2016 week 16 – Colts at Raiders preview

I Raiders (11-3) hanno conquistato matematicamente l’accesso ai playoff domenica scorsa con la vittoria contro i Chargers, ma non possono permettersi di sedersi sugli allori visto che in gioco c’è la conquista della AFC West e il bye nel primo turno della postseason. Gli avversari, in questa penultima giornata, sono i Colts (7-7) di Andrew Luck.

season_matchups_2016_w16_colts-raiders

La squadra di Indianapolis è terza nella AFC South ma è ancora in corsa per un posto nei playoff ed è reduce da una convincente vittoria contro i Minnesota Vikings. Quella tra Raiders e Colts sarà quasi certamente una sfida combattuta, visto che le due squadre sono guidate da due giovani QB molto preparati. 

Oakland conquisterà la Division e il bye se si verificherà una delle seguenti condizioni:

vittoria OAK + sconfitta o pareggio KC oppure
pareggio OAK + sconfitta KC

INFORTUNI

I Raiders dovranno fare a meno, ancora una volta, di Karl Joseph e Stacy McGee. Come al solito la lista di titolari indicati come questionable è lunga, e venerdì si è aggiunto anche il DT Dan Williams per un problema ad un piede.

2016_week16_injury_report_raiders

I Colts dovranno rinunciare certamente a Chris Carter ma per il resto sembrano non avere grossi problemi per quanto riguarda i giocatori attualmente nel 53-men roster.

2016_week16_injury_report_colts

TRANSAZIONI – TORNA MARIO EDWARDS JR

I Raiders hanno comunicato ufficialmente di aver attivato dalla IR il DL Mario Edwards Jr. che si era infortunato durante la preseason.

2015_pre2_raiders-vikings_mario_edwards_jr

Il DL dei Raiders Mario Edwards Jr. (97) fotografato durante la partita di preseason 2015 contro i Minnesota Vikings. (Photo by Hannah Foslien/Getty Images)

Per far posto ad Edwards è stato spostato nella IR il rookie LB Shilique Calhoun.

STATISTICHE

La difesa dei Raiders, dopo un inizio di stagione particolarmente negativo, sta mostrando notevoli progressi. Dalla week 7 in poi i Silver & Black hanno limitato sensibilmente il numero di yard totali mediamente concesse agli avversari, tanto che Oakland si piazza al settimo posto con una media di 324.1 yard concesse a partita nelle ultime 8 gare giocate (una media di 218.8 via aerea e 105.4 sul terreno).

La situazione da inizio stagione è invece la seguente.

2016_w16_preview_stats_colts-raiders_1

Ecco un’altra infografica sulle statistiche principali.

2016_w16_preview_stats_colts-raiders_2

Vediamo come sono distribuiti i punti realizzati dalle due squadre quarto per quarto.

2016_w16_preview_punti_per-quarto_colts-raiders

Punti segnati in ogni quarto dai Colts, dai Raiders e dai rispettivi avversari delle prime quindici settimane. (Analisi e tabella di Raiders Italia)

Nel grafico sottostante trovate invece l’andamento dei punti segnati dalle due squadre settimana dopo settimana.

2016_w16_preview_punti_per_quarto_colts-raiders

Confronto tra i punti segnati dai Raiders (nero) e dai Colts (blu) divisi per quarto. (Analisi e tabella di Raiders Italia)

Per concludere ecco, su gentile omaggio di Indianapolis, una tabella di confronto dei numeri ottenuti da Raiders e Colts finora nelle principali categorie ed un confronto del ranking di attacco e difesa delle due squadre in varie categorie.

2016_w16_preview_stats_colts-raiders_3

Vediamo i leader offensivi delle due squadre:

2016_w16_preview_colts-raiders_payers_1

2016_w16_preview_colts-raiders_payers_3

Derek Carr era lanciato verso le 4000 yard prima dell’infortunio al mignolo della mano destra. Nelle ultime partite ha leggermente rallentato ed in alcune occasioni è risultato impreciso; in ogni caso il numero 4 nero-argento ha il traguardo delle 4000 yard a portata di braccio con due partite ancora da giocare.

2016_w16_preview_colts-raiders_payers_2

2016_w16_preview_colts-raiders_payers_4

Amari Cooper ultimamente non sta ricevendo molti palloni, un po’ per la bravura delle difese avversarie che stanno riuscendo a tagliarlo fuori dal gioco e un po’ per la scelta degli schemi chiamati. Musgrave ha detto che vuole cercare di coinvolgere maggiormente il WR in questo finale di stagione.

Derek Carr ha perso un’altra posizione ed è sceso al 9° posto nella classifica dei QB. Latavius Murray si conferma al 20° posto tra i RB mentre Amari Cooper, poco cercato da Carr in questo finale di stagione, è sceso dal 6° al 7° posto tra i WR.

Le statistiche complete per le squadre e per i giocatori le trovate qui: Colts – Raiders.

INCROCI (GLI EX)

Lo Special Teams Coordinator dei Raiders Brad Seely è stato per 5 anni (1989-1993) nel coaching staff dei Colts con il ruolo di special teams/tight ends coach.

L’head coach dei Colts Chuck Pagano è stato defensive backs coach dei Raiders nel biennio 2005-2006.

Il LB Lavar Edwards, attualmente nella practice squad dei Colts, ha fatto parte del roster dei Raiders per qualche giorno nel 2015.

ALL-TIME RECORD E UN PO’ DI STORIA

I Raiders guidano la serie in regular season per 7-6 mentre per quanto riguarda la postseason le due squadre hanno ottenuto una vittoria per parte.

Parlando di playoff, esattamente 39 anni fa si giocava il match passato alla storia per il gioco battezzato Ghost to the Post. I Raiders batterono gli allora Baltimore Colts dopo un doppio overtime grazie ad una grande prestazione del TE Dave Casper, soprannominato Ghost.

Potete vedere un video con varie interviste qui.

AFC DEFENSIVE PLAYER OF THE WEEK E ALTRI RICONOSCIMENTI

Il LB Bruce Irvin, autore di una grande prestazione contro i Chargers, è stato nominato AFC Defensive Player of the Week.

premi_2016_w15_afc_def_potw_bruce_irvin

Bruce Irvin, AFC Defensive Player of the Week, week 15. (Elaborazione grafica: Raiders Italia)

Irvin si aggiunge così a Khalil Mack, vincitore del titolo di difensore della settimana in week 9 e week 12. Derek Carr aveva vinto il titolo di giocatore offensivo della settimana in week 8 e Marquette King quello di special teamer in week 7.

Sebastian Janikowski, autore di un 4/4 sui FG contro i Chargers, è stato invece votato Castrol Edge Clutch Performer of the Week dai visitatori del sito NFL.com.

E’ la settima volta che un Silver & Black riceve questo riconoscimento.

PRO BOWL

raiders_pro_bowl

I Raiders sono la squadra che ha più giocatori invitati al Pro Bowl come starter, ben 7: il QB Derek Carr e tre dei suoi OL, Donald Penn, Kelechi Osemele e Rodney Hudson, il WR Amari Cooper, il DE Khalil Mack e il FS Reggie Nelson.

E’ stato inoltre comunicato che tra gli alternates, coloro che possono essere chiamati in caso di defezione dei titolari, ci sono diversi Silver & Black: il WR Michael Crabtree, la G Gabe Jackson, il K Sebastian Janikowski, il P Marquette King, il RB Latavius Murray, il FB/RB Jamize Olawale e il RS Jalen Richard.

Annunci

2 thoughts on “2016 week 16 – Colts at Raiders preview

  1. il punto più debole dei colts è la off.line…se la ns linea difensiva dominera’ la linea di scrimmage allora non ci sara’ storia…gore non trovera’ spazio,luck non avra’ tempo per lanciare e quindi ci segneranno pochi punti…
    al contrario se il ns attacco,aiutato come al solito dai magnifici 5 della trincea,giochera’ come sà,senza commettere errori,potra’ farne anche una trentina perchè la loro difesa non è niente di speciale..

    proud and poise..

    Mi piace

  2. Pingback: Raiders 2016 – Il ritorno ai playoff | Raiders Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...