Il logo commemorativo per le 60 stagioni dei Raiders

Lunedì 1° luglio i Raiders hanno reso pubblico il logo commemorativo per le 60 stagioni della squadra, che ha esordito nel 1960 nella nascente American Football League.

Raiders_60_seasons

Il logo commemorativo per le 60 stagioni. (Immagine: Raiders/Twitter)

Il logo verrà utilizzato come patch sulle maglie durante la stagione 2019 e contiene alcuni importanti tributi.

I Raiders sono nati nel gennaio 1960 ed hanno esordito quell’anno nella American Football League, la lega voluta da Lamar Hunt. Nel 2019 la NFL festeggerà la centesima stagione mentre le 8 squadre originarie della AFL (Broncos, Chiefs, Chargers, Raiders, Bills, Patriots, Jets, Titans)  giocheranno la stagione numero 60.

Andiamo ad analizzare il logo commemorativo dei Raiders. Alcuni riferimenti sono evidenti e difficili da mancare; il logo rende omaggio alla lega antagonista della NFL con la scritta AMERICAN FOOTBALL LEAGUE nel cerchio che racchiude il numero 60.

Un altro tributo evidente è la fiaccola in ricordo di Al Davis. Davis ha coniato tanti modi di dire famosissimi, come “Commitment To Excellence” e “Just Win”, ma una delle sue frasi celebri era anche “The fire that burns brightest in the Raiders’ organization is the will to win”. Dopo la sua morte, per ricordarlo ed onorare la sua memoria, i Silver & Black hanno lanciato la tradizione di accendere una torcia prima di ogni partita casalinga. Il primo ad avere l’onore di accendere la fiamma dedicata ad Al è stato il grande John Madden il 16 ottobre 2011.

2011-10-16_John_Madden-Al_Davis_Torch

L’ex head coach dei Raiders e Hall of Famer John Madden accende la torcia dedicata ad Al Davis prima della partita contro i Cleveland Browns del 16 ottobre 2011

Anche il numero 60 è un tributo ai primi anni della storia della squadra di Oakland. I numeri 6 e 0 sono infatti una replica fedele di quelli usati sulle maglie della squadra nella stagione 1960 e 1961, con la differenza che allora i Raiders avevano come colori sociali il nero e il giallo quindi il numero bianco era bordato di giallo e non d’argento.

Raiders_1960_team_photo_color

Foto di gruppo della stagione 1960. (Foto: Raiders.com)

Nella pagina predisposta dai Raiders sul proprio sito per accompagnare il lancio del logo è infine riportato che la pergamena riportante gli anni 1960 e 2019 è ispirata a quella che i Silver & Black hanno fatto mettere sugli anelli commemorativi dei Super Bowl XI, XV e XVIII.

Raiders_Super_Bowl_XI_ring_Bill_King

L’anello del Super Bowl XI regalato dai Raiders al radiocronista Bill King. (Foto: Heritage Auctions)

VERSIONE STORICAMENTE ACCURATA

Da amante della American Football League sono attratto dai primi anni della storia dei Raiders. Prima che Al Davis arrivasse ad Oakland e cambiasse radicalmente l’aspetto (introducendo il nero-argento) e le sorti della squadra (portandola a diventare una delle più vincenti di sempre) i Raiders erano disorganizzati e poco più che una comparsa nello scenario AFL. Dopo un discreto 6-8 nell’anno d’esordio, i Raiders fecero registrare un pessimo 2-12 nel 1961 e un umiliante 1-13 nel 1962 prima di fare il salto di qualità nel 1963, chiuso con un ottimo 10-4, nel primo anno con Al Davis come head coach.

Ciò nonostante i primi tre anni di vita della squadra devono essere ricordati ed onorati, così come gli sforzi degli uomini che hanno dato il massimo nonostante le difficoltà. Per curiosità ho voluto modificare il logo restituendo al 60 i suoi colori corretti, e devo dire che, oltre a essere più storicamente accurato, il logo modificato è anche più acceso e risalta molto di più.

Raiders_60_seasons_edited

LE OTTO SQUADRE FONDATRICI DELLA AFL

Al momento, oltre a quello dei Raiders, è noto il logo commemorativo di Chiefs, Bills e Broncos. Delle altre quattro squadre fondatrici della AFL ancora non ci sono notizie riguardo all’introduzione di un logo per le 60 stagioni.

Chiefs-Bills-Broncos_60_seasons_logo

Mancano all’appello i Los Angeles Chargers, i New England Patriots, i New York Jets (nati Titans) e i Tennessee Titans (nati Houston Oilers).


Per conoscere un po’ meglio la storia dei Raiders vi consiglio questo libro, dedicato alle prime 10 stagioni della squadra.

Pride_and_Poise_Jim_Mccullough

Jim McCullough – Pride And Poise: The Oakland Raiders of the American Football League

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...