Free Agency 2017 – Latavius Murray ai Minnesota Vikings

Nella notte tra mercoledì e giovedì i Minnesota Vikings hanno trovato l’accordo con il RB Latavius Murray. Il numero 28 lascia Oakland dopo quattro stagioni e i Raiders sono quindi ufficialmente alla ricerca del suo sostituto in un mercato che comprende anche Adrian Peterson, l’uomo che Murray andrà a sostituire.

2015_w11_Raiders-Lions_Latavius_Murray

Il RB Latavius Murray (28) fotografato durante la partita di week 11 2015 tra Raiders e Lions. (Foto: Gavin Smith)

Per Murray si tratta di una grande occasione e l’ormai ex nero-argento avrà l’opportunità di dimostrare di essere uno dei top RB della lega.

Murray era stato scelto da Reggie McKenzie nel sesto round del Draft 2013 dall’Università di Central Florida. Dopo aver passato la sua stagione da rookie nella Reserve/Injured list il RB aveva trovato poco spazio dietro ai deludenti Darren McFadden e Maurice Jones-Drew nella prima metà della stagione 2014 ed aveva conquistato la fiducia del coaching staff solamente dopo l’exploit in week 12 contro i Chiefs, impreziosito da un magnifico TD da 90 yard (VIDEO). Murray aveva concluso la stagione con tre partite da titolare ed aveva conquistato il ruolo di starter per la stagione 2015, conclusa superando le 1000 yard ed arrivando al Pro Bowl. Nonostante la flessione rispetto alla stagione precedente, nel 2016 Murray è stato il giocatore nero-argento che ha segnato più TD (12).

Le sue statistiche finali con i Raiders recitano: 543 corse per 2278 yard (4.2 di media e corsa più lunga da 90 yard) e 20 TD e 91 ricezioni per 639 yard.

Dopo l’addio di Murray, dei giocatori scelti dai Raiders nel Draft 2013 solamente il TE Mychal Rivera (anche lui free agent) ha una piccola possibilità di restare in nero-argento. In questa offseason hanno firmato altrove DJ Hayden (1° round), Menelik Watson (2°), Latavius Murray (6°) e Stacy McGee (6°).

Il triennale firmato da Murray con Minnesota prevede un garantito di 8.55 milioni di cui 3.4 milioni garantiti alla firma (compreso un bonus alla firma da 1.8 milioni) mentre i restanti 5.15 milioni diventeranno garantiti se sarà nel roster dei Vikings il terzo giorno dell’anno NFL 2018.

Ecco le prime immagini di Murray con la nuova squadra.

Murray, che ha indossato la maglia numero 28 sia al college che ad Oakland (il suo idolo era Fred Taylor dei Jaguars), ha subito messo in chiaro di non aver alcuna intenzione di richiedere il permesso di mantenere il suo numero anche in Minnesota; il 28 in maglia viola può essere solo Adrian Peterson.

There wasn’t a thought in my mind to try and wear or ask for the #28. I have too much respect for AP and so much respect for what he’s done and what he means to this organization. Many people don’t know, but I wore the #28 as a kid because of Fred Taylor who played for the Jaguars at the time. When AP came onto the scene and Fred retired, he was my reason for keeping #28. I want to say to Vikings fans: I’m not here to replace #28, he’s irreplaceable. I’m not here to be #28, there’s no one like him. I ask that you accept me for the player I am and know that I’m here to give you all I got and to win [Latavius Murray]

Murray indosserà la maglia numero 25 con i Vikings.

Anche se Murray ha fatto storcere il naso a più di un tifoso dei Silver & Black la sua partenza lascia un grande vuoto da colmare. Jalen Richard e DeAndre Washington hanno talento, ma hanno uno stile molto simile ed ai Raiders ora manca un portatore di palla con le caratteristiche e il fisico di Murray.

Abbiamo aggiornato la nostra immagine riepilogativa degli UFA nero-argento

Raiders_free_agent_2017_UFA_agg_15_marzo

Gli unrestricted free agent (UFA) dei Raiders. (Elaborazione grafica: Raiders Italia)

ALTRE NEWS

Il LB ex Titans e Bills Zach Brown è arrivato ad Oakland per incontrare i Raiders. Non resta che attendere aggiornamenti.

Anche il TE Jared Cook, terminata la sua visita con i Vikings, ha incontrato i Raiders e secondo diverse fonti le due parti sarebbero vicinissime all’accordo.

LO STRANO CASO DI ANDRE HOLMES

Mercoledì sera si è diffusa la notizia della firma del WR e asso degli special team Andre Holmes con i Buffalo Bills.

Poco dopo lo stesso giocatore su Twitter ha negato tutto.

Cosa c’è dietro? A quanto pare gli agenti dei giocatori devono inviare alla associazione giocatori (la NFLPA) tutte le offerte ricevute dai team e quella presentata dai Bills ad Holmes è stata erroneamente interpretata come offerta accettata dal giocatore.

In ogni caso Holmes è pronto ad incontrare i Bills per discutere con loro la proposta.

Annunci

2 thoughts on “Free Agency 2017 – Latavius Murray ai Minnesota Vikings

  1. Pingback: Free Agency 2017 – I Raiders mettono sotto contratto il TE Jared Cook | Raiders Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...