2018 week 3 – Raiders at Dolphins preview

I Raiders (0-2), in cerca di riscatto dopo la delusione di Denver, vanno a Miami per affrontare i Dolphins (2-0). Non sarà una partita semplice e servirà non solo prepararla bene, ma anche dimostrare di avere carattere e energia fino al fischio finale. Gli interpreti in campo non dovranno commettere errori e il coaching staff dovrà essere bravo ad adattarsi agli eventi della partita.

season_matchups_2018_w03_Raiders-Dolphins

I padroni di casa hanno deciso di giocare in bianco, costringendo quindi la squadra di Jon Gruden a scendere in campo in maglia nera nel caldo umido della Florida. I Silver & Black non potranno però usare questo come scusa per una eventuale sconfitta dopo che nelle prime due partite si sono fatti surclassare dagli avversari nella seconda metà di gara.  Continua a leggere

2018 week 2 – Raiders 19 – Broncos 20

Dopo la sconfitta all’esordio i Raiders si presentano a Denver con l’intenzione di mettere in difficoltà i Broncos, squadra che fa della pressione sul QB il suo punto di forza. Derek Carr è uno dei QB NFL che si libera più velocemente della palla ma molto spesso ultimamente sembra che il numero 4 affretti troppo il lancio per paura di subire duri colpi dalla difesa avversaria. Carr è il faro dell’attacco nero-argento, e se lui è spento c’è una grande possibilità che la nave pirata si schianti sugli scogli.

2018_w02_Raiders-Broncos_Jon_Gruden

L’head coach degli Oakland Raiders Jon Gruden in ginocchio dopo una azione del 4° quarto contro i Denver Broncos al Broncos Stadium at Mile High. (Foto: Isaiah J. Downing/USA TODAY Sports)

La filosofia di Al Davis, ai bei vecchi tempi in cui la squadra era una delle più vincenti della lega, era “noi non prendiamo quello che le difese ci concedono, noi prendiamo quello che vogliamo”. La West Coast offense rivisitata di Gruden, arricchita da anni di studi ossessivi delle nuove tendenze, al momento prevede invece di sfruttare i punti deboli dell’avversario, senza rischiare troppo. Non è necessariamente un male, soprattutto se non tutti gli interpreti sono di livello, ma certamente il risultato è meno spettacolare soprattutto per i fan storici, che ricordano ancora i Raiders con il coltello fra i denti.  Continua a leggere

2018 week 2 – Raiders at Broncos preview

Non sarà certamente una partita facile quella che i Raiders giocheranno a Denver contro i Broncos. La squadra del Colorado ha un front seven molto temibile, con uno dei migliori difensori della lega e con un rookie molto promettente, ed in attacco è capace di impensierire chiunque se gli interpreti sono in giornata. I nero-argento sono circondati da una pesante aria negativa e le critiche, spesso esagerate o addirittura gratuite, piovono ogni giorno su Gruden, McKenzie, proprietà e giocatori.

season_matchups_2018_w02_Raiders-Broncos

Certamente la sconfitta nella partita inaugurale contro i Rams ha destato preoccupazioni soprattutto relativamente al calo di rendimento di Derek Carr, che sembra proprio necessitare di una infusione di fiducia e coraggio. Non tutto è cupo però ed è necessario affrontare questa nuova avventura targata Gruden con la consapevolezza che ci saranno alti e bassi e che la ricostruzione, perché è evidente che di questo si tratta, necessiterà di tempo. La speranza è che il coaching staff sappia cosa sta facendo e che le transazioni che stanno facendo storcere il naso a giornalisti e tifosi siano mirate a raggiungere un equilibrio che permetta alla squadra di ripartire in fretta per risalire nella “catena alimentare” della NFL.
Continua a leggere

Inizia l’offseason program 2018 dei Raiders

Jon Gruden aveva cerchiato in rosso il 9 aprile sul calendario già dal giorno della firma del suo contratto con i Raiders. Finalmente l’head coach nero-argento può iniziare a lavorare con i suoi giocatori. Queste prime settimane saranno dedicate alla preparazione atletica e a meeting di squadra e di reparto; niente allenamenti con la palla per il momento.

2018-04-10_Raiders_offseason_program

Sotto l’occhio attento degli strength and conditioning coach gli Oakland Raiders hanno iniziato la preparazione per la stagione 2018. (Foto: Raiders.com)

I Raiders hanno ufficializzato i rinnovi dei cinque Exclusive Rights Free Agent (Calhoun, Cowser, Harris, Kirkland e Tavecchio) ed annunciato di aver tagliato il LS Andrew East. I Silver & Black hanno anche assegnato i numeri di maglia ai nuovi arrivati (qualche giocatore già nel roster nel 2017 ha cambiato numero). Continua a leggere

2017 week 6 – Chargers at Raiders preview

Al Coliseum di Oakland arrivano i Chargers (1-4), reduci dalla loro prima vittoria. La squadra di Anthony Lynn si è staccata dal fondo della classifica NFL ed ora mira a staccarsi anche dal fondo della classifica di Division. I Raiders (2-3) stanno rendendo decisamente al di sotto delle aspettative; in attacco sono diventati sterili e prevedibili ed in difesa non sono certamente delle dighe.

season_matchups_2017_w06_Chargers-Raiders

Una sconfitta contro i Chargers significherebbe per i Silver & Black precipitare all’ultimo posto nella Division, un risultato certamente inaccettabile viste le aspettative di inizio stagione. E’ imperativo vincere, e possibilmente vincere con una prestazione convincente di entrambi i reparti.  Continua a leggere

Raiders 2017 – Inizia a prendere forma la practice squad

Domenica è arrivata ed è passata e il 53-men roster dei Raiders non ha subito modifiche. Sono stati 44 i giocatori richiesti ed assegnati via waivers alle varie squadre NFL ma nessuno di questi è finito ai Raiders. Reggie McKenzie e il coaching staff hanno iniziato a costruire la practice squad, richiamando ad Oakland otto dei giovani tagliati per portare il roster da 90 a 53 giocatori.

2016_w11_Texans-Raiders_Shilique_Calhoun

Il LB dei Raiders Shilique Calhoun fotografato durante la partita di week 11 2016 contro i Texans. (Foto: Raiders.com)

Il LB Shilique Calhoun, finora deludente scelta del terzo round del Draft 2016, dopo essere stato tagliato ha accettato di tornare nella practice squad ed avrà una nuova possibilità di riscatto. Uno dei migliori Raiders della preseason, il LB LaTroy Lewis, ha rifiutato di tornare ad Oakland, preferendo un posto nella practice suqad degli Houston Texans. Facciamo il punto della situazione.  Continua a leggere

Il primo 53-men roster dei Raiders per la stagione 2017

Le squadre NFL hanno dovuto affrontare una esperienza nuova, la riduzione diretta del roster da 90 a 53 giocatori. Fino alla scorsa stagione era infatti previsto uno step intermedio da 90 a 75 giocatori che aveva luogo dopo la terza partita di preseason. La deadline per la consegna della lista delle transazioni alla lega era fissata per le 16:00 (ora di New York) di sabato 2 settembre, ma i tifosi dei Raiders hanno dovuto attendere fino a notte fonda per avere conferma delle indiscrezioni riportate nel corso della giornata.

2017_PRE2_Rams-Raiders_Nicholas_Morrow

Il LB Nicholas Morrow in azione contro i Los Angeles Rams durante la seconda partita di preseason 2017. (Foto: Raiders.com)

Il GM Reggie McKenzie e il coaching staff guidato da Jack Del Rio avevano il duro compito di individuare i 37 uomini a cui chiedere di “restituire il playbook”. Non ci son state grandi sorprese, se escludiamo un paio di nomi. Ancora una volta il sogno del nostro Giorgio Tavecchio di far parte di un roster NFL durante la regular season ha subito una battuta d’arresto. Vediamo la lista delle transazioni e il primo 53-men roster della stagione 2017.  Continua a leggere