2017 week 14 – Raiders at Chiefs preview

Non puoi dare i Raiders per spacciati che gli avversari iniziano a perdere e riaccendono una flebile fiammella di speranza… I Silver & Black sono stati tutt’altro che entusiasmanti in questo 2017, eppure sono ancora in corsa non solo per i playoff ma anche per la conquista della Division. I prossimi avversari sono i rivali storici e diretti concorrenti Kansas City Chiefs, in crisi di risultati e reduci da sei sconfitte nelle ultime sette partite.

season_matchups_2017_w14_Raiders-Chiefs

Alle 19 italiane, all’Arrowhead Stadium di Kansas City, Missouri, gli uomini di Jack Del Rio dovranno dimostrare di poter contenere Alex Smith e compagni e di saper pungere in attacco. La prima partita della stagione fra le due squadre è stata emozionante e ricca di colpi di scena, questa seconda sfida arriva in un momento delicato per entrambi i team; inutile ricorrere alla solita retorica della partita “must win”, tutti sanno cosa c’è in gioco… 

I Raiders hanno avuto diversi regali ultimamente dalle squadre avversarie. Sembra quasi che gli dei del football vogliano a tutti i costi guidare la squadra verso i playoff nonostante delle prestazioni poco incoraggianti. I nero-argento hanno sconfitto i Dolphins in week 9 dopo che la squadra di Miami aveva ceduto agli Eagles il forte RB Jay Ajayi, i Broncos in week 12 anche grazie al fatto che Denver si è affidata per buona parte della gara al poco performante QB Paxton Lynch e i Giants in week 13 anche grazie alla dissennata scelta del poi licenziato Ben McAdoo di mettere in panchina Eli Manning in favore di Geno Smith. Ora Andy Reid prova a fare un nuovo regalo ai Raiders sospendendo il CB Marcus Peters. Riusciranno gli uomini di Del Rio a strappare la settima vittoria della stagione?

AFC WEST

2017_w14_preview_AFC_West_standing

La corsa alla vittoria nella AFC West si è improvvisamente riaperta con il crollo verticale dei Chiefs e la risurrezione dei Chargers. I Raiders, in un modo o nell’altro, sono una delle tre squadre attualmente al vertice e domenica devono cercare di vincere anche la seconda partita stagionale contro la squadra del Missouri, in modo da assicurarsi il vantaggio negli scontri diretti.

INFORTUNI

Amari Cooper sembrava destinato a saltare tutta la settimana di allenamenti e la partita contro i Chiefs, ma venerdì è riuscito a scendere in campo con i compagni anche se ancora limitato dall’infortunio alla caviglia. Il WR ha superato tutti i test previsti dal protocollo per le commozioni cerebrali ed è solo il problema alla caviglia a mettere in dubbio la sua partecipazione all’importante sfida. Gli insider indicano che sarà la classica “game time decision“, ma è già un miracolo che ci siano chance che Cooper possa scendere in campo.

Secondo alcune fonti il LB Cory James, indicato come in forte dubbio di saltare la sfida contro Kansas City per un problema al ginocchio, ha un problema al menisco che necessiterà di un intervento in artroscopia. James sta stringendo i denti e rimandando l’inevitabile per essere a disposizione della squadra.

2017_week14_injury_report_Raiders

Il LB dei Chiefs Dee Ford è stato messo nella Reserve/Injured list e la squadra di Andy Reid dovrà rinunciare anche allo starting C Mitch Morse e al backup DB Eric Murray. Queste assenze si sommano a quella del forte CB Marcus Peters, sospeso da Reid per una giornata per il suo comportamento nell’ultima partita della squadra.

2017_week14_injury_report_Chiefs

TRANSAZIONI

I Silver & Black hanno riattivato il WR Michael Crabtree dalla Reserve/Suspended list ed hanno tagliato il DT Darius Latham.

Latham è stato poi richiamato nella practice squad prendendo il posto del WR Tevaun Smith, la cui permanenza in nero-argento è stata decisamente corta.

Il CB Antonio Hamilton, attualmente in IR, è stato indicato come “Designated for Return” quando i Raiders lo hanno fatto tornare ad allenarsi con la squadra. Ogni anno solo due giocatori possono tornare dalla IR nel 53-men roster dopo essere stati indicati come “Designated for Return” e nel 2017 i Silver & Black hanno scelto di far tornare il rookie DB Obi Melifonwu e, appunto, Hamilton. Il CB è partito con la squadra per il Missouri ma non è stato attivato; la decisione è quindi rimandata alla prossima settimana.

STATISTICHE

Avreste mai detto prima dell’inizio della stagione che i Chiefs avrebbero avuto uno degli attacchi più esplosivi della NFL e che invece i Raiders sarebbero stati decisamente poco inclini al lancio sul profondo? Anche se ultimamente il rendimento della squadra di Kansas City è calato, la coppia Alex Smith – Tyreek Hill continua a regalare emozioni ed i DB dei Raiders dovranno stare molto attenti a non concedere big play.

2017_w14_preview_stats_Raiders-Chiefs_1

Ecco un’altra infografica sulle statistiche principali.

2017_w14_preview_stats_Raiders-Chiefs_2

Vediamo come sono distribuiti i punti realizzati dalle due squadre quarto per quarto.

2017_w14_preview_punti_per quarto_Raiders-Chiefs

Punti segnati in ogni quarto dai Chiefs, dai Raiders e dai rispettivi avversari nelle prime tredici settimane di regular season. (Analisi e tabella di Raiders Italia)

Per concludere la carrellata di confronti delle statistiche di squadra ecco, su gentile omaggio di Kansas City, una tabella con i numeri ottenuti finora da Raiders e Chiefs ed un confronto del ranking di attacco, difesa e special team delle due squadre in varie categorie.

2017_w14_preview_stats_Raiders-Chiefs_3

Vediamo i leader offensivi delle due squadre:

2017_w14_preview_Raiders-Chiefs_payers_1

2017_w14_preview_Raiders-Chiefs_payers_3

Il rookie RB di Kansas City Kareem Hunt ha iniziato la stagione in modo fantastico, poi è calato così come la sua squadra. Hunt non supera le 100 yard su corsa dalla partita di week 5 contro i Texans ed ha racimolato almeno 50 yard su corsa in una singola partita solo due volte da allora (una di queste contro i Raiders, quando ha messo a statistica 8 corse per 87 yard – 4.8 di media).

Marshawn Lynch nelle ultime partite si è dimostrato molto utile per dare maggiore equilibrio all’attacco. Chi pensa che Lynch sia ormai finito sbaglia, e i Raiders devono trovare il modo di dargli palla più spesso.

2017_w14_preview_Raiders-Chiefs_payers_2

2017_w14_preview_Raiders-Chiefs_payers_4

Nessun dubbio sulla pericolosità dell’attacco dei Chiefs; Hill è definitivamente esploso anche come ricevitore e questo ha portato il ragionier Alex Smith a lanciare tanto sul profondo e Kelce è un’arma temibile che non ha bisogno di presentazioni.

I Silver & Black dovranno sfruttare il fattore clutch di Michael Crabtree e Jared Cook e, qualora riesca a scendere in campo, a creare i giusti mismatch per dare modo ad Amari Cooper di essere produttivo. Nella prima sfida fra le due squadre Cooper aveva avuto un exploit eccezionale, con 11 ricezioni per 210 yard e 2 TD.

Ecco i leader offensivi della NFL dopo 13 partite e la posizione in classifica dei migliori giocatori dei Raiders. Derek Carr ha recuperato un’altra posizione nella classifica dei QB, passando dal 14° al 13° posto. Marshawn Lynch ha superato per la prima volta le 100 yard su corsa da quando veste il nero-argento ed è passato dal 28° al 23° posto tra i RB. Jared Cook ha chiuso la partita contro i Giants con un modestissimo 1 ricezione per 9 yard, ed è quindi sceso dal 41° al 45° posto nella classifica dei WR/TE. Michael Crabtree, sospeso per una partita, e Amari Cooper, inattivo perché infortunato, sono precipitati rispettivamente al 50° e al 55° posto.

Le statistiche complete per le squadre e per i giocatori le trovate qui: Raiders – Chiefs.

RICONOSCIMENTI

Il LB Bruce Irvin è il candidato individuato dai Raiders per il premio Walter Payton Man Of The Year, assegnato dalla NFL ad un giocatore che si è distinto per il suo impegno nella comunità o per le sue opere di beneficenza.

Ogni squadra ha scelto il suo candidato e il 3 febbraio, il giorno prima del Super Bowl LII, verrà comunicato il nome del vincitore.

Walter_Payton_NFL_Man_of_the_Year_decalDa quest’anno la NFL riconosce l’importanza dell’impegno nella comunità anche a livello estetico. Dalla week 14 i cinque giocatori in attività che hanno vinto in passato il premio di uomo dell’anno (Drew Brees, Jason Witten, Thomas Davis, Larry Fitzgerald e Eli Manning) avranno per il resto della carriera sulla maglia una speciale patch che riproduce la statuetta, mentre i 32 candidati avranno un adesivo sul retro del casco fino alla fine della stagione.

Oltre al suo lavoro fuori dal campo Irvin è tornato a produrre anche in campo nelle ultime partite. Che sia stata la scossa dopo il licenziamento del suo amico Ken Norton Jr. o l’influsso del nuovo defensive coordinator John Pagano poco importa. La scorsa settimana, per PFF, Irvin e Mack sono stati la migliore coppia di edge defender della NFL.

INCROCI (GLI EX)

L’head coach dei Raiders Jack Del Rio ha giocato LB per i Chiefs nel 1987 e 1988.

L’attuale RB coach dei Silver & Black Bernie Parmalee è stato TE coach dei Kansas City Chiefs per tre stagioni, dal 2010 al 2012.

Il C Rodney Hudson è stato acquisito dai Raiders come free agent nel 2015 dopo 4 stagioni a Kansas City. I Chiefs lo avevano selezionato nel secondo round (55° assoluto) del Draft 2011.

Il CB Sean Smith è arrivato ad Oakland nella Free Agency 2016 dopo aver giocato quattro stagioni con i Dolphins e tre con i Chiefs.

Il DB dei Chiefs Ron Parker ha fatto brevemente parte della practice squad e poi del 53-men roster dei Raiders. Per lui 3 partite nel 2011.

Il Director of Football Administration di Kansas City Brandt Tilis ha ricoperto l’incarico di Football Operations Intern negli Oakland Raiders per tre estati, dal 2004 al 2006.

Il RB George Atkinson III, figlio della leggenda dei Raiders George Atkinson, è nella practice squad dei Chiefs. Nel 2014 è stato preso come undrafted rookie dai Raiders e con la squadra di Oakland ha partecipato al training camp e alla preseason. Inserito nella practice squad era stato poi promosso nel 53-men roster a fine novembre, partecipando a 5 partite prevalentemente negli Special Team. Nel 2015 ha fatto parte per alcuni periodi della practice squad nero-argento. Tagliato dai Raiders prima dell’inizio della stagione 2016 Atkinson era stato preso via waivers dai Browns. Nel 2017, dopo essere stato tagliato dai Browns, il RB ha partecipato alla preseason con i Raiders ma è stato tagliato prima dell’inizio della stagione.

ALL-TIME RECORD E UN PO’ DI STORIA

I Chiefs guidano la serie in regular season 60-52-2 e la serie in postseason 2-1.

Dal 2013, anno d’arrivo a Kansas City di Andy Reid, i Chiefs hanno un record di 7-2 contro i Raiders e sono imbattuti in casa.

Ecco qualche curiosità e le migliori prestazioni individuali dei Raiders contro i Chiefs (fonte Raiders).

2017_w14_preview_superlatives_vs_Chiefs

Concludiamo con alcuni video di highlight.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...