In ricordo di Vito “Babe” Parilli

Un altro pezzo di storia della American Football League ci ha lasciato: Vito “Babe” Parilli è morto sabato 15 luglio all’età di 87 anni. Parilli è stato uno dei QB più importanti della storia dei Patriots, ma è stato anche uno dei giocatori che hanno fatto parte del roster dei Raiders nella stagione inaugurale della squadra di Oakland.

Vito_Babe_Parilli

Vito “Babe” Parilli (timesonline.com)

Parilli e Tom Flores si sono alternati dietro al centro Jim Otto per tutta la stagione 1960, contribuendo al raggiungimento di un record di 6-8. 

Parilli, nato il 7 maggio 1930 a Rochester in Pennsylvania, era stato scelto dai Green Bay Packers della NFL quarto assoluto nel primo round del Draft del 1952 dall’università di Kentucky, dove sotto la guida del leggendario coach Paul “Bear” Bryant era stato nominato All-American nel 1950 e nel 1951.

Da professionista Parilli ha faticato a trovare spazio e dopo due stagioni a Green Bay è emigrato in Canada per giocare per due anni con gli Ottawa Rough Riders. Nel 1956 è tornato nella NFL indossando la maglia dei Cleveland Browns e nei due anni successivi ha giocato nuovamente per i Packers prima di tornare, nel 1959, in Canada per giocare ancora una volta nei Rough Riders.

Nel 1960 la nascita della American Football League gli ha dato una nuova chance di giocare a football nel suo paese. La nuova lega aveva bisogno di giocatori con un nome importante per attirare l’attenzione del pubblico, e Parilli ha accettato l’offerta di Oakland.

Raiders_1960_Team_photo

Foto di squadra dei Raiders del 1960

Con i Raiders il QB ha completato 87 passaggi su 187 per 1003 yard, 5 TD e 11 INT. Parilli ha aggiunto alle sue statistiche 21 corse per 131 yard e 1 TD.

L’anno successivo Parilli è passato ai Boston Patriots, diventando uno dei QB più importanti della storia della franchigia del Massachusetts. Parilli è ancora quarto nella classifica all-time dei Patriots per yard su passaggio con 16747 yard e quarto per TD su passaggio con 132. Le sue statistiche in 94 partite giocate con la maglia di Boston indicano 2413 passaggi tentati, 1140 completati, 16747 yard, 132 TD e 138 INT.

Con la maglia dei Patriots Parilli ha conquistato 3 convocazioni all’AFL All-Star Game (1963, 1964, 1966) ed è stato nominato MVP dell’edizione 1966. Nel 1966 il QB ha anche vinto l’AFL Comeback Player of the Year Award.

1964_AFL_All-Star_Game_Parilli-Holovak-Kemp

AFL All-Star Game 1964: Vito “Babe” Parilli (16), Mike Holovak e Jack Kemp (15). (Foto da Tales from the AFL)

Gli ultimi due anni della carriera da giocatore di Parilli sono stati anche gli ultimi due anni di vita della lega, che dal 1970 si è ufficialmente fusa con la NFL perdendo la sua identità. Parilli nel 1968 e 1969 è stato il backup di Joe Namath ai New York Jets, vincendo anche il Super Bowl III con la squadra di New York.

Dopo aver appeso il casco al chiodo Parilli ha allenato i QB dei Pittsburgh Steelers nel 1973 e quelli dei Denver Broncos dal 1977 al 1979 ed ha avuto esperienze come head coach nella World Football League (New York Stars nel 1974) e nella Arena Football League (New England Steamrollers nel 1988, Denver Dynamite nel 1989-91, Charlotte Rage nel 1992, Las Vegas Sting/Anaheim Piranhas nel 1994-96 e Florida Bobcats nel 1997).

Babe_Parilli_Denver_Dynamite

Vito “Babe” Parilli, head coach dei Denver Dynamite

Nel 1982 Parilli è stato eletto nella College Football Hall of Fame e nel 1993 è stato eletto nella Hall of Fame dei Patriots.

Annunci

One thought on “In ricordo di Vito “Babe” Parilli

  1. Pingback: In ricordo di Dave Grayson | Raiders Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...