Il primo 53-men roster dei Raiders per la stagione 2020

I Raiders hanno annunciato le transazioni che hanno ridotto il roster a 53 giocatori. In mezzo ai tagli scontati sono finite anche alcune sorprese più o meno grosse. La squadra ora inizierà a scorrere le liste dei tagliati dalle altre squadre nella speranza di trovare un rinforzo da aggiungere al roster o qualche interessante prospetto da mettere in Practice Squad.

L’head coach dei Raiders Jon Gruden e il GM Mike Mayock sul campo di allenamento di Henderson. (Foto: Raiders.com)

Tra le transazioni fatte dai nero-argento troviamo il taglio del DB Damarious Randall e del T Sam Young, l’inserimento del WR Tyrell Williams nella Reserve/Injured list e i trade che hanno mandato a Washington il T David Sharpe e a Miami il rookie Lynn Bowden Jr..

Continua a leggere

I Raiders archiviano il Training Camp 2020; da Miami arriva via trade il LB Raekwon McMillan

Con l’allenamento di venerdì 28 all’Allegiant Stadium di Las Vegas si è concluso il Training Camp 2020 dei Raiders. La squadra continuerà ovviamente ad allenarsi presso il centro sportivo di Henderson in preparazione all’esordio in regular season a casa dei Carolina Panthers.

Il TE Darren Waller entra in campo per l’allenamento del 28 agosto all’Allegiant Stadium. (Foto: Raiders.com)

L’head coach Jon Gruden e il General Manager Mike Mayock avranno l’arduo compito di valutare gli 80 giocatori attualmente nel roster e scegliere chi tenere e chi tagliare. La cancellazione della preseason per via della pandemia da Coronavirus ha aggiunto complessità. Continua a leggere

I Raiders attivano Maxx Crosby e mettono sotto contratto Datone Jones

E’ durata otto giorni la permanenza di Maxx Crosby nella Reserve/COVID-19 list; i Raiders hanno riattivato il DE venerdì, permettendogli di scendere in campo ad allenarsi con i compagni.

2020_Training_Camp_Maxx_Crosby

Il DE Maxx Crosby in campo durante il Training Camp. (Foto: Raiders.com)

I Silver & Black hanno messo sotto contratto il DL Datone Jones, ex Packers e Cowboys, per rinforzare la linea in vista del periodo più intenso del Training Camp; dalla settimana prossima sarà infatti consentito allenarsi in full pads. Ripercorriamo quanto accaduto in questi ultimi giorni, dando spazio anche alle parole del Defensive Coordinator Paul Guenther. Continua a leggere

Maxx Crosby nella COVID-19 list e aggiornamenti dal Training Camp dei Raiders

La prima settimana completa di Training Camp dei Raiders è stata movimentata da diverse transazioni, alcune delle quali condite da un po’ di mistero. Dal trade dei Vikings per P.J. Hall, poi annullato perché il DT non ha passato le visite mediche, all’acquisizione e successivo repido taglio del RB Jeremy Hill, dall’ufficializzazione dei giocatori che hanno scelto di fare opt out all’inserimento del DE Maxx Crosby e del backup RB Rod Smith nella Reserve/COVID-19 list.

Maxx_Crosby_Media_Day_2020

Maxx Crosby, fotografato durante il Media Day 2020. (Foto: Raiders.com)

I Raiders hanno portato il roster sotto il limite di 80 uomini, in modo da poter far allenare insieme tutta la squadra. Andiamo a ripercorrere gli ultimi eventi e a leggere i commenti dei protagonisti, compresa la dichiarazione di Derek Carr, stanco che gli si manchi di rispetto, e la risposta sarcastica di Lincoln Kennedy. Continua a leggere

P.J. Hall ai Vikings, Marquel Lee tra i tagliati e l’arrivo di Jeremy Hill

E’ arrivato il giorno dei primi tagli per i Las Vegas Raiders e la squadra ha portato il roster a 80 giocatori (79 attivi al momento) in modo da poter procedere con un unico gruppo in palestra e sul campo. Nella lista dei giocatori lasciati andare è finito anche il DT P.J. Hall, spedito ai Vikings in cambio di una scelta del settimo round del Draft 2021 che verrà ceduta solo qualora Hall rimanga nel 53-men roster di Minnesota per almeno sei partite.

2018-08-24_Packers-Raiders_PJ_Hall

L’ex DT dei Raiders P.J. Hall (Foto: Kyle Terada/USA TODAY Sports)

Tra i giocatori tagliati è rientrato anche il LB veterano Marquel Lee, con l’etichetta “failed physical”. Lee era stato messo nella Active/PUP ad inizio Training Camp. I Raiders hanno ufficializzato di aver messo sotto contratto il RB Jeremy Hill.

UPDATE: il 4 agosto vari insider hanno comunicato che P.J. Hall non ha superato le visite mediche, rendendo nullo lo scambio.In serata la notizia è stata confermata ufficialmente dal sito dei Raiders, che hanno anche comunicato l’attivazione dalla Reserve/COVID-19 list del RB Devontae Booker. Il LB Ukeme Eligwe è invece stato inserito nella Reserve/Opt-Out list. Continua a leggere

Inizia il Training Camp 2020 dei Raiders

Il Training Camp 2020 dei Raiders è ufficialmente iniziato, con tutte le difficoltà che la pandemia da Covid-19 ha portato nel mondo NFL. I rookie, i QB e un piccolo gruppo di altri giocatori hanno fatto la prima conoscenza del coaching staff e sono impegnati in palestra e nei campi d’allenamento del nuovo centro sportivo e sede della squadra ad Henderson.

Raiders_2020_Training_Camp

Las Vegas Raiders Training Camp 2020

In attesa di poter incontrare anche veterani, Jon Gruden e Mike Mayock hanno iniziato a studiare il roster a disposizione, e presto dovranno decidere quali giocatori tagliare per portare il roster da 90 ad 80 uomini. Continua a leggere

I rookie dei Raiders firmano il contratto

La NFL 2020 sta iniziando a prendere forma e dopo gli accordi sulle misure di sicurezza stipulati con la NFLPA le squadre si stanno preparando ad iniziare il Training Camp. Il primo passo, per i Raiders, è stato quello di far firmare il contratto a tutti i rookie scelti nell’ultimo Draft.

2020-07-25_Henry_Ruggs_III_rookie_contract

Il WR Henry Ruggs III, scelto dai Raiders nel 1° round (12° assoluto), ha firmato il suo contratto da rookie. (Foto: Raiders.com)

I sette giocatori scelti da Mike Mayock e Jon Gruden nel primo Draft virtuale della storia della lega sono ora ufficialmente parte della famiglia nero-argento. I rookie hanno avuto la possibilità di visitare la sede ed il centro allenamenti di Henderson ed hanno testato l’equipaggiamento che utilizzeranno nelle prossime settimane. Continua a leggere

Il primo 53-men roster dei Raiders per la stagione 2019

I Raiders hanno annunciato tra il 30 e il 31 agosto i tagli fatti per ridurre il roster da 90 a 53 uomini. Da qui al 9 settembre, data in cui scenderanno in campo per l’esordio in regular season nel Monday Night Football game contro i Broncos ad Oakland, molto potrebbe ancora cambiare visto che Mike Mayock ed il coaching staff stanno spulciando la lista dei giocatori appena liberati dalle altre squadre alla ricerca di rinforzi.

Jon_Gruden-Mike_Mayock

L’head coach dei Raiders Jon Gruden e il general manager Mike Mayock. (Foto: Kirby Lee/USA TODAY Sports)

Anche se le vere sorprese sono state poche per gli osservatori attenti, qualche mormorio le scelte di Mayock e Gruden lo hanno generato. Andiamo a vedere chi sono i giocatori tagliati (alcuni potrebbero tornare nella Practice Squad) e chi sono gli uomini che compongono il primo, provvisorio, 53-men roster nero-argento. Continua a leggere

2018 week 12 – Raiders at Ravens preview

Un’altra dura trasferta attende i Raiders (2-8) di Jon Gruden, reduci dalla vittoria all’ultimo secondo contro i Cardinals. Alle 19 italiane di oggi i Silver & Black affronteranno al M&T Bank Stadium di Baltimora i Ravens (5-5).

season_matchups_2018_w12_Raiders-Ravens

La vittoria in Arizona ha certamente risollevato un po’ gli animi nello spogliatoio nero-argento, ma la prestazione sul campo non è stata certo impeccabile, e gli avversari erano di infimo livello. I Ravens hanno una difesa rocciosa e, nonostante l’attuale record, sono in grado di fare malissimo ad una squadra sfilacciata come quella di Oakland. Continua a leggere

2018 week 11 – Raiders at Cardinals preview

Domenica 18 novembre alle 22:05 italiane i Raiders (1-8) affronteranno allo State Farm Stadium di Glendale, Arizona, i padroni di casa Cardinals (2-7). Sarà la sfida tra due delle squadre più brutte da guardare dell’intera NFL.

season_matchups_2018_w11_Raiders-Cardinals

I Cardinals sono penultimi in attacco con una media di 13.8 punti segnati a partita, mentre i Raiders sono appena un passo avanti con 16.3; sarà la difesa che si dimostrerà meno scarsa a far vincere alla sua squadra una partita dal basso punteggio o viste le circostanze assisteremo ad un vero e proprio shootout? Continua a leggere