2017 week 11 – Patriots at Raiders preview

Reduci dalla bye week i Raiders (4-5) volano a Città del Messico per “ospitare” i fortissimi Patriots (7-2). Davanti al pubblico che riempirà gli spalti dell’Estadio Azteca i Silver & Black non potranno permettersi errori se vorranno avere speranze contro Tom Brady e compagni.

season_matchups_2017_w11_Patriots-Raiders

La settimana di riposo che ha seguito la vittoria di Miami contro i Dolphins sarà stata sfruttata, oltre che per recuperare le forze, anche per correggere quello che evidentemente ancora non funziona? I Raiders saranno aggressivi o timorosi contro la corazzata del genio Bill Belichick? Ancora poche ore e lo scopriremo. Per ora facciamo il punto della situazione. 

AFC WEST

2017_w11_preview_AFC_West_standing

Le ultime settimane hanno riacceso le speranze dei nero-argento e la testa della Division è tornata a due vittorie di distanza. Mentre i Raiders battevano i Dolphins, i Chargers avevano la bye week e i Chiefs e i Broncos cedevano rispettivamente contro i Cowboys e gli Eagles. Durante la bye week, che ha corrisposto anche alla settimana di riposo dei Chiefs, i Chargers hanno perso all’overtime contro i Jaguars ed i Broncos sono stati sonoramente battuti dai Patriots. Non si può però contare sempre sulle sconfitte altrui, e i Raiders dovranno dimostrare di valere più di quello che si è visto fino a questo momento.

INFORTUNI

I Raiders hanno capito che quest’anno non sarebbe stato possibile recuperare il rookie CB Gareon Conley e lo hanno messo nella Reserve/Injured list. La bye week ha permesso di recuperare fisicamente qualche giocatore ma il CB David Amerson non si è potuto allenare in gruppo, limitandosi a qualche esercizio a bordo campo; sarà molto difficile che riesca a scendere in campo e i Silver & Black saranno ancora una volta in emergenza nel reparto.

2017_week11_injury_report_Raiders

I Patriots hanno diversi giocatori out, e due di questi sono OL titolari: il RT Marcus Cannon, che salterà la sua seconda partita consecutiva, e il C David Andrews. La DL dei Raiders sarà in grado di sfruttare questa situazione di emergenza e mettere un po’ di pressione su Brady per dare una mano alla secondaria? I Raiders sono la squadra che ha messo a segno meno sack (13) in NFL, e questo nonostante abbia a disposizione un fenomenale pass rusher come Khalil Mack.

2017_week11_injury_report_Patriots

TRANSAZIONI

Il CB Demetrius McCray era stato tagliato da infortunato quando i Raiders avevano attivato Obi Melifonwu dalla IR. Non essendo stato richiesto via waivers da nessuna squadra McCray era finito in automatico nella Reserve/Injured list nero-argento. Il suo infortunio non era grave ed i Raiders hanno raggiunto con lui un accordo economico che ha permesso alla squadra di tagliarlo dalla IR.

Come detto il CB Gareon Conley è stato inserito nella Reserve/Injured list e i Silver & Black hanno occupato il posto lasciato libero dal rookie riattivando il DT Darius Latham, che ha scontato la sua giornata di squalifica.

Il LB Deontae Skinner ha rescisso il suo contratto che lo legava alla practice squad dei Raiders ed è entrato a far parte dell’active roster dei New York Giants.

STATISTICHE

Sulla carta i Patriots hanno la peggior difesa NFL per yard totali concesse e per yard concesse nel gioco aereo, ma sono comunque quattordicesimi per punti concessi in media a partita. In compenso Tom Brady guida uno degli attacchi più prolifici della lega ed i Patriots sono primi per yard totali e per yard su passaggio.

2017_w11_preview_stats_Patriots-Raiders_1

Ecco un’altra infografica sulle statistiche principali.

2017_w11_preview_stats_Patriots-Raiders_2

Vediamo come sono distribuiti i punti realizzati dalle due squadre quarto per quarto.

2017_w11_preview_punti_per quarto_Patriots-Raiders

Punti segnati in ogni quarto dai Patriots, dai Raiders e dai rispettivi avversari nelle prime dieci settimane di regular season. (Analisi e tabella di Raiders Italia)

Per concludere la carrellata di confronti delle statistiche di squadra ecco, su gentile omaggio di New England, una tabella con i numeri ottenuti finora da Raiders e Patriots in varie categorie.

2017_w11_preview_stats_Patriots-Raiders_3

Risalta la differenza nei turnover, nettamente a vantaggio dei Patriots.

Vediamo i leader offensivi delle due squadre:

2017_w11_preview_Patriots-Raiders_payers_1

2017_w11_preview_Patriots-Raiders_payers_3

Come si può vedere dal tweet riportato sopra, Tom Brady ha un ottimo rendimento anche quando è messo sotto pressione. Il tweet qua sotto invece mostra quanto poco vari il rendimento del fantastico QB di New England tra quando è sotto pressione e quando la sua linea lo protegge bene.

2017_w11_preview_Patriots-Raiders_payers_2

2017_w11_preview_Patriots-Raiders_payers_4

Le prestazioni migliori fino ad ora Cooper le ha fatte quando è partito dallo slot; come lo useranno i Raiders a Città del Messico?

Ecco i leader offensivi della NFL dopo 10 partite e la posizione in classifica dei migliori giocatori dei Raiders. Dato che i Raiders erano in bye week Derek Carr ha perso qualche posizione nella classifica dei QB, passando dal 15° al 19° posto, Marshawn Lynch è passato dal 29° al 33° posto tra i RB e Jared Cook è passato dal 22° al 30° posto nella classifica dei WR/TE. Amari Cooper è 38° e Michael Crabtree è 42°.

Le statistiche complete per le squadre e per i giocatori le trovate qui: Patriots – Raiders.

CITTA’ DEL MESSICO

Mexico_game_2017_trasparent

Per il secondo anno di fila i Raiders hanno rinunciato ad una partita casalinga per andare a giocare in Messico. La stagione scorsa, all’Estadio Azteca di Città del Messico, i Silver & Black hanno battuto gli Houston Texans 27 a 20 (qui la nostra cronaca). Il seguito che i nero-argento hanno in Messico è molto grande, ed anche in questa occasione non si dovrebbe sentire troppo la lontananza dalla Black Hole. Per sentirsi più a casa, inoltre, i Raiders continueranno la tradizione dell’accensione della fiaccola dedicata ad Al Davis; in questa occasione sarà l’attore e comico George Lopez l’incaricato dalla famiglia Davis di onorare il grande Al.

Lo scorso anno l’onore di accendere la fiaccola era toccato all’ex Olimpionico Tommie Smith, icona della lotta per i diritti civili dei neri americani.

INCROCI (GLI EX)

Lo special teams coordinator dei Raiders Brad Seely ha allenato gli special teams dei Patriots dal 1999 al 2008.

Il TE dei Raiders Lee Smith è stato scelto dai Patriots nel quinto round (159° assoluto) del Draft 2011. La squadra lo ha poi tagliato alla fine della preseason.

Il LS nero-argento Jon Condo ha fatto parte del roster dei Patriots durante il Training Camp 2006. I Patriots lo tagliarono il 21 agosto e nel corso della stagione Condo entrò a far parte della practice squad dei Raiders.

ALL-TIME RECORD E UN PO’ DI STORIA

I Raiders e i Patriots si sfidano dal 1960, anno di fondazione della American Football League. In regular season i Patriots guidano 16-14-1. Nella postseason il vantaggio è sempre per la squadra di Boston 2-1.

Ecco qualche curiosità e le migliori prestazioni individuali dei Raiders contro i Patriots (fonte Raiders).

2017_w11_preview_superlatives_vs_Patriots

Concludiamo la parentesi dedicata alla storia con alcuni video di highlight.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...