Free Agency 2018 – I Raiders aggiungono al roster l’ex Bengals Leon Hall

Jon Gruden ha un’idea precisa di cosa vuole costruire ad Oakland e per farlo ha bisogno di giocatori adatti alla sua filosofia di gioco. Giovedì 29 marzo i Raiders hanno ufficializzato l’accordo con il CB Leon Hall, ex Bengals, Giants e 49ers.

2017_w15_Titans-49ers_Leon_Hall

Il DB dei San Francisco 49ers Leon Hall (20) fotografato durante la partita di week 15 2017 contro i Tennessee Titans. (Foto: Jason O. Watson/Getty Images)

Hall è un DB versatile ed ha esperienza con gli schemi del defensive coordinator Paul Guenther. La sua acquisizione può far storcere il naso per via dell’età, ma se si vuole credere in un progetto di ricostruzione è necessario concedere a Gruden il tempo di insegnare alla squadra la sua idea di football e un giocatore che già la conosce può favorire la transizione. 

LEON HALL

2018-03-29_Leon_Hall_contract

Il CB Leon Hall firma il contratto con i Raiders il 29 marzo 2018. (Foto: Raiders.com)

Hall, 33 anni, è stato scelto dai Bengals 18° assoluto nel primo round del Draft 2007 da Michigan. I primi 9 anni della carriera li ha passati a Cincinnati, nel 2016 è passato a New York in maglia Giants e lo scorso anno ha giocato a San Francisco con i 49ers.

Negli 11 anni di NFL (stats) Hall ha giocato 142 partite (108 partendo titolare) ed ha messo a segno 517 tackle, 2 sack, 114 passaggi difesi, 27 intercetti, 6 fumble forzati, 2 fumble recuperati ed ha segnato 3 TD.

La tabella sottostante, realizzata utilizzando i dati sugli snap giocati reperibili su Pro Football Reference, mette in evidenza l’utilizzo di Hall negli ultimi sei anni in NFL.

Leon_Hall_snap_counts_2007-2017

Hall ha subito due volte in carriera la rottura del tendine d’achille, una volta nel 2011 e una volta nel 2013.

Il primo a dare la notizia di un interessamento dei Raiders per il CB è stato il 26 marzo il reporter di The Athletic Vic Tafur.

Il 29 l’agente del giocatore ha comunicato l’accordo e poco dopo i Raiders hanno dato l’ufficialità.

Cosa ci si può attendere dal “vecchio” Hall? Sicuramente abbiamo a che fare con un giocatore versatile, capace di giocare all’esterno e nello slot come CB, ma capace anche di giocare entrambi i ruoli di safety ed anche di schierarsi come LB aggiunto in alcuni sub-package.

Con l’attesa, ma ancora non ufficializzata, conferma di Reggie Nelson e con l’arrivo di Emmanuel Lamur e Leon Hall il defensive coordinator Paul Guenther ha tre esperti veterani che conoscono alla perfezione i suoi schemi e possono aiutarlo a trasmettere le sue idee ai giovani già nel roster e a quelli che arriveranno dal Draft o come undrafted rookie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...