2018 week 12 – Raiders at Ravens preview

Un’altra dura trasferta attende i Raiders (2-8) di Jon Gruden, reduci dalla vittoria all’ultimo secondo contro i Cardinals. Alle 19 italiane di oggi i Silver & Black affronteranno al M&T Bank Stadium di Baltimora i Ravens (5-5).

season_matchups_2018_w12_Raiders-Ravens

La vittoria in Arizona ha certamente risollevato un po’ gli animi nello spogliatoio nero-argento, ma la prestazione sul campo non è stata certo impeccabile, e gli avversari erano di infimo livello. I Ravens hanno una difesa rocciosa e, nonostante l’attuale record, sono in grado di fare malissimo ad una squadra sfilacciata come quella di Oakland.

AFC WEST

2018_w12_preview_AFC_West_standing

I Chiefs hanno perso 51-54 a Los Angeles, nello spettacolare shootout contro i Rams. I Chargers non sono però riusciti ad approfittare del passo falso della squadra di Kansas City, ed hanno perso in casa all’ultimo secondo 22-23 contro i rivali di Division Broncos. Anche i Raiders, come detto in apertura, hanno vinto allo scadere 23-21 con un field goal da 35 yard del rookie Daniel Carlson.

TRANSAZIONI

Il roster dei Raiders continua a cambiare settimana dopo settimana. Il WR Brandon LaFell si è rotto il tendine d’achille durante la partita contro i Cardinals ed è stato inserito nella Reserve/Injured List. Al suo posto è stato richiamato il WR Keon Hatcher che dopo essere stato tagliato dai Raiders al termine della preseason era finito nella practice squad dei Green Bay Packers.

I Silver & Black hanno poi promosso il WR Johnny Holton dalla practice squad (dove ultimamente era indicato come CB) al 53-men roster tagliando il WR Saeed Blacknall, che poi è stato richiamato nella practice squad insieme al CB Arrion Springs. Per liberare un posto per il nuovo arrivato è stato tagliato il WR Rashard Davis.

Springs, 5-11 e 208 libbre, è un cornerback rookie che i Kansas City Chiefs hanno preso quest’anno come undrafted free agent da Oregon, dove ha giocato quattro anni (2014-2017), prendendo parte a 40 partite e mettendo a segno 137 tackle (97 da solo), due sack, due intercetti, 42 passaggi difesi, tre fumble forzati e un fumble ricoperto. In questo 2018 ha fatto parte della practice squad di Chiefs, Saints e Browns.

INFORTUNI

L’infortunio di Martavis Bryant lo terrà lontano dal campo almeno per un altro paio di settimane, ma è una buona notizia il recupero di Jordy Nelson, che è tornato ad allenarsi.

2018_week12_injury_report_Raiders

Anche Justin Ellis è tornato ad allenarsi con i compagni. Il DT è ancora nella Reserve/Injured list ma è stato ufficialmente etichettato come “Designated for Return” il 22 novembre.

Per i Ravens sarà ancora fuori dai giochi il QB Joe Flacco e quindi i Raiders dovranno affrontare il mobile rookie Lamar Jackson.

2018_week12_injury_report_Ravens

Legenda:

Practice Status
DNP – Did not participate in practice
LP – Limited participation in practice
FP – Full participation
(-) – Not listed

Game Status
Out – Player will not play
Doubtful – Player is unlikely to play
Questionable – Player is not certain to play.
(-) – Not listed

STATISTICHE

Una squadra che segna mediamente solamente 17 punti a partita contro una squadra che ne concede solo 18.1. Una linea offensiva che ha concesso 33 sack in stagione contro una difesa che ne ha messo a segno 29. Un attacco sterile contro una difesa prima in NFL per minor numero di yard concesse in media a partita… questa è a grandi linee Raiders-Ravens.

2018_w12_preview_stats_Raiders-Ravens

Certamente l’attacco dei corvi è cambiato leggermente con il rookie Lamar Jackson a prendere lo snap dal centro. I Ravens avranno la possibilità di sfruttare le sue gambe e quelle fresche del rookie RB Gus Edwards contro una difesa penultima nella lega per yard concesse su corsa in media ogni partita.

La differenza tra palle rubate e palle perse dice -5 per i Ravens (un intercetto lanciato dal rookie Jackson nella sua prima da titolare) e -4 per i Raiders (8 intercetti lanciati da Derek Carr nelle prime 5 partite, 0 nelle ultime 5.)

Vediamo come sono distribuiti i punti realizzati dalle due squadre quarto per quarto.

2018_w12_preview_punti_per quarto_Raiders-Ravens

Punti segnati in ogni quarto dai Ravens, dai Raiders e dai rispettivi avversari nelle prime undici settimane di regular season. (Analisi e tabella di Raiders Italia)

Vediamo i leader offensivi delle due squadre:

2018_w12_preview_Raiders-Ravens_payers_1

2018_w12_preview_Raiders-Ravens_payers_3

Con Joe Flacco out sarà Lamar Jackson a guidare l’attacco. Certamente come QB non ha convinto del tutto contro i Bengals (13/19 per 150 yard, 0 TD, 1 INT e 3 sack subiti), ma come portatore di palla è stato molto produttivo (26 corse per 119 yard).

2018_w12_preview_Raiders-Ravens_payers_2

2018_w12_preview_Raiders-Ravens_payers_4

I Raiders sempre più spesso stanno optando per il passaggio al RB Jalen Richard, che Gruden ha paragonato all’ex Raiders Charlie Garner. Secondo l’head coach l’undrafted Richard può diventare un RB da 1000 yard su corsa e 1000 yard su ricezione in una stagione, e quindi probabilmente nelle ultime sei partite lo vedremo ancora più presente nel backfield.

Derek Carr (19/31 per 192 yard e 2 TD contro i Cardinals) è salito dal 13° al 12° posto nella classifica dei QB. Marshawn Lynch (ormai nella Reserve/Injured list) è sceso dal 30° al 32° posto tra i RB. Doug Martin (10 corse per 52 yard) è salito dal 44° al 41° posto. Jared Cook (3 ricezioni per 31 yard) è salito dal 29° al 27° posto nella classifica dei WR/TE.

Le statistiche complete per le squadre e per i giocatori le trovate qui: Raiders – Ravens.

INCROCI (GLI EX)

Il LG nero-argento Kelechi Osemele ha giocato per quattro stagioni a Baltimora, dopo essere stato scelto dai Ravens al secondo giro del Draft 2012.

Il CB dei Raiders Rashaan Melvin ha giocato quattro partite con i Ravens nel biennio 2014-2015.

Il LS dei Raiders Trent Sieg è stato preso dai Ravens come undrafted rookie free agent questa stagione ed ha passato il Training Camp e la preseason con la squadra di Baltimora.

Il WR dei Ravens Michael Crabtree ha dato nuova vita alla sua carriera NFL nei tre anni passati con i Raiders (2015-2017), ricevendo 232 passaggi per 2543 yard e 25 TD. Nel 2016 Crabtree ha superato le 1000 yard su ricezione per la seconda volta in carriera.

Il LB coach Don Martindale ha allenato i linebacker ad Oakland dal 2004 al 2008.

ALL-TIME RECORD E UN PO’ DI STORIA

La prima partita ufficiale dei Baltimore Ravens è stata giocata al Memorial Stadium proprio contro i Raiders; i padroni di casa sono usciti vincitori per 19-14.

In tutto Ravens e Raiders si sono affrontate 10 volte in regular season e una volta in post season. In entrambi i casi sono i Ravens ad avere il vantaggio: 7-3 e 1-0.

E’ il quarto anno di fila che le due squadre si affrontano in regular season; i Raiders hanno perso in casa lo scorso anno 30-17 (qui il nostro articolo) ed hanno vinto a Baltimora nel 2016 per 28-27 (qui il nostro articolo) e ad Oakland nel 2015 per 37-33 (qui il nostro articolo).

Ecco qualche curiosità e le migliori prestazioni individuali dei Raiders contro i Ravens (fonte Raiders).

2018_w12_preview_superlatives_vs_Ravens

AFC SPECIAL TEAMS PLAYER OF THE WEEK

Il K Daniel Carlson è stato nominato AFC Special Teams Player of the Week per la sua prestazione contro i Cardinals in week 11. Il rookie ha realizzato il field goal dalla vittoria ed ha chiuso la partita con 3/3 nei field goal e 2/2 negli extra point.

Premi_2018_w11_AFC_ST_POTW_Daniel_Carlson

Daniel Carlson, AFC Special Teams Player of the Week, week 11. (Elaborazione grafica: Raiders Italia)

Lo scorso anno questo riconoscimento era andato, dopo la partita di week 1, al nostro Giorgio Tavecchio, mentre il WR/RS Dwayne Harris lo ha vinto quest’anno per la sua prestazione di week 4 contro i Browns.

IVREA RAIDERS NIGHT

Inizia un gemellaggio tra Raiders Italia, il Raiders Italia Booster Club ed i Mastini Canavese, allenati dall’ex TE dei Raiders Jeremy Brigham. Una serata all’insegna del football in compagnia della squadra in occasione di Raiders-Ravens. Sarà una scusa per vivere una serata speciale, parlare di football con un professionista del settore e, chissà, magari scoprire di voler provare ad indossare casco e paraspalle con i ragazzi di coach Brigham.

2018-11-25_Locandina_Ivrea_Raiders_Night_Raiders_Italia_e_Mastini_Canavese

La locandina dell’evento “Ivrea Raiders Night”, la cena organizzata dai Mastini Canavese che sancisce il gemellaggio con Raiders Italia e il Raiders Italia Booster Club.

Per maggiori dettagli potete far riferimento alla pagina dell’evento su Facebook.

Annunci