In ricordo di Billy Cannon

Un altro lutto ha colpito la famiglia nero-argento: domenica 20 maggio è morto l’ex Raiders Billy Cannon. Vincitore di un Heisman Trophy e leggenda della Louisiana State University, Cannon si è spento all’età di 80 anni nella casa di famiglia.

1964-09-19_AFL_Raiders-Oilers_Billy_Cannon

Il fullback degli Oakland Raiders Billy Cannon (33) elude il tentativo di placcaggio di Bud McFadin e guadagna 9 yard nel primo quarto della partita del 19 settembre 1964 contro gli Houston Oilers prima di essere fermato da Pete Jaquess (47). (Foto: Ed Kolenovsky/AP Photo)

Ad Oakland è stato convertito da Al Davis da running back a tight end ed ha vestito il nero-argento dal 1964 al 1969. Cannon è uno dei 20 i giocatori che hanno giocato nella American Football League dalla nascita della lega fino alla sua fusione con la NFL. 

La storia di William Abb Cannon, nato a Philadelphia in Mississippi il 2 agosto 1937, è legata a doppio filo con quella della American Football League, di cui è stato la prima vera star. Scelto nel Draft 1960 sia dai Los Angeles Rams della NFL che dagli Houston Oilers della AFL, Cannon aveva inizialmente accettato di giocare per i Rams ma poi, attirato dalla migliore offerta degli Oilers, aveva firmato anche il contratto della squadra di Houston. I Rams avevano portato il giocatore in tribunale, ma il giudice aveva alla fine deciso in favore di Cannon.

Nei suoi tre anni ad LSU il running back era una celebrità. All-American nel 1958 e 1959, aveva guidato i Tigers al titolo nazionale nel 1958 ed aveva vinto l’Heisman Trophy nel 1959.

Hall of Fame Football

Heisman Trophy – 1959 – Billy Cannon (Jacob Harris/AP Photo)

Il suo numero 20 è stato immediatamente ritirato dall’università e Cannon è stato inserito nella LSU Athletic Hall of Fame nel 1975. Nel 2008 è stato inserito nella College Football Hall of Fame.

Nella AFL Cannon ha vinto tre titoli, nel 1960 e 1961 con gli Oilers e nel 1967 con i Raiders, è stato nominato first-team All-AFL nel 1961 e 1967 ed è stato convocato per due AFL All-Star game dopo la stagione 1961 e dopo la stagione 1969.

Come dicevamo, solo 20 giocatori hanno avuto una carriera che ha percorso tutta l’esistenza della AFL, e di questi solo 17 hanno giocato almeno una partita in ciascuna delle dieci stagioni della lega (1960-1969): George Blanda, Billy Cannon, Gino Cappelletti, Larry Grantham, Wayne Hawkins, Jim Hunt, Harry Jacobs, Jacky Lee, Paul Maguire, Bill Mathis, Don Maynard, Ron Mix, Jim Otto, Babe Parilli, Johnny Robinson, Paul Rochester, e Ernie Wright. Altri 3 hanno saltato una stagione per infortunio: Tom Flores e Paul Lowe hanno saltato la stagione 1962 e Jack Kemp la stagione 1968.

Cannon ha giocato nella AFL con gli Houston Oilers dal 1960 al 1963, con gli Oakland Raiders dal 1964 al 1969 ed ha poi chiuso la carriera nella NFL con i Kansas City Chiefs.

Nella sua carriera da professionista ha giocato in totale 133 partite, portando palla 602 volte per 2455 yard e 17 TD e ricevendo 236 passaggi per 3656 yard e 47 TD. In nero-argento ha giocato 79 partite, con 89 corse per 338 yard e 3 TD e 134 ricezioni per 2268 yard e 25 TD.

FONTI:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...