare quanto meno la AFC West, per non dire l’intera Conference. Giocatori e coaching staff, pur mostrando il giusto entusiasmo tipico della offseason, vogliono però pensare solamente a preparare la stagione.

2016-05-19_Sean_Smith

Raiders Offseason Program 2016, Sean Smith. (Foto: Raiders.com)

Un’altra settimana di allenamenti è passata e la Fase 2 dell’Offseason Program si è conclusa. Ora si inizia a fare sul serio e fra pochissimo i Silver & Black terranno i loro OTAs. La prima sessione è prevista dal 24 al 26 Maggio.

Facciamo il riepilogo di quanto successo nell’ultima settimana. 

ALLENAMENTI

La squadra continua a allenarsi, cercando di non farsi coinvolgere dai precoci entusiasmi dei media.

Come al solito gli allenamenti sono a porte chiuse e dobbiamo accontentarci delle gallerie fotografiche e dei brevi video pubblicati su Raiders.com.

NUMERI DI MAGLIA

Quattro UDFA hanno cambiato numero di maglia per evitare che ci fossero numeri doppi:

37 Chris Edwards (DB)
46 Jalen Richard (RB)
63 Branden Jackson (DE)
75 Darius Latham (DT)

Edwards ha preso il numero di Tevin McDonald e Latham quello di Shelby Harris.

ALTRI DUE ROOKIE HANNO FIRMATO IL CONTRATTO

Altri due rookie hanno messo la loro firma sul contratto che li legherà ai Silver & Black per le prossime stagioni. Il 18 maggio ha firmato il DE Jihad Ward mentre il 20 maggio è stato il turno del LB Cory James.

2016-05-18_Raiders_Jihad_Ward_contract

Jihad Ward – Round 2, Pick 13 (44) – firma il contratto. (Foto: Raiders.com)

2016-05-20_Raiders_Cory_James_contract

Cory James – Round 6, Pick 19 (194) – firma il contratto. (Foto: Raiders.com)

Di tutti i giocatori scelti al Draft ormai manca all’appello solamente il LB/DE Shilique Calhoun.

NFL BROADCAST BOOT CAMP

Avevamo preannunciato che dal 16 al 19 maggio si sarebbe tenuto uno stage che avrebbe permesso ad alcuni giocatori e ex giocatori di fare esperienza come analisti e commentatori TV e radio.

L’NFL Broadcast Boot Camp, evento giunto ormai alla decima edizione, vedeva la collaborazione di molti dei più importanti network statunitensi, come CBS, ESPN, FOX, NBC, NFL Network e SiriusXM.

“The NFL’s Broadcast Boot Camp is an ‘elite level’ program that provides the necessary curriculum, structure, expert instruction, intensity/pressure, and competition for the men who are seeking a successful career in broadcasting. Having NFL playing experience is one thing, it takes an entirely different skillset and level of preparation to present their NFL experience to viewers worldwide.” [Lamonte Winston, Raiders Director of Player Engagement]

Trovate qui qualche dettaglio sullo stage a cui ha partecipato il FB nero-argento Marcel Reece. Tra i 25 partecipanti c’erano anche altri giocatori che hanno giocato ad Oakland: Stanford Routt, Duane Starks e Kevin Boothe.

NFL_Broadcast_Boot_Camp_2016

NFL Broadcast Boot Camp 2016

ROOKIE PREMIERE

La settimana scorsa si è tenuto al Memorial Coliseum di Los Angeles un altro evento annuale, in questo caso organizzato dalla NFLPA. Si tratta della Rookie Premiere che l’associazione giocatori organizza in collaborazione con la Panini.

Solitamente le squadre mandano la loro prima scelta del Draft a partecipare all’evento; per i Raiders hanno invece partecipato il QB Connor Cook e il RB DeAndre Washington.

Rookie_Premiere_NFLPA_Connor_Cook-DeAndre_Washington

Dont worry @raiders fans... @c_cook8 #rookiepremiere #whodoyoucollect

A post shared by Panini America (@paniniamerica) on

Its a bird...its a plane... Its @dwa5hington about to take @raiders nation by storm #whodoyoucollect #rookiepremiere

A post shared by Panini America (@paniniamerica) on

#raidernation @dwa5hington coming at you!!! #rookiepremiere #whodoyoucollect

A post shared by Panini America (@paniniamerica) on

BATTLE OF THE BAY

Non ha ricevuto grande pubblicità la sfida di pallacanestro tra una selezione di giocatori di Raiders e 49ers. La partita, organizzata per raccogliere fondi per beneficenza, è stata disputata il 21 maggio nella palestra della James Logan High School.

L’ultima edizione era stata giocata nel 2014 e non era stata accolta favorevolmente dell’allora HC Dennis Allen, preoccupato di possibili infortuni. I Raiders avevano vinto 71-63.

Anche l’edizione 2016 è andata ai Silver & Black, che hanno battuto i rivali di San Francisco per 87-83.

Amari Cooper è stato eletto MVP della partita.

In campo per i Raiders oltre ad Amari Cooper c’erano anche Taiwan Jones, Andre Holmes, DJ Hayden, Austin Howard, David AmersonLatavius Murray, George Atkinson III, Keith McGillBrynden Trawick.

#Raiders RB @taiwanjonesnfl fights for the board during #BattleOfTheBay #RaiderNation

A post shared by Silver & Black Report (@sbreport) on

#Raiders CB @davidamerson1 posts up for the jump shot during #BattleOfTheBay #RaiderNation

A post shared by Silver & Black Report (@sbreport) on

Tra gli ospiti si sono visti gli ex Raiders Sio Moore e Tyvon Branch.

MEDIA E INTERVISTE

In questo articolo PFF esamina le mosse della offseason dei Silver & Black.

Derek Carr intervistato da Adam Schein nella trasmissione “Schein on Sports” su SiriusXM Radio.

Marcel Reece intervistato su SiriusXM Radio.

Jack Del Rio intervistato da Jim Miller e Pit Kirwan su SiriusXM Radio parla della Free Agency e dei giocatori scelti al Draft:

SI ENTRA NELLA FASE 3

Abbiamo detto in passato che l’Offseason Program è suddiviso in varie fasi, come sancito dagli accordi con la NFLPA per garantire ai giocatori di riprendere l’attività per step progressivi in modo da limitare per quanto possibile il rischio di infortuni.

Fase 1 (due settimane) e Fase 2 (tre settimane) sono state archiviate e si entra nell’ultima fase della preparazione prima del mini camp che si terrà tra il 14 e il 16 giugno e della pausa estiva che precede il training camp.

FASE 3 – quattro settimane durante le quali alla squadra è consentito di tenere un totale di 10 giorni di allenamenti in cui è vietato il contatto fisico ma attacco e difesa si possono schierare contro. Sono i cosiddetti OTAs (Organized Team Activities).

Annunci

4 thoughts on “Offseason Program 2016 week 5

    • Si è infortunato ed è stato tagliato insieme al QB Garrett Gilbert per far spazio a 2 WR: Robert Herron e Nathan Palmer.
      Poiché nessuno lo ha richiesto via waivers in automatico è entrato nella IR dei Raiders… ora la squadra in base alla gravità dell’infortunio dovrà decidere se tenerlo tutto l’anno in IR (per il secondo anno di fila) o trovare con lui un accordo economico e tagliarlo dalla IR (cosa che solitamente avviene quando l’infortunio non è molto grave).
      Cosa si sia fatto non lo ho ancora scoperto…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...