2018 week 4 – Browns at Raiders preview

Tre partite giocate e tre sconfitte dopo essere stati a lungo in vantaggio; per i Raiders è arrivato il momento di fare un passo avanti e chiudere la gara senza subire il calo che ha contraddistinto le prime tre uscite della stagione. All’Oakland-Alameda County Coliseum arrivano i Cleveland Browns reduci dalla loro prima vittoria dopo 19 partite, guidati dal nuovo starting QB Baker Mayfield, preso con la prima scelta assoluta al Draft 2018.

season_matchups_2018_w04_Browns-Raiders

Non bisogna assolutamente sottovalutare la squadra di Cleveland, a volte sfortunata fino all’inverosimile e di sicuro caratterizzata da una difesa capace di mettere molta pressione sul QB avversario, pressione che i Raiders stanno avendo qualche difficoltà a gestire con il problema perenne nella posizione di RT. Sarà una sfida interessante, che ci farà sicuramente capire qualcosa in più sui Silver & Black in vista del proseguo della stagione.  Continua a leggere

Annunci

2018 week 3 – Raiders at Dolphins preview

I Raiders (0-2), in cerca di riscatto dopo la delusione di Denver, vanno a Miami per affrontare i Dolphins (2-0). Non sarà una partita semplice e servirà non solo prepararla bene, ma anche dimostrare di avere carattere e energia fino al fischio finale. Gli interpreti in campo non dovranno commettere errori e il coaching staff dovrà essere bravo ad adattarsi agli eventi della partita.

season_matchups_2018_w03_Raiders-Dolphins

I padroni di casa hanno deciso di giocare in bianco, costringendo quindi la squadra di Jon Gruden a scendere in campo in maglia nera nel caldo umido della Florida. I Silver & Black non potranno però usare questo come scusa per una eventuale sconfitta dopo che nelle prime due partite si sono fatti surclassare dagli avversari nella seconda metà di gara.  Continua a leggere

2018 week 2 – Raiders 19 – Broncos 20

Dopo la sconfitta all’esordio i Raiders si presentano a Denver con l’intenzione di mettere in difficoltà i Broncos, squadra che fa della pressione sul QB il suo punto di forza. Derek Carr è uno dei QB NFL che si libera più velocemente della palla ma molto spesso ultimamente sembra che il numero 4 affretti troppo il lancio per paura di subire duri colpi dalla difesa avversaria. Carr è il faro dell’attacco nero-argento, e se lui è spento c’è una grande possibilità che la nave pirata si schianti sugli scogli.

2018_w02_Raiders-Broncos_Jon_Gruden

L’head coach degli Oakland Raiders Jon Gruden in ginocchio dopo una azione del 4° quarto contro i Denver Broncos al Broncos Stadium at Mile High. (Foto: Isaiah J. Downing/USA TODAY Sports)

La filosofia di Al Davis, ai bei vecchi tempi in cui la squadra era una delle più vincenti della lega, era “noi non prendiamo quello che le difese ci concedono, noi prendiamo quello che vogliamo”. La West Coast offense rivisitata di Gruden, arricchita da anni di studi ossessivi delle nuove tendenze, al momento prevede invece di sfruttare i punti deboli dell’avversario, senza rischiare troppo. Non è necessariamente un male, soprattutto se non tutti gli interpreti sono di livello, ma certamente il risultato è meno spettacolare soprattutto per i fan storici, che ricordano ancora i Raiders con il coltello fra i denti.  Continua a leggere

2018 week 2 – Raiders at Broncos preview

Non sarà certamente una partita facile quella che i Raiders giocheranno a Denver contro i Broncos. La squadra del Colorado ha un front seven molto temibile, con uno dei migliori difensori della lega e con un rookie molto promettente, ed in attacco è capace di impensierire chiunque se gli interpreti sono in giornata. I nero-argento sono circondati da una pesante aria negativa e le critiche, spesso esagerate o addirittura gratuite, piovono ogni giorno su Gruden, McKenzie, proprietà e giocatori.

season_matchups_2018_w02_Raiders-Broncos

Certamente la sconfitta nella partita inaugurale contro i Rams ha destato preoccupazioni soprattutto relativamente al calo di rendimento di Derek Carr, che sembra proprio necessitare di una infusione di fiducia e coraggio. Non tutto è cupo però ed è necessario affrontare questa nuova avventura targata Gruden con la consapevolezza che ci saranno alti e bassi e che la ricostruzione, perché è evidente che di questo si tratta, necessiterà di tempo. La speranza è che il coaching staff sappia cosa sta facendo e che le transazioni che stanno facendo storcere il naso a giornalisti e tifosi siano mirate a raggiungere un equilibrio che permetta alla squadra di ripartire in fretta per risalire nella “catena alimentare” della NFL.
Continua a leggere

2018 week 1 – Rams at Raiders preview

La prima partita ufficiale dell’era Gruden 2.0 è alle porte. Nel Monday Night Football game i Raiders affrontaranno all’Oakland-Alameda County Coliseum i pericolosissimi Los Angeles Rams di coach Sean McVay. Sarà la prima occasione per vedere cosa ha davvero da offrire la squadra nero-argento, decisamente “ristrutturata” rispetto alla deludente stagione 2017.

season_matchups_2018_w01_Rams-Raiders

Gruden e i Silver & Black sono stati pesantemente criticati in questa offseason. Ai “critici” da salotto non sono piaciute le acquisizioni di tanti veterani avanti con gli anni, non sono piaciute granché le scelte al Draft e poi… beh poi… Jon Gruden è antiquato e inadatto al football moderno. La luna di miele tra il coach e i media nazionali è finita, e dopo il primo momento di grande interesse per il suo ritorno sulla sideline ora sembra quasi che ci sia il desiderio di vederlo fallire. Gruden lo sa e farà di tutto per cercare di zittire i suoi detrattori.  Continua a leggere

Khalil Mack ai Bears, il trade per A.J. McCarron e il primo 53-men roster del 2018

Sabato 1 settembre è stato un giorno intenso per i tifosi dei Raiders. C’era la curiosità di capire che scelte avrebbe fatto Jon Gruden relativamente ai tagli che dovevano portare il roster a 53 giocatori ma la giornata è incominciata con una notizia inaspettata: il DE Khalil Mack è stato mandato a Chicago a seguito di un trade con i Bears.

2017_w13_Giants-Raiders_Khalil_Mack

Il defensive end Khalil Mack (52) entra in campo prima della partita tra New York Giants e Oakland Raiders del 3 dicembre 2017. (Foto: Cary Edmondson/USA TODAY Sports)

I Silver & Black hanno poi destabilizzato ulteriormente la Raider Nation tagliando entrambi i backup QB e prendendo via trade dai Bills A.J. McCarron. Facciamo un riepilogo del pazzo sabato nero-argento.  Continua a leggere

I Raiders mandano Ryan Switzer a Pittsburgh, Griff Whalen in IR e tagliano Breno Giacomini

Lunedì è stato un giorno movimentato ad Oakland: i Raiders hanno concordato un trade con gli Steelers che ha mandato a Pittsburgh il WR Ryan Switzer, hanno tagliato il T Breno Giacomini ed hanno messo nella Reserve/Injured list il WR Griff Whalen.

2018_PRE2_Raiders-Rams_Nelson-Butler-Hatcher-Whalen-Switzer

Il CB Nick Nelson, il RB James Butler e i WR Keon Hatcher, Griff Whalen e Ryan Switzer entrano in campo al Memorial Coliseum di Los Angeles per la partita di preseason contro i Rams. (Foto: Raiders.com)

Dato che i titolari non scenderanno in campo nell’ultima partita di preseason i nero-argento avevano bisogno di uomini, e così hanno portato in squadra il DL Connor Flagel e il CB Jarell CarterContinua a leggere