2016 week 15 – Raiders at Chargers preview

I Raiders hanno fallito il primo “set point” giovedì notte contro i Kansas City Chiefs e non hanno potuto festeggiare la qualificazione ai playoff. E’ stata una serata no dell’attacco nero-argento a far scombussolare i piani in una giornata in cui la difesa aveva fatto il possibile per rendere quanto più inoffensivi possibile gli avversari. Al Qualcomm Stadium di San Diego gli uomini di Jack Del Rio avranno una nuova chance di conquistare la postseason per la prima volta dalla stagione 2002.

season_matchups_2016_w15_raiders-chargers

Al momento i Silver & Black sono scivolati al secondo posto nella AFC West con un record di 10-3, a pari merito con i Chiefs ma indietro rispetto alla squadra di Kansas City per via della doppia sconfitta negli scontri diretti. I Chargers, con un record di 5-8, sono ultimi nella Division e per quanto matematicamente ancora in corsa per un posto da wild card non hanno molte speranze di raddrizzare la stagione sfortunata. 

Oakland conquisterà i playoff se si verificherà una delle seguenti condizioni:

vittoria OAK oppure
pareggio OAK + sconfitta MIA oppure
pareggio OAK + sconfitta DEN oppure
pareggio OAK + pareggio MIA + pareggio DEN oppure
pareggio OAK + pareggio MIA + vittoria KC oppure
sconfitta MIA + sconfitta o pareggio PIT + sconfitta DEN oppure
sconfitta MIA + sconfitta o pareggio PIT + vittoria o pareggio KC oppure
sconfitta MIA + sconfitta o pareggio BAL + sconfitta DEN oppure
sconfitta MIA + sconfitta o pareggio BAL + vittoria o pareggio KC

INFORTUNI

I Silver & Black non hanno ancora recuperato il DL Mario Edwards Jr., che è stato indicato come Designated for Return e si sta allenando con la squadra ma ancora non è in condizione di giocare; Del Rio spera di poter attivare Edwards Jr. la settimana prossima e farlo esordire contro i Colts.

Mancheranno ancora una volta sicuramente Karl Joseph, Stacy McGee e Shilique Calhoun. Kelechi Osemele, che aveva saltato la sfida contro i Chiefs per colpa di calcoli renali, è indicato come questionable per un problema al ginocchio e diversi altri titolari si sono allenati con qualche limitazione dovuta ad infortuni di varia natura.

Derek Carr ancora una volta, pur essendo indicato nell’injury report per l’infortunio al mignolo della mano destra, si è allenato senza problemi e non ci sono dubbi sulla sua presenza alla guida della squadra. L’unico dubbio da chiarire è se il QB riuscirà a prendere snap under center o se continuerà a giocare dalla shotgun o dalla pistol formation.

2016_week15_injury_report_raiders

La assurdamente lunga lista di giocatori dei Chargers finiti in IR nel 2016 si è arricchita questa settimana di un nuovo nome, quello del CB Brandon Flowers (commozione cerebrale). Sono ora ben 18 i giocatori nella Reserve/Injured list e tanti erano titolari nel rispettivo ruolo al momento dell’infortunio.

Come se non bastasse si sono aggiunti gli infortuni a Melvin Gordon e a Joey Bosa e la squalifica per utilizzo di sostanze dopanti del DT Tenny Palepoi.

Bosa sembra aver recuperato dall’infortunio al collo e sarà certamente in campo domenica mentre Gordon è stato ufficialmente dichiarato out. Il rookie Kenneth Farrow sarà il RB titolare contro i Raiders e per San Diego dovrebbe esordire anche l’ex Broncos Ronnie Hillman. In forte dubbio c’è poi il CB Craig Mager per un problema alla spalla. Considerando che i due CB titolari di inizio stagione Brandon Flowers e Jason Verrett sono in IR, l’assenza di Mager (partito titolare in 8 partite nel 2016) sarebbe pesante per i Chargers considerando il talento che hanno i Raiders in attacco. E’ però importante sottolineare che l’altro CB Casey Hayward guida la NFL con 7 intercetti.

2016_week15_injury_report_chargers

STATISTICHE

Nonostante i tantissimi infortuni subiti i Chargers sono una squadra temibile, soprattutto in attacco. Certamente avere una difesa che subisce molti punti di media a partita porta l’attacco a doverne segnare tantissimi per cercare di portare a casa la vittoria. Avere un QB come Philip Rivers è una garanzia che la palla viaggerà spesso in aria ed infatti San Diego è il sesto attacco aereo più produttivo della NFL, subito dietro ai Raiders.

2016_w15_preview_stats_raiders-chargers_1

Ecco un’altra infografica sulle statistiche principali.

2016_w15_preview_stats_raiders-chargers_2

I Raiders sono primi nella NFL per differenza tra palle “rubate” all’avversario e palle perse.

2016_w15_preview_raiders_turnover_differential

Differenza tra palle recuperate (Takeaways) e palle perse (Giveaways). (Fonte: Raiders)

Vediamo come sono distribuiti i punti realizzati dalle due squadre quarto per quarto.

2016_w15_preview_punti_per-quarto_raiders-chargers

Punti segnati in ogni quarto dai Chargers, dai Raiders e dai rispettivi avversari delle prime quattordici settimane. (Analisi e tabella di Raiders Italia)

Nel grafico sottostante trovate invece l’andamento dei punti segnati dalle due squadre settimana dopo settimana.

2016_w15_preview_punti_per_quarto_raiders-chargers

Confronto tra i punti segnati dai Raiders (nero) e dai Chargers (blu) divisi per quarto. (Analisi e tabella di Raiders Italia)

Per concludere ecco, su gentile omaggio di San Diego, una tabella di confronto dei numeri ottenuti da Raiders e Chargers finora nelle principali categorie ed un confronto del ranking di attacco e difesa delle due squadre in varie categorie.

2016_w15_preview_stats_raiders-chargers_4

2016_w15_preview_stats_raiders-chargers_3

Vediamo i leader offensivi delle due squadre:

2016_w15_preview_raiders-chargers_payers_1

2016_w15_preview_raiders-chargers_payers_3

Melvin Gordon è arrivato a tre yard dal traguardo delle 1000 yard su corsa e non avrà la possibilità di raggiungerlo contro i nero-argento.

A Latavius Murray servono 344 yard per raggiungere per il secondo anno consecutivo quota 1000. Con tre partite ancora da giocare il RB può ancora raggiungere l’obiettivo, ma non sarà per niente facile. Dal suo rientro in campo in week 7 contro i Jaguars dopo l’infortunio Murray ha corso per 484 yard in 7 partite, per una media di 69 yard a partita. Vedremo se i Raiders sceglieranno di correre o lanciare contro i Chargers, che come abbiamo illustrato sono al momento la settima difesa contro le corse della NFL.

Philip Rivers ha lanciato 3 TD pass più di Derek Carr, ma ha lanciato anche 17 intercetti contro i 5 lanciati dal QB dei Raiders.

2016_w15_preview_raiders-chargers_payers_2

2016_w15_preview_raiders-chargers_payers_4

Amari Cooper durante la partita contro i Chiefs di giovedì scorso ha superato quota 1000 yard su ricezione per il secondo anno di fila. A Michael Crabtree mancano 194 yard per raggiungere lo stesso traguardo per la prima volta dall’ormai lontano 2012 ed ha a disposizione ancora 3 partite. L’ultima volta che i Raiders hanno avuto 2 ricevitori sopra le 1000 yard è stato nel 2001 con Tim Brown e Jerry Rice.

Derek Carr, dopo l’opaca prestazione nel TNF contro i Chiefs, ha perso ben quattro posizioni ed è sceso all’8° posto nella classifica dei QB. Latavius Murray, grazie alle 103 yard conquistate giovedì, è passato dal 21° al 20° posto tra i RB. Amari Cooper ha, come detto, superato le 1000 yard in stagione ed è stabile al 6° posto tra i WR.

Le statistiche complete per le squadre e per i giocatori le trovate qui: Raiders – Chargers.

INCROCI (GLI EX)

Sam Anno, defensive assistant dei Raiders, ha giocato come linebacker e long snapper con i Chargers nel 1992 e nel 1993.

Il T dei Chargers Joe Barksdale è stato scelto dai Raiders nel terzo round del Draft 2011 ed ha giocato in tutte e 16 le partite nel suo anno da rookie.

Il LB Korey Toomer ha fatto bene a San Diego da quando i Chargers lo hanno inserito nel loro 53-men roster. Toomer si era unito ai Silver & Black nel 2015 giocando 10 partite per lo più con gli special team e quest’anno era rimasto un po’ deluso dall’essere stato tagliato dopo la preseason e poi richiamato nella practice squad. Per lui 10 partite in maglia Chargers di cui 7 da titolare, 67 tackle e 3 fumble forzati.

Nella practice squad dei Chargers ci sono il TE Jake McGee, che nella preseason 2016 ha preso parte a tre partite con i Silver & Black, e il LB Carlos Fields, che invece aveva partecipato con i Raiders alla preseason 2014.

La avevamo inserita come curiosità nella preview dello scorso anno e la riportiamo anche in questa occasione. Il Director of Player Personnel dei Chargers JoJo Wooden è il fratello minore dell’ex LB dei Raiders Terry Wooden (un anno in Silver & Black nel 1998 in chiusura di carriera dopo 7 anni ai Seahawks e uno ai Chiefs).

Una ulteriore curiosità che abbiamo scoperto:  Il Director of Business Operations dei Chargers John Hinek è cresciuto ad Alameda, California e suo padre Frank è stato l’equipment manager dei Raiders nel periodo 1960-62.

ALL-TIME RECORD E UN PO’ DI STORIA

Dopo la vittoria di quest’anno al Coliseum di Oakland i Raiders guidano la serie in regular season per 61-50-2 mentre per quanto riguarda la postseason i Silver & Black hanno vinto l’unica sfida giocata, l’AFC Championship della stagione 1980.

LETTURE CONSIGLIATE

Le difese iniziano a prendere le misure contro la coppia Cooper-Crabtree ed allora i Raiders stanno iniziando a coinvolgere maggiormente i TE dopo un inizio di stagione nel quale erano certamente stati sottoutilizzati.

In questo articolo Vic Tafur riepiloga la sua chiacchierata con il TE coach nero-argento Bobby Johnson.

Annunci

8 thoughts on “2016 week 15 – Raiders at Chargers preview

  1. ANALISI STATISTICHE

    OFF 8-3-1
    loro meglio solo in:
    pen/play (1.1-0.7) 3d% , 1st/game

    4th% 50-29 ( fanno fatica)
    fumble lost 4-13 (tanti…)
    2PT % ( 0.71-0.0) fallite tutte e 2 quelle tentate

    OFF.LINE 3-0-0
    sacks 13-33
    qb hits 31 -84 (del resto anche con CAR rivers ha subito 5 sack)

    S.TEAM 5-2-0
    FG% 81-85 (pero’ 50+ 38-0) falliti tutti e 3 quelli tentati
    PAT% 100 -92 ( 1 sbagliato.2 bloccati…dolci ricordi..)

    DEF 5-7-0
    pts/ game 24.6-26.7 (pero’ almeno qui siamo meglio noi)
    pen/play 1.1-0.9

    T.O. 1-0
    +15/-5 dobbiamo far valere questa nostra grande qualita’

    TOTALE 22-12-1 siamo superiori…basta non fare stupidate…

    CURIOSITA’
    TD def 1-4 la loro def meglio
    pass +40 all 13-7 siamo alle solite…
    rush +40 all 4-1 idem…
    hanno commesso 1 fumble su kick ret e 2 su punt ret. proviamoci…
    TD all : rush 16-17 rec 21-18 pret 1-0 k ret 0-0 int 0-3 fum 0-1 la ns off fa’ meno errorri

    Liked by 1 persona

  2. ho visto anche SD@CAR…

    chargers in difficolta’..han superato solo 3 volte la metà campo,la prima allafine del secondo quarto(tuttavia ogni volta han segnato)
    off.line non riusciva a proteggere rivers
    con gordon infortunato si affidano a farrow che non mi sembra un granchè…quindi lanceranno tanto.se non concederemo i soliti big play saremo a buon punto
    a proposito di RB…ma washington ?

    Mi piace

    • Grazie per la ormai immancabile analisi delle statistiche!

      Washington è molto simile a Richard… ma Jalen oltre a star facendo bene come backup RB è anche il ritornatore… Avendo necessità di coprire altri ruoli DeAndre Washington non trova spazio il giorno della partita e anche se è sano resta inattivo… Chi si poteva aspettare un Richard così produttivo?

      Mi piace

  3. figurati…mi diverto…grazie a te per aver la possibilta’ di scriverle…

    pero’ è un peccato perchè quando abbiamo ruotato nella stessa partita i 3 RB mi sembra che abbiamo sempre fatto bene se non ricordo male…

    forza jets !!!! vediamo di svegliarci domani con una buona notizia…

    Mi piace

    • Il fatto è che Washington non contribuisce negli special team come invece fanno Jalen Richard, Taiwan Jones e Jamize Olawale… qualcuno deve rimanere fuori e nel gioco delle sedie musicali tocca al povero DeAndre 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...