Draft 2018 – Analisi della AFC West

E’ passato circa un mese e mezzo dall’NFL Draft che si è svolto all’AT&T Stadium di Arlington, Texas, e i rookie si sono messi all’opera nei mini-camp organizzati dalle varie squadre, negli OTAs e ora anche nei mini camp che precedono la breve pausa estiva prima del Training Camp. Qui su Raiders Italia non abbiamo però ancora terminato di esaminare la tre giorni texana perché vogliamo fare il punto della situazione per quanto riguarda la AFC West.

AFC_West_Draft_2018

Come sono cambiate le tre avversarie storiche dei Raiders dopo il Draft? Abbiamo scelto di farcelo raccontare da chi segue con passione tutti i giorni le vicende che riguardano Chargers, Chiefs e Broncos.  Continua a leggere

Draft 2018 – Day 3 picks: Nelson, Hurst, Townsend, Victor, Ateman. Dai Cowboys arriva via trade Ryan Switzer, ceduto Jihad Ward.

Nell’ultima giornata del Draft 2018 i Raiders hanno selezionato cinque giocatori: il CB Nick Nelson nel quarto round, il DT Maurice Hurst e il P Johnny Townsend nel quinto round, il LB Azeem Victor nel sesto round e il WR Marcell Ateman nel settimo round.

NFL_Draft_2018_stage_Raiders

Vista del palco costruito nell’AT&T Stadium per il Draft 2018. (Foto: Tim Warner/Getty Images)

E’ stata una giornata sulla carta molto proficua, visto che sono arrivati due potenziali titolari (Nelson e soprattutto Hurst) ed il P che dovrebbe sostituire Marquette King. i Silver & Black hanno poi preso un ILB che sembra essere una scommessa e un WR a chiudere la tre giorni texana. Dopo il Draft i Raiders hanno concluso un trade con i Cowboys che ha spedito a Dallas Jihad Ward in cambio di Ryan Switzer. Inoltre i nomi dei primi undrafted rookie associati ai Silver & Black.  Continua a leggere

Draft 2018 – Al terzo round i Raiders scelgono il T Brandon Parker e il DE Arden Key

Se nel primo e nel secondo round i Silver & Black avevano fatto trade down per accumulare qualche scelta in più nel terzo round hanno pareggiato i conti con due trade up. Con la prima scelta del terzo round è stato preso il T Brandon Parker mentre con la venticinquesima scelta del round è arrivato l’edge rusher Arden Key.

Arden_Key_LSU

L’edge rusher di LSU Arden Key, scelto dai Raiders nel terzo round del Draft 2018

Due tackle in tre round si spiegano con la necessità di tenere in piedi Carr, il perno dell’attacco nero-argento, ma anche con l’intenzione di ringiovanire e rendere meno onerosa da un punto di vista economico una delle linee offensive più care della lega. L’estremo destro della OL ha concesso negli anni troppa pressione sul QB, e a sinistra Donald Penn dovrà essere presto sostituito. I Raiders sono poi riusciti a mettere le mani su un edge rusher molto interessante, talento da primo round scivolato fino al terzo per problemi fuori dal campo.  Continua a leggere

Draft 2018 – Al secondo round i Raiders scelgono il DT PJ Hall

Con diversi giocatori interessanti ancora sulla piazza, anche nel secondo round i Raiders hanno scelto di fare trade down. I Silver & Black hanno ceduto la scelta numero 41 assoluta ai Tennessee Titans in cambio della scelta numero 57 e della scelta  numero 89.

PJ_Hall_Sam_Houston_State_Shrine_Game

Il DT di Sam Houston State PJ Hall, fotografato al East-West Shrine Game. (Foto: profilo Twitter di Hall, modificata da RaidersITALIA)

Con la prima delle due scelte ottenute dai Titans i Raiders hanno scelto nel secondo round il DT PJ Hall da Sam Houston StateContinua a leggere

Draft 2018 – Al primo round i Raiders scelgono il T Kolton Miller. Dagli Steelers arriva via trade il WR Martavis Bryant

Il Draft non è una scienza esatta; tanti giocatori sottovalutati dagli “esperti” si sono rivelati nel corso degli anni dei campioni ed altri considerati scelte sicure si sono invece dimostrati dei bidoni. Non è quindi il caso di fasciarsi la testa per il momento, ma non si può nascondere un po’ di delusione. Dopo aver fatto trade down dalla 10 alla 15 i Raiders hanno scelto l’OT di UCLA Kolton Miller.

2018-04-26_NFL_Draft_Kolton_Miller

Il T Kolton Miller (UCLA) sul palco con il commissioner Roger Goodell dopo essere stato scelto dagli Oakland Raiders nel primo round del Draft NFL 2018 al AT&T Stadium. (Foto: Tim Heitman/USA TODAY Sports)

Certamente il ruolo di T era da rinforzare, e a quanto pare i Silver & Black avevano il giocatore in grande considerazione visto che il suo nome era stato accostato alla squadra di Oakland nei giorni scorsi. La prima giornata dell’NFL Draft nero-argento era iniziata con il taglio del DT Darius Latham e si è conclusa con l’acquisizione via trade del WR degli Steelers Martavis BryantContinua a leggere

Raiders 2018 – Mock Draft 1.0

Dal 26 al 28 aprile 2018 al AT&T Stadium di Arlington, Texas, casa dei Dallas Cowboys, si terrà l’83ª edizione Draft NFL, cioè la selezione dei migliori giocatori provenienti dal college da parte delle franchigie della National Football League.

Come sempre accade ormai da anni, alcuni mesi prima del Draft i giornalisti del settore, gli esperti ed i semplici appassionati di questo sport, si applicano in uno “sport” parallelo chiamato “mock”. Il Mock Draft è una sorta di previsione del Draft.

Raiders_Italia_Mock_Draft

Il Draft NON è una scienza esatta, ed il Mock Draft, riferito ad una singola squadra, lo è ancora meno; tuttavia per chi ha voglia di sognare, il Mock Draft può dare buone sensazioni, in questi sette lunghi mesi che ci separano dall’inizio della prossima stagione.  Continua a leggere