I Raiders ufficializzano l’accordo con il LB Derrick Johnson. Riviviamo il rookie mini-camp 2018 e le transazioni della settimana

Lo aveva confermato lo stesso Gruden venerdì scorso dopo il primo allenamento del rookie mini-camp ed ora è arrivata l’ufficialità: i Raiders hanno messo sotto contratto il LB Derrick Johnson. All’ex stella dei Chiefs è richiesto di portare esperienza e leadership nel ruolo di MLB, rimasto vacante vista l’impossibilità di trovare un accordo con NaVorro Bowman.

Derrick_Johnson

Il LB Derrick Johnson. (Foto: Chiefs.com)

I Silver & Black hanno inoltre messo sotto contratto alcuni undrafted rookie, due rookie scelti al Draft e tre dei free agent che hanno partecipato in prova al rookie mini-camp. Tra i giocatori tagliati c’è il RB Elijah Hood, scelto lo scorso anno nel settimo round del Draft.  Continua a leggere

Annunci

Free Agency 2018 – I Raiders hanno messo sotto contratto il CB Daryl Worley

L’attenzione di tutti è ormai rivolta al Draft che si svolgerà questa settimana, ma Jon Gruden e Reggie McKenzie hanno scelto di intervenire ancora una volta sul mercato prima di concentrarsi sulla tre giorni di Dallas. I Raiders hanno ufficializzato l’acquisizione del CB Daryl Worley, certamente talentuoso ma con qualche macchia per quanto riguarda il comportamento fuori dal campo.

2016_w01_Panthers-Broncos_Daryl_Worley

Il CB Daryl Worley fotografato durante la partita inaugurale della stagione 2016 tra Carolina Panthers e Denver Broncos. (Foto: Mark J. Rebilas/USA TODAY Sports)

Worley era passato agli Eagles via trade a marzo di quest’anno, ma la squadra di Philadelphia lo ha tagliato a seguito di un arresto. Il CB è giovane ed ha esperienza da titolare e certamente ha le carte in regola per ritagliarsi un ruolo da protagonista nella difesa nero-argento. Resta da capire se ci saranno azioni disciplinari da parte della NFL.  Continua a leggere

Free Agency 2018 – Sebastian Janikowski ai Seattle Seahawks

Una vecchia conoscenza dei Silver & Black ha appena trovato casa a Seattle. I Seahawks hanno ufficializzato l’accordo annuale con l’ex kicker dei Raiders Sebastian Janikowski.

2015_w09_Raiders-Steelers_Sebastian_Janikowski

Il kicker degli Oakland Raiders Sebastian Janikowski (11) fotografato durante la partita contro i Pittsburgh Steelers dell’8 novembre 2015. (Foto: Al Tielemans/AP Images)

I nero-argento affronteranno i Seahawks due volte nel 2018, una volta nell’ultima partita di preseason ed una volta in regular season, nella partita che si giocherà il 14 ottobre nel nuovo stadio del Tottenham a Londra.  Continua a leggere

Free Agency 2018 – Arrivano il CB Senquez Golson e il DE Armonty Bryant

Ad Oakland sono arrivati altri due rinforzi per la difesa; a quanto pare McKenzie, Gruden e Guenther vogliono avere un buon numero di uomini con cui lavorare durante la offseason e il Training Camp per poi scegliere quelli che danno più garanzie per la stagione. Il 6 aprile i Raiders hanno messo sotto contratto il CB Senquez Golson e il DE Armonty Bryant.

Free_Agency_2018_Senquez_Golson-Armonty_Bryant

Il CB Senquez Golson (Foto: Steelers.com) e il DE Armonty Bryant (Foto: DetroitLions.com). (Elaborazione grafica: RaidersITALIA)

Golson e Bryant, per motivi diversi, sono da considerare dei progetti di recupero in questa fase delle rispettive carriere. A questo punto della Free Agency il materiale a disposizione non è di primissima scelta, ma anche i rischi nel portare in squadra queste “scommesse” sono ridotti al minimo.  Continua a leggere

Free Agency 2018 – I Raiders rinforzano gli Special Teams con il WR/RS Dwayne Harris

Reggie McKenzie e Jon Gruden non si fermano neanche a Pasquetta: i Silver & Black hanno ufficializzato l’acquisizione del WR/RS Dwayne Harris, ex Cowboys e Giants. Il nuovo arrivato va a coprire il buco che si era creato con il trade che aveva portato Cordarrelle Patterson ai New England Patriots.

2016_w16_Giants-Eagles_Dwayne_Harris

Il WR/RS dei New York Giants Dwayne Harris (17) in azione contro i Philadelphia Eagles al Lincoln Financial Field. (Foto: Bill Streicher/USA TODAY Sports)

In questa Free Agency 2018 dei nero-argento, Harris è l’ennesimo esempio di giocatore con una precedente esperienza lavorativa con uno dei componenti del coaching staff: il WR ha infatti già lavorato con Rich Bisaccia a Dallas.  Continua a leggere

Free Agency 2018 – I Raiders confermano il FS Reggie Nelson per un altro anno

Sono tanti i giocatori che sono arrivati ad Oakland in questa Free Agency ed una delle sfide del nuovo coaching staff sarà quella di creare un gruppo coeso, che sappia interpretare alla perfezione gli schemi che verranno chiamati in partita. Avere qualcuno in squadra che già conosce la tua filosofia di gioco e possa aiutare i più giovani ad assimilare gli schemi potrebbe essere un vantaggio, ed è forse in quest’ottica che va visto il rinnovo di contratto che i Raiders hanno offerto al FS Reggie Nelson.

2017_w12_Broncos-Raiders_Reggie_Nelson

Il FS degli Oakland Raiders Reggie Nelson (27) fotografato durante la partita di week 12 2017 contro i Denver Broncos. (Foto: Cary Edmondson/USA TODAY Sports)

Non c’è dubbio che le prestazioni di Nelson siano in calo rispetto ai tempi in cui vestiva la maglia dei Cincinnati Bengals, ma la sua conoscenza degli schemi del nuovo defensive coordinator nero-argento Paul Guenther può essere sfruttata durante il Training Camp e la preseason per aiutare i compagni nel fare propria la nuova filosofia difensiva.  Continua a leggere

Free Agency 2018 – I Raiders aggiungono al roster l’ex Bengals Leon Hall

Jon Gruden ha un’idea precisa di cosa vuole costruire ad Oakland e per farlo ha bisogno di giocatori adatti alla sua filosofia di gioco. Giovedì 29 marzo i Raiders hanno ufficializzato l’accordo con il CB Leon Hall, ex Bengals, Giants e 49ers.

2017_w15_Titans-49ers_Leon_Hall

Il DB dei San Francisco 49ers Leon Hall (20) fotografato durante la partita di week 15 2017 contro i Tennessee Titans. (Foto: Jason O. Watson/Getty Images)

Hall è un DB versatile ed ha esperienza con gli schemi del defensive coordinator Paul Guenther. La sua acquisizione può far storcere il naso per via dell’età, ma se si vuole credere in un progetto di ricostruzione è necessario concedere a Gruden il tempo di insegnare alla squadra la sua idea di football e un giocatore che già la conosce può favorire la transizione.  Continua a leggere