2017 week 15 – Cowboys at Raiders preview

Domenica notte i Raiders (6-7) ospiteranno i Dallas Cowboys (7-6) nell’ultima partita casalinga della stagione, ovviamente se non vogliamo considerare casalinga la partita di week 17 a Los Angeles contro i Chargers. La squadra di Jason Garrett, ancora priva dello squalificato RB Ezekiel Elliott, dopo tre pesanti sconfitte consecutive si è risollevata vincendo contro le due rivali di Division Redskins e Giants. La NFC East è ormai matematicamente in mano agli Eagles, ma i Cowboys devono continuare a vincere per conquistare un posto da wild card ai playoff.

season_matchups_2017_w15_Cowboys-Raiders

I Silver & Black, nonostante la stagione decisamente negativa, sono ancora in vita nella corsa ad un posto nella postseason, anche se per conquistarlo potrebbe non essere sufficiente vincere le ultime tre partite della stagione. Francamente le speranze sono ridotte al lumicino, e la squadra farà meglio a concentrarsi semplicemente su una partita alla volta in modo tale da cercare di riportare un po’ di fiducia nell’ambiente dopo che le aspettative di inizio anno, certamente gonfiate dalle fanfare della stampa, sono state ampiamente deluse. 

Quella dei Raiders non è stata solo una stagione sfortunata (il primo e il secondo giocatore selezionati al Draft non hanno praticamente mai giocato per via dei rispettivi infortuni), sono state fatte scelte discutibili sul mercato (non rinforzare in free agency il reparto LB con un forte veterano, non intervenire più pesantemente sulla secondaria), il game planning, soprattutto offensivo, non è stato all’altezza delle aspettative e l’esecuzione da parte dei giocatori in campo ha lasciato parecchio a desiderare.

AFC WEST

2017_w15_preview_AFC_West_standing

La sconfitta dei Raiders contro i Chiefs e la contemporanea vittoria dei Chargers contro i Redskins hanno messo la squadra di Oakland in una posizione di svantaggio che difficilmente potrà essere ribaltata. I Chargers, dopo un inizio da incubo (0-4), hanno vinto 7 delle ultime 9 partite ed i Chiefs hanno una struttura certamente più solida rispetto a quella dei Silver & Black. Le due rivali di Division dei nero-argento si devono affrontare questa notte in uno scontro diretto che sarà certamente interessante da seguire.

INFORTUNI

I Raiders alla fine si sono dovuti arrendere. Il rookie S Obi Melifonwu è stato sottoposto ad un intervento all’anca e di conseguenza è stato inserito nella Reserve/Injured list.

Contro i Cowboys mancheranno certamente Mario Edwards Jr e Amari Cooper sofferenti per problemi alle caviglie e Clive Walford, che ha subito una commozione cerebrale contro i Chiefs. Il CB David Amerson, che sembrava pronto al rientro contro Kansas City, in realtà continua a non riuscire ad allenarsi e quindi sembra certo che salterà la sua settima partita consecutiva.

2017_week15_injury_report_Raiders

I Cowboys saranno costretti a rinunciare ancora una volta al CB Orlando Scandrick, al DT David Irving e al LB Justin Durant. Lunga la lista anche dei giocatori in dubbio, tra i quali il LB Sean Lee e l’ex Raiders Brice Butler.

2017_week15_injury_report_Cowboys

TRANSAZIONI

I Silver & Black hanno messo nella Reserve/Injured list il LB Cory James e il S Obi Melifonwu, ponendo fine alla loro stagione. Ad occupare il posto lasciato libero dai due sono stati chiamati il DT Darius Latham, promosso dalla practice squad, ed il CB Antonio Hamilton, attivato dalla Reserve/Injured list.

Nella practice squad è stato inserito il DE Joby Saint Fleur, preso quest’anno dai Dolphins come undrafted rookie da Northwestern Oklahoma State.

I Buffalo Bills hanno preso dalla practice squad dei Raiders il rookie CB Breon Borders, aggiungendolo al proprio 53-men roster. Borders aveva attirato l’attenzione degli addetti ai lavori durante la offseason, ma non aveva brillato nelle occasioni concessegli dalla squadra durante Training Camp e preseason.

STATISTICHE

Due squadre che ad inizio stagione erano state inserite, da certa critica, tra le favorite nella corsa per il Lombardi Trophy ora si trovano ad inseguire un accesso ai playoff che, almeno per i Raiders, sembra fuori portata. I Cowboys hanno dovuto reinventarsi dopo aver perso per squalifica il loro fortissimo RB ma mantengono ancora il terzo migliore attacco sulle corse della NFL, anche grazie alle 45 corse per 288 yard e 5 TD del QB Dak Prescott.

2017_w15_preview_stats_Cowboys-Raiders_1

Ecco un’altra infografica sulle statistiche principali.

2017_w15_preview_stats_Cowboys-Raiders_2

Vediamo come sono distribuiti i punti realizzati dalle due squadre quarto per quarto.

2017_w15_preview_punti_per quarto_Cowboys-Raiders

Punti segnati in ogni quarto dai Cowboys, dai Raiders e dai rispettivi avversari nelle prime quattordici settimane di regular season. (Analisi e tabella di Raiders Italia)

Per concludere la carrellata di confronti delle statistiche di squadra ecco, su gentile omaggio di Dallas, una tabella con i numeri ottenuti finora da Raiders e Cowboys ed un confronto del ranking di attacco, difesa e special team delle due squadre in varie categorie.

2017_w15_preview_stats_Cowboys-Raiders_3

Vediamo i leader offensivi delle due squadre:

2017_w15_preview_Cowboys-Raiders_payers_1

2017_w15_preview_Cowboys-Raiders_payers_3

2017_w15_preview_Cowboys-Raiders_payers_2

2017_w15_preview_Cowboys-Raiders_payers_4

Ecco i leader offensivi della NFL dopo 14 partite e la posizione in classifica dei migliori giocatori dei Raiders. Derek Carr mantiene il 13° posto nella classifica dei QB nonostante l’opaca prestazione di Kansas City. Marshawn Lynch è passato dal 23° al 20° posto tra i RB. Jared Cook è salito dal 45° al 42° posto nella classifica dei WR/TE. Michael Crabtree e Amari Cooper sono scesi rispettivamente al 51° e al 63° posto.

Le statistiche complete per le squadre e per i giocatori le trovate qui: Cowboys – Raiders.

INCROCI (GLI EX)

L’head coach dei Raiders Jack Del Rio ha giocato LB per i Cowboys per tre stagioni, dal 1989 al 1991.

Il LS dei Raiders Jon Condo ha fatto il suo esordio in NFL con i Dallas Cowboys, la squadra che lo aveva preso come undrafted free agent nel 2005 da Maryland. Condo ha giocato 3 partite con Dallas.

Il FB dei Raiders Jamize Olawale è stato preso dai Cowboys come undrafted free agent nel 2012 da North Texas. I Raiders lo presero dalla practice squad di Dallas nel dicembre 2012.

L’offensive line coach dei Cowboys Frank Pollack ha ricoperto la stessa posizione nei Raiders nel 2012.

Il quarterbacks coach dei Cowboys Wade Wilson ha giocato come QB per due stagioni nei Raiders, nel 1998 e 1999.

Il WR dei Cowboys Brice Butler è stato scelto dai Raiders nel settimo round (209° assoluto) nel Draft 2013. Butler ha giocato due anni ad Oakland prima di finire a Dallas a seguito di un trade nel 2015.

Il DE dei Cowboys Benson Mayowa ha giocato due anni nei Raiders (2014-15) prima di firmare con i Cowboys come restricted free agent nel 2016.

ALL-TIME RECORD E UN PO’ DI STORIA

I Raiders guidano la serie in regular season 6-5. I Cowboys hanno vinto gli ultimi due scontri diretti.

La prima volta che le due squadre si sono affrontate è stato nella stagione 1974. Ad Oakland i Raiders batterono i Cowboys 27-23 nell’ultima partita di regular season, giocata il 14 dicembre all’Oakland-Alemeda County Coliseum. L’ultimo incontro risale invece al Thanksgiving Day del 2013. In quella occasione furono i Cowboys a prevalere per 31-24 all’AT&T Stadium di Arlington, Texas.

Ecco qualche curiosità e le migliori prestazioni individuali dei Raiders contro i Cowboys (fonte Raiders).

2017_w15_preview_superlatives_vs_Cowboys

Concludiamo con alcuni video di highlight.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...