2016 week 14 – Raiders at Chiefs preview

Forse quella di giovedì notte è la più importante partita della regular season dei Raiders. La squadra di Jack Del Rio è prima nella AFC West con un record di 10-2 e sarà ospite dei rivali di Division Kansas City Chiefs, secondi con un record di 9-3 ma al momento in vantaggio negli scontri diretti. L’Arrowhead Stadium, uno stadio notoriamente caldissimo, sarà certamente una bolgia.

season_matchups_2016_w14_raiders-chiefs

Vincere per i Raiders significherebbe playoff praticamente sicuri e un buon passo per la conquista della Division e del bye nel primo turno della postseason. Una sconfitta non comprometterebbe certamente la corsa ai playoff ma potrebbe complicare molto il discorso del primato divisionale visto che i Chiefs, pur se con pari record, sarebbero definitivamente in vantaggio per gli scontri diretti. 

Non mi piace guardare troppo lontano e mi sono tenuto alla larga da calcoli per i playoff, preferendo pensare ogni volta solo alla partita in programma. Ora però siamo arrivati al dunque e quindi non posso esimermi dall’affrontare il discorso.

Oakland conquisterà i playoff se si verificherà una delle seguenti condizioni:

vittoria OAK + sconfitta o pareggio MIA oppure
vittoria OAK + sconfitta DEN oppure
pareggio OAK + sconfitta MIA + sconfitta o pareggio BAL oppure
pareggio OAK + sconfitta MIA + sconfitta o pareggio PIT

(Un grazie al nostro affezionato lettore dohertyraiders per aver esaminato e confermato queste casistiche)

LA PARTITA SU TWITTER

Avete un account Twitter? Il Thursday Night Football è trasmesso gratis sul social network.

Per vedere lo streaming ufficiale della partita dovrete semplicemente cliccare sul seguente link: TNF.twitter.com

INFORTUNI

I Raiders dovranno purtroppo rinunciare al rookie SS Karl Joseph e ancora una volta saranno fuori Calhoun e McGee. Darius Latham ha una piccola speranza di farcela visto che nell’ultimo allenamento è riuscito a scendere in campo con i compagni.

Certamente l’assenza di Joseph è una brutta tegola per i nero-argento, vista la sua abilità nei placcaggi e le prestazioni decisamente positive offerte nella sua stagione da rookie. Al suo posto dovrebbe partire titolare Nate Allen.

2016_week14_injury_report_raiders

I Silver & Black hanno ufficialmente indicato il DL Mario Edwards Jr. come Designated for Return. La squadra avrà quindi un massimo di 21 giorni per stabilire se il giocatore è in grado di essere riattivato dalla IR. Nella migliore delle ipotesi quindi Edwards potrebbe tornare in campo contro i Chargers la settimana prossima.

I Chiefs hanno diversi giocatori fuori per il resto della stagione ma la lista infortunati per il TNF è piuttosto limitata. Giovedì la squadra ritroverà il WR Jeremy Maclin dopo quattro partite d’assenza.

2016_week14_injury_report_chiefs

ALDON SMITH

Il LB Aldon Smith sta ancora aspettando notizie dagli uffici della lega e nel mentre continua a tenersi in esercizio. Per poter tornare in campo Smith ha la necessità che la NFL lo reintegri ufficialmente, ma Goodell ancora non si è espresso. Ian Rapoport ha scritto che il pass rusher sta cercando di fissare un incontro per cercare di accelerare i tempi.

STATISTICHE

I Raiders stanno facendo qualche passo in avanti in difesa, anche se non manca mai qualche errore che consente il big play alla squadra avversaria. Contro una squadra concreta e cinica come i Chiefs sarà probabilmente determinante una grande prestazione difensiva visto che è possibile che l’attacco nero-argento fatichi contro la difesa guidata dal defensive coordinator Bob Sutton.

I Chiefs statisticamente non sembrano una difesa rocciosa se si guardano le yard mediamente concesse a partita sia via aria che via terra, eppure sono una squadra che subisce pochi punti e soprattutto sa sfruttare le occasioni concesse dagli avversari. Kansas City ha infatti una differenza tra palle recuperate e palle perse pari a +14 e ben il 49.5% dei punti totali messi a segno dalla squadra sono stati realizzati da difesa e special team.

L’importanza della difesa si è vista ancora una volta nell’ultima sfida contro i Falcons, che è stata vinta grazie al grande contributo di Eric Berry (AFC Defensive Player of the Week per la settimana 13) e dei suoi compagni di reparto.

2016_w14_preview_stats_raiders-chiefs_1

Ecco un’altra infografica sulle statistiche principali.

2016_w14_preview_stats_raiders-chiefs_2

Vediamo come sono distribuiti i punti realizzati dalle due squadre quarto per quarto.

2016_w14_preview_punti_per-quarto_raiders-chiefs

Punti segnati in ogni quarto dai Chiefs, dai Raiders e dai rispettivi avversari delle prime tredici settimane. (Analisi e tabella di Raiders Italia)

I Chiefs mediamente partono male e crescono con il passare del tempo. Ancora una volta sarà importante per i Raiders partire concentrati dopo l’intervallo.

Nel grafico sottostante trovate invece l’andamento dei punti segnati dalle due squadre settimana dopo settimana.

2016_w14_preview_punti_per_quarto_raiders-chiefs

Confronto tra i punti segnati dai Raiders (nero) e dai Chiefs (rosso) divisi per quarto. (Analisi e tabella di Raiders Italia)

Per concludere ecco, su gentile omaggio di Kansas City, una tabella di confronto dei numeri ottenuti da Raiders e Chiefs finora nelle principali categorie.

2016_w14_preview_stats_raiders-chiefs_3

Vediamo i leader offensivi delle due squadre:

2016_w14_preview_raiders-chiefs_payers_1

2016_w14_preview_raiders-chiefs_payers_3

Solo 11 i TD pass del ragionier Alex Smith, però il QB sembra diventare una macchina da guerra quando vede il nero-argento. In carriera per lui un record di 8-1 contro i Raiders, con 18 TD pass e 3 INT. Nella partita di week 6 2016 per lui un buon 19/22 per 224 yard, 0 TD, 0 INT e un passer rating di 109.1.

Smith nel 2016 ha subito 25 sack contro i 12 subiti da Derek Carr. Vedremo se la coppia di pass rusher nero-argento Mack e Irvin riuscirà a mettergli pressione con il contributo della linea difensiva.

2016_w14_preview_raiders-chiefs_payers_2

2016_w14_preview_raiders-chiefs_payers_4

Ad Amari Cooper mancano 19 yard per raggiungere anche nel 2016 quota 1000 yard.

I Chiefs hanno trovato una gemma nel rookie Tyreek Hill, bravo come ritornatore ma sempre più coinvolto anche nel passing game. Il bersaglio preferito di Smith è però il TE Travis Kelce, a cui mancano 61 yard per battere il suo record personale di yard ricevute in una stagione. Kelce ha ricevuto più di 800 yard in ciascuna delle sue ultime 3 stagioni NFL ed ha nel mirino quota 1000.

Con la buona prestazione contro i Bills (260 passing yard) Derek Carr ha guadagnato una posizione e si è portato al 4° posto nella classifica dei QB. Latavius Murray (82 yard su corsa) è passato dal 22° al 21° posto tra i RB. Amari Cooper (59 yard su ricezione) ha conservato il 6° posto tra i WR.

Le statistiche complete per le squadre e per i giocatori le trovate qui: Raiders – Chiefs.

INCROCI (GLI EX)

L’head coach dei Raiders Jack Del Rio ha giocato LB per i Chiefs nel 1987 e 1988.

L’attuale RB coach dei Silver & Black Bernie Parmalee è stato TE coach dei Kansas City Chiefs per tre stagioni, dal 2010 al 2012.

Il C Rodney Hudson è stato acquisito dai Raiders come free agent nel 2015 dopo 4 stagioni a Kansas City. I Chiefs lo avevano selezionato nel secondo round (55° assoluto) del Draft 2011.

Il CB Sean Smith è arrivato ad Oakland nella Free Agency 2016 dopo aver giocato quattro stagioni con i Dolphins e tre con i Chiefs.

Il LB Tyrell Adams, recentemente promosso dalla practice squad nel 53-men roster dei Raiders, ha fatto parte nel 2015 della practice squad dei Chiefs e con la squadra di Kansas City ha partecipato al training camp e alla preseason 2016.

Il DB Ron Parker ha fatto brevemente parte della practice squad e poi del 53-men roster dei Raiders. Per lui 3 partite nel 2011.

Il S Jimmy Hall è nella practice squad dei Chiefs dall’8 novembre. Nel 2015 aveva passato la stagione nella IR dei Raiders e con la squadra di Oakland ha partecipato al training camp e alla preseason 2016.

Il LB Darnell Sankey è stato recentemente aggiunto alla practice squad dei Chiefs. Il giocatore ha fatto parte della practice squad dei Raiders per un breve periodo in questa stagione.

ALL-TIME RECORD E UN PO’ DI STORIA

I Chiefs, che hanno vinto la partita dell’Oakland-Alameda County Coliseum quest’anno, guidano la serie in regular season 59-51-2 e la serie in postseason 2-1.

Dal 2013, anno d’arrivo a Kansas City di Andy Reid, i Chiefs hanno un record di 6-1 contro i Raiders e sono imbattuti in casa.

Sperando che porti bene vi presento questo fantastico resoconto della partita giocata all’Arrowhead Stadium nella week 17 della stagione 1999. Quella stagione rappresentò una svolta per i Silver & Black di Jon Gruden, che negli anni successivi diventarono nuovamente una delle principali candidate al titolo.

RICONOSCIMENTI

Il RB nero-argento Latavius Murray è stato votato FedEx Ground NFL Player of the Week dai visitatori di NFL.com per la sua prestazione contro i Buffalo Bills in week 13.

Murray ha chiuso la giornata con 20 corse per 82 yard (4.1 di media) e 2 TD e la sua corsa più lunga è stata di 22 yard.


EDIT:

Venerdì 9 è stato comunicato che il DE/LB dei Raiders Khalil Mack è stato incoronato Clutch Performer of the Week per la settimana 13.

E’ la sesta volta che un Silver & Black viene votato come Clutch Performer della settimana, e la terza volta nelle ultime tre settimane. Derek Carr aveva ricevuto questo riconoscimento dai visitatori di NFL.com dopo le partite di week 1, 4, 8 e 12 e Amari Cooper dopo la partita di week 11.


COLOR RUSH

La partita del giovedì notte in questo 2016 è caratterizzata dalle divise speciali della Nike create appositamente per l’evento denominato Color Rush.

I Chiefs avranno una divisa all-red (maglia, pantaloni e calze rossi) mentre i Raiders si presenteranno in campo in bianco, con una maglia ispirata a quella utilizzata dalla squadra nel 1970.

color_rush_2016_raiders-chiefs

PRO BOWL

Manca ancora poco tempo e sapremo chi saranno i componenti del team AFC e del team NFC che si affronteranno al Pro Bowl (in realtà sapremo i nomi dei giocatori invitati con priorità all’All-Star Game, ma poi tra assenze per la partecipazione al Super Bowl, per infortunio o per scelta personale, alla fine i giocatori che realmente scenderanno in campo saranno in buona percentuale differenti).

La NFL ha reso noti i nomi dei giocatori più votati al momento dal pubblico.

I 5 giocatori che hanno in assoluto ricevuto più voti sono il RB e il QB dei Dallas Cowboys EZEKIEL ELLIOTT (681361 voti) e DAK PRESCOTT (607621 voti), il QB dei New England Patriots TOM BRADY (519210 votes), il WR dei Pittsburgh Steelers ANTONIO BROWN (508913 votei) e il QB degli Oakland Raiders DEREK CARR (500770 voti).

Diversi Silver & Black sono al momento tra i “titolari”. Jamize Olawale è il più votato tra i FB della AFC, Donald Penn è uno dei due T, Kelechi Osemele è una delle due G, Khalil Mack è il DE più votato della AFC, Reggie Nelson è il FS più votato della AFC e Marquette King è il punter più votato della AFC.

Se volete contribuire alle chance di convocazione dei vostri Silver & Black preferiti potete farlo cliccando su questo link.

Annunci

9 thoughts on “2016 week 14 – Raiders at Chiefs preview

  1. son d’accordo anch’io sul fatto che sara’ durissima…per fortuna hanno più bisogno loro di una vittoria che noi..speriamo sentano la pressione.
    KC non è imbattibile ma,sicuramente non è il tipo di squadra si batte da sola…fanno pochi errori e sanno sfruttare quelli degli avversari…riescono a segnare in tanti modi differenti,in attacco ma anche con TD difensivi con ATL anche su un fake punt e su un int su 2PT che è costato la partita ai falcons.
    per cui massima attenzione in ogni azione…

    credo che per vincere si debba cercare di far fare a smith quello che non gli piace: lanciare lungo e/o sotto pressione (quindi bisogna limitare le loro corse,marcare bene kelce e aggredire il qb coi ns pass rush,visto che la oro off.line non è impenetrabile…a scriverlo sembre facile ed invece…)

    in attacco la ns off line dovra’ fare gli straordinari per contenere huoston,ford e hali…penso che ci converra’ provare a correre tanto per evitare i loro tentativi di sack…ed ogni tanto provare a lanciare sul WR non marcato da peters ( a parte lui gli altri CB non sono dei fenomeni)

    per gli special team ho una paura folle dei ritorni hill che è bravissimo…
    santos ha 2/2 nei FG +50 ma in quelli piu’ corti ne ha sbagliato qualcuno cosi’ come un XP (anche uno bloccato)

    ho letto anche che la temperatura probabilmente sara’ sotto zero…spero che abituati alla california non sia un fattore a ns sfavore

    insomma non penso che ci sia la possibilita’ di segnare 38 punti…ad andar bene 25 …quindi la difesa deve subirne al massimo 20 …se saranno di più vincere sara’ quasi impossibile

    just win,babe…by any means…

    Liked by 1 persona

  2. OFF 9-3-0
    loro meglio solo in penalità,4th% e INT%( 4/427)
    RZTD% 64.3 – 45.0 non sono molto efficienti..
    4th% 55.6- 81.8
    yds/game 391.7-333.3
    fumble lost 10/4 12/7
    ***
    longest pass 75/49 sappiamo che smith non rischia

    O.LINE 3-0-0
    qb hits 28-59
    sack 12-29 in pratica il doppio di noi in entrambe…mack attack !

    S.TEAM 3-4-0
    FG% 79-89 (meglio noi in quelli da media e corta distanza)
    punt ret avg all 11.5 / 5.11 loro bravi in questa situazione
    XP% 100 -92 ( 1 sbagliato-1 block)
    ****
    kick ret +20 12/23
    punt ret +20 3/6 faccio bene ad aver paura…

    DEF 3-9-0
    pts/game 24.9/20.2
    3rd% 37.6/47.3 almeno qui meglio noi
    4th% 33.3/ 41.7 vedi sopra
    RZTD% 55.1/ 48.8 qui invece no…
    ****
    rush all +20 9/5
    rush all +40 4/2
    pass all +40 13/6 concedono meno big play ( si sapeva…)

    T.O. 0-1
    +12 / +14

    per finire un’ interessante statistica sui TD
    rush 14/9
    rec24/14
    p.ret 0/0
    k.ret 0/1
    int 1/4 (!!!)
    fumble 0/1 ben 6/29 grazie a difesa o s.t.

    TD all
    rush 15 / 6 veramente pochi quelli concessi su corsa
    rec 20/21

    Liked by 1 persona

    • Ciao, grazie mille e benvenuto! Finché la matematica non dice playoff resto cauto ma sarebbe proprio da idioti non raggiungerli visto dove siamo arrivati… siamo un progetto grezzo e giovane… abbiamo fatto decisi passi avanti ma abbiamo ancora TANTO su cui lavorare

      Mi piace

      • Nonostante segua da quasi trent’anni la NFL, non mi ritengo un esperto di tattica. Tuttavia so riconoscere un fuori classe quando ne vedo uno e il nostro QB è destinato a diventarlo… questo è il mio pensiero. La Gazzetta qualche settimana titolava “OAKLAND DA SUPER BOWL”. Dal mio punto di vista manca la difesa, nonostante i miglioramenti degli ultimi tempi. Già approdare alla post season sarebbe un risultato fenomenale.

        Mi piace

  3. Pingback: Raiders 2016 – Il ritorno ai playoff | Raiders Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...