Free Agency 2018 – I Raiders rinnovano il contratto di Justin Ellis

Justin Ellis ed i Raiders hanno trovato un accordo triennale che toglie dal mercato il DT prima dell’inizio della Free Agency. Ellis era in scadenza di contratto ed il suo rinnovo consentirà ai nero-argento di lavorare con più tranquillità in questi primi caotici giorni in cui spesso le squadre strapagano mediocri giocatori e nella preparazione del Draft.

2016_w03_Raiders-Titans_Justin_Ellis

Il DT Justin Ellis (78) fotografato durante la partita di week 3 del 2016 contro i Titans. (Foto: Raiders.com)

Secondo indiscrezioni il contratto triennale consentirà al giocatore di mettere in banca almeno 6.25 milioni di dollari già al momento della firma.

Oggi inizia ufficialmente la free agency ma già da lunedì le squadre hanno potuto iniziare a negoziare con gli agenti dei giocatori in scadenza di contratto. Per i Raiders questi due giorni sono passati senza scossoni, mentre diverse altre squadre hanno virtualmente distribuito vagonate di dollari per assicurarsi i servigi dei più ricercati free agent.

IL RINNOVO DI “JELLY”

Con l’arrivo del nuovo defensive coordinator Paul Guenther i Raiders dovrebbero abbandonare il 3-4 ibrido usato negli anni di Ken Norton Jr. e passare ad un più convenzionale schema 4-3 (quattro uomini di linea e tre linebacker).

Lo scorso anno ancora una volta i Silver & Black hanno sofferto per l’assenza di pressione sul QB dalla linea difensiva. A parte il solito Khalil Mack sull’esterno, gli altri uomini di linea hanno tutti faticato. Il giovane Eddie Vanderdoes si è gravemente infortunato nella partita contro i Chargers che ha chiuso la fallimentare stagione 2017 dei nero-argento, Mario Edwards Jr. ancora non è tornato ai livelli della stagione da rookie dopo diversi infortuni e Denico Autry e Justin Ellis erano in scadenza di contratto. Altri componenti della linea difensiva sono il finora deludente Jihad Ward, Treyvon Hester e Darius Latham. Il reparto andrà certamente rinforzato, ma era importante mantenere un po’ di continuità e il rinnovo di Justin “Jelly” Ellis è una notizia positiva.

Le indiscrezioni sul rinnovo di Ellis erano iniziate a circolare già dal 9 marzo, quando il sempre ben informato Ian Rapoport di NFL Network aveva twittato “Il DT dei Raiders Justin Ellis ha accettato un triennale da più di 15 milioni di dollari, dicono alcune fonti; restano da limare alcuni dettagli. Più di 6 milioni di dollari garantiti. Un importante componente della squadra resta ad Oakland”.

I Silver & Black hanno confermato il rinnovo il 12 marzo.

Ancora non sono chiari i dettagli del contratto, ma i numeri che stanno circolando sono abbastanza simili.

Secondo Adam Caplan 6.25 milioni sono completamente garantiti alla firma e altri 2.25 milioni sono garantiti per il 2019 qualora Ellis sia impossibilitato a giocare in quanto infortunato o qualora sia nel roster il terzo giorno della Free Agency 2019.

Secondo Michael Gehlken del Las Vegas Review-Journal Ellis peserà sul cap nel 2018 solo per 4.25 milioni. Il salario base per il 2019 (2.25 milioni) e il roster bonus 2019 (2.25 milioni) sono garantiti in caso di infortunio o qualora Ellis sia nel roster il terzo giorno della Free Agency.

Secondo Aaron Wilson del Houston Chronicle il contratto è per un massimo di 13.5 milioni e prevede un salario base per il 2018 di 2.5 milioni (garantiti alla firma) e roster bonus di 1.5 milioni (che diventano garantiti il 17 marzo 2018), salario base per il 2019 di 2.25 milioni (garantiti alla firma in caso di infortunio e completamente garantiti se Ellis sarà nel roster nero-argento il terzo giorno dell’anno NFL 2019) e roster bonus di 2.25 milioni che verrà incassato nel 2019 ma è garantito già dal 17 marzo 2018, salario base per il 2020 di 4.25 milioni.

I FREE AGENT NERO-ARGENTO

Abbiamo elencato gli Unrestricted Free Agent e gli Exclusive Rights Free Agent nei Raiders in un articolo pubblicato a fine gennaio. Da allora abbiamo scoperto che la squadra ha comunicato al K Sebastian Janikowski (articolo) e al LS Jon Condo (articolo) che non verrà loro proposto un nuovo contratto.

Ecco un resoconto grafico dei free agent nero-argento.

Raiders_free_agent_2018_UFA_2018-03-14

Gli Unrestricted Free Agent (UFA) e gli Exclusive Rights Free Agent (ERFA) dei Raiders. (Elaborazione grafica: Raiders Italia)

ARRIVA GRIFF WHALEN

Il 12 marzo i Silver & Black hanno messo sotto contratto il WR Griff Whalen, che presumibilmente competerà per il ruolo di punt returner con Jalen Richard.

Whalen ha giocato al collega a Stanford dal 2008 al 2011 ed è entrato nella NFL come undrafted free agent con gli Indianapolis Colts. In questi sei anni ha cambiato diverse squadre.

Nel 2012 ha passato la stagione nella Reserve/Injured list dei Colts, dal 2013 al 2015 ha racimolato 33 presenze con Indianapolis mettendo a statistica 45 ricezioni per 487 yard e 3 TD, 25 ritorni di kickoff per 645 yard e 46 ritorni di punt per 376 yard.

Griff_Whalen_Colts

Nel 2016 ha giocato la preseason con i Dolphins ma non è entrato nel 53-men roster. Ha preso parte a 8 partite con la maglia dei Chargers mettendo a statistica 2 ricezioni per 22 yard e 4 ritorni di kickoff per 56 yard. Tagliato dai Chargers è entrato brevemente nel 53-men roster dei Patriots senza però essere impiegato in partita.

Nel 2017 ha vestito la maglia dei Ravens durante la preseason e per due partite di regular season. Per lui 4 ricezioni per 23 yard e 1 ritorno di punt per 2 yard.

ALTRE NOTIZIE DAL MERCATO

L’addio a Janikowski non significa per il nostro Giorgio Tavecchio la certezza di essere il kicker designato per la regular season 2018. Jon Gruden ha detto che si fida dell’italiano ma che per il Training Camp e la preseason prevede di mettere nel roster un altro kicker mancino che possa competere con Tavecchio per il posto.

Per ora, come ha sempre fatto nel corso della sua avventura in NFL, Giorgio dovrà guardare solo all’immediato futuro e fare il massimo per mostrare al nuovo coaching staff il suo valore.

Poiché, come abbiamo visto, Tavecchio è un ERFA, i Raiders gli hanno fatto un’offerta annuale da 555000 dollari. Gli Exclusive Rights Free Agent non hanno la possibilità di contrattare con altre squadre se ricevono un’offerta dalla propria squadra e possono solo scegliere se firmare o restare fermi una stagione.

Tra gli altri ERFA nero-argento, solamente per quanto riguarda James Cowser non sono ancora arrivate indiscrezioni su una offerta dei Raiders. Considerando però che il LB ha rappresentato i Raiders in Cina sembra improbabile che i Silver & Black rinuncino al giocatore.

Ancora non è stato ufficializzato, ma a quanto pare i Raiders metteranno sotto contratto il TE Derek Carrier, che era entrato nella NFL come undrafted WR proprio con i nero-argento nel 2012.

Carrier lotterà per un posto nel roster come blocking TE.

L’arrivo previsto di Carrier non significa, a quanto pare, l’addio a Lee Smith. Secondo Tom Pelissero di NFL Network Smith ha trovato l’accordo con i Raiders e resterà ad Oakland.

4 thoughts on “Free Agency 2018 – I Raiders rinnovano il contratto di Justin Ellis

  1. Pingback: Free Agency 2018 – Denico Autry ai Colts, TJ Carrie ai Browns | Raiders Italia

  2. Pingback: Free Agency 2018 – I Raiders mettono sotto contratto il T Breno Giacomini e richiamano il QB EJ Manuel | Raiders Italia

  3. Pingback: Free Agency 2018 – I Raiders confermano il FS Reggie Nelson per un altro anno | Raiders Italia

  4. Pingback: Free Agency 2018 – Sebastian Janikowski ai Seattle Seahawks | Raiders Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...