I rookie dei Raiders firmano il contratto

La NFL 2020 sta iniziando a prendere forma e dopo gli accordi sulle misure di sicurezza stipulati con la NFLPA le squadre si stanno preparando ad iniziare il Training Camp. Il primo passo, per i Raiders, è stato quello di far firmare il contratto a tutti i rookie scelti nell’ultimo Draft.

2020-07-25_Henry_Ruggs_III_rookie_contract

Il WR Henry Ruggs III, scelto dai Raiders nel 1° round (12° assoluto), ha firmato il suo contratto da rookie. (Foto: Raiders.com)

I sette giocatori scelti da Mike Mayock e Jon Gruden nel primo Draft virtuale della storia della lega sono ora ufficialmente parte della famiglia nero-argento. I rookie hanno avuto la possibilità di visitare la sede ed il centro allenamenti di Henderson ed hanno testato l’equipaggiamento che utilizzeranno nelle prossime settimane.

Il coaching staff a breve potrà osservare dal vivo le giovani promesse, finora viste soltanto tramite dei meeting virtuali. Con l’offseason program e i minicamp annullati dall’emergenza Covid i rookie hanno certamente dovuto affrontare un percorso più impervio per stare al passo, senza poter mettere subito in pratica quanto imparato durante le riunioni, e sarà interessante capire quanti di loro saranno in grado di contribuire da subito.

I dettagli del contratto di Henry Ruggs III non sono ancora trapelati, al contrario di quanto accaduto per alcuni altri compagni. Per Ian Rapoport l’altro first rounder nero-argento, il CB di Ohio State Damon Arnette, ha firmato un quadriennale da 13.4 milioni di dollari con un bonus alla firma di circa 7.3 milioni.

2020-07-25_Damon_Arnette_rookie_contract

Il CB Damon Arnette, scelto dai Raiders nel 1° round (19° assoluto), ha firmato il suo contratto da rookie. (Foto: Raiders.com)

Arnette attualmente sembra posizionato dietro al veterano Prince Amukamara nella depth chart, e non aver potuto sfruttare l’offseason per farsi apprezzare dal coaching staff lo ha certamente penalizzato. I Raiders credono molto in lui, tanto dall’aver investito la scelta numero 19 del primo round per non farselo sfuggire, ma con un Training Camp limitato e le quattro partite di preseason annullate non sarà facile per lui scavalcare il compagno e  conquistare fin da subito un posto da titolare.

2020-07-25_Lynn_Bowden_Jr_rookie_contract

Il RB Lynn Bowden Jr., scelto dai Raiders nel 3° round (80° assoluto), ha firmato il suo contratto da rookie. (Foto: Raiders.com)

Nel playbook offensivo di Jon Gruden ci saranno molto probabilmente dei pacchetti speciali studiati appositamente per sfruttare la duttilità del jolly Lynn Bowden Jr., il tuttofare di Kentucky. Il fisico WR Bryan Edwards, scelto da South Carolina, ha tutte le carte in regola per scalare in fretta la depth chart.

2020-07-25_Bryan_Edwards_rookie_contract

Il WR Bryan Edwards, scelto dai Raiders nel 3° round (81° assoluto), ha firmato il suo contratto da rookie. (Foto: Raiders.com)

Secondo quanto riportato da Tom Pelissero, insider di NFL Network, e confermato da Vincent Bonsignore del Las Vegas Review Journal, il contratto da rookie del LB da Clemson Tanner Muse è un quadriennale da circa 4.3 milioni di dollari, con un signing bonus di circa 832 mila dollari. Muse inizialmente dovrebbe essere utilizzato prevalentemente negli Special Teams.

2020-07-25_Tanner_Muse_rookie_contract

Il LB Tanner Muse, scelto dai Raiders nel 3° round (100° assoluto), ha firmato il suo contratto da rookie. (Foto: Raiders.com)

La guardia John Simpson potrà acclimatarsi con calma, visto che i Raiders hanno tenuto intatta la Offensive Line dello scorso anno. Kolton Miller, Richie Incognito, Rodney Hudson, Gabe Jackson e Trent Brown sono sulla carta una delle migliori OL della lega. Incognito ha però già 37 anni e Jackson è stato messo non troppo segretamente sul mercato questa offseason, quindi Simpson dovrà assorbire il più in fretta possibile quanto di buono questi veterani hanno da trasmettere e farsi trovare pronto per un ruolo da protagonista già dal 2021.

2020-07-25_John_Simpson_rookie_contract

La G John Simpson, scelto dai Raiders nel 4° round (109° assoluto), ha firmato il suo contratto da rookie. (Foto: Raiders.com)

Il CB Amik Robertson, la macchina da intercetti di Louisiana Tech, presserà da subito Lamarcus Joyner per il ruolo nello slot. Robertson secondo Bonsignore ha firmato un contratto quadriennale da quasi 4.8 milioni di dollari, con un bonus alla firma di poco più di 494 mila dollari.

2020-07-25_Amik_Robertson_rookie_contract

Il CB Amik Robertson, scelto dai Raiders nel 4° round (139° assoluto), ha firmato il suo contratto da rookie. (Foto: Raiders.com)

Nelle prime due settimane i giocatori faranno i test anti Covid ogni giorno, come prescritto dagli accordi siglati tra NFL e NFLPA. Un altro step che è stato comunicato il 25 luglio prevede che le squadre scelgano se tagliare subito dei giocatori per portare il roster a 80 uomini e farli allenare tutti insieme o se proseguire con 90 giocatori fino al 16 agosto ma farli allenare in due gruppi separati.

Il documento completo distribuito dalla NFL è disponibile cliccando su questo link: NFL Memorandum MC20-92.

One thought on “I rookie dei Raiders firmano il contratto

  1. Pingback: Inizia il Training Camp 2020 dei Raiders | Raiders Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...