2016 week 4 – Raiders at Ravens preview

I Raiders (2-1) vanno in Maryland per affrontare gli imbattuti Ravens (3-0). Sarà certamente una partita difficile che si deciderà molto probabilmente per pochi punti. I Raiders hanno un attacco capace di fiammate spettacolari e la coppia di ricevitori Cooper e Crabtree sta aiutando Derek Carr a metter su delle statistiche di tutto rispetto, ma dall’altro lato della linea di scrimmage ci sarà una delle difese più in forma della lega.

season_matchups_2016_w04_raiders-ravens

I Ravens hanno inoltre un K affidabilissimo, Justin Tucker, non per niente ribattezzato “Mr. Automatic”. Per lui in stagione al momento un bel 9 su 9 con 3 FG da 50+ yard. Arrivare all’ultimo drive in vantaggio di tre punti o meno con la palla in mano a Joe Flacco potrebbe non essere una sensazione piacevole per i Silver & Black, come ci ha anticipato Gabriele Balzarotti nel suo pezzo

INFORTUNI

I Raiders non riescono a fare due partite di fila con lo stesso RT. Contro i Titans si è fatto di nuovo male Menelik Watson, questa volta per un problema al polpaccio, ed è subentrato il rookie Vadal Alexander. L’ex LSU è stato il quinto giocatore ad occupare la posizione nelle prime tre partite, dopo Watson, Matt McCants, Donald Penn e Austin Howard.

Contro i Ravens Watson e Howard non ci saranno di sicuro mentre McCants sembra recuperato; sarà però probabilmente Alexander a partire titolare.

Un infortunio al quadricipite terrà fuori il backup S Nate Allen mentre ci sono dubbi sulla disponibilità di Taiwan Jones, limitato da un problema al ginocchio.

2016_week04_injury_report_raiders

I Ravens hanno una lista infortunati lunga un chilometro ma alcuni dei giocatori hanno saltato l’allenamento di mercoledì o di giovedì per questioni non legate al football (NIR).

Tra i tre giocatori indicati come Doubtful l’assenza più pesante per i Ravens sarebbe quella di Ronnie Stanley, il LT titolare. I pass rusher nero-argento hanno latitato in questo primo quarto di stagione, ma l’assenza di Stanley potrebbe rivitalizzare Mack e compagni. Per complicare la situazione anche il LG titolare Alex Lewis ha qualche problemuccio per via di una commozione cerebrale.

2016_week04_injury_report_ravens

TRANSAZIONI

Per la prima volta da quando è iniziata la regular season i Raiders avranno 53 uomini nel roster. La squadra ha promosso dalla practice squad la G Denver Kirkland.

Tutti pensavano che arrivati a questo punto il posto libero sarebbe stato occupato dal FB Marcel Reece, che ha scontato la squalifica residua, ed invece il beniamino della Raider Nation è stato tagliato da Reggie McKenzie. Reece ha già fatto un provino per i Patriots ma al momento non ci sono voci di un accordo imminente.

Ci sono state anche un po’ di modifiche alla practice squad.

Il LB Korey Toomer ha rescisso il suo contratto con i Raiders e si è accordato con i San Diego Chargers; al suo posto i Silver & Black hanno ingaggiato il DT Demetrius Cherry.

2016-09-28_demetrius_cherry

Il DT Demetrius Cherry (94) fotografato durante l’allenamento del 28 settembre. (Foto: Raiders.com)

Ad occupare il posto lasciato libero da Denver Kirkland nella practice squad è arrivato il LB Darnell Sankey.

Cherry, che vestirà il numero 94, è un rookie proveniente da Arizona State che ha giocato la preseason con i 49ers. Sankey, a cui è stato assegnato il 55, è anche lui un rookie; ha giocato al college a Sacramento State ed ha partecipato alla preseason con la maglia dei Broncos.

STATISTICHE

Sarà decisamente una partita interessante quella tra Raiders e Ravens. Si ritroveranno di fronte uno degli attacchi più prolifici contro una delle difese più solide della NFL. I Raiders dovranno sfruttare ogni occasione concessa dai padroni di casa e quindi dovranno essere evitati errori stupidi come penalitù pre snap e drop.

2016_w04_preview_stats_raiders-ravens_1

Se i Ravens continueranno a giocare come hanno fatto finora la partita avrà un punteggio basso ed allora sarà fondamentale la prestazione che offrirà la difesa dei Silver & Black, una delle peggiori della lega dopo 3 partite. Contro Joe Flacco, Steve Smith e Mike Wallace sarà importante vedere un ulteriore passo avanti della secondaria.

2016-09-29_sean_smith-david_amerson

I CB Sean Smith (21) e David Amerson (29) durante l’allenamento di giovedì 29 settembre. (Foto: Raiders.com)

2016-09-28_karl_joseph-reggie_nelson

Lo SS Karl Joseph (42) e il FS Reggie Nelson (27) durante l’allenamento di mercoledì 28 settembre. (Foto: Raiders.com)

2016_w04_preview_stats_raiders-ravens_2

Il TE dei Ravens Dennis Pitta non ha ancora segnato un TD ma sta giocando piuttosto bene. I Raiders sono tristemente famosi per la difficoltà che riscontrano nel limitare i TE avversari quindi quello tra Pitta e i LB e S nero-argento sarà uno dei matchup più interessanti da seguire, come ci ha illustrato Raf nel suo articolo di ieri.

Vediamo i leader offensivi delle due squadre:

2016_w04_preview_raiders-ravens_payers_1

2016_w04_preview_raiders-ravens_payers_3

2016_w04_preview_raiders-ravens_payers_2

2016_w04_preview_raiders-ravens_payers_4

Le statistiche complete per le squadre e per i giocatori le trovate qui: RaidersRavens.

INCROCI (GLI EX)

L’ex sotto i riflettori è senza dubbio il LG nero-argento Kelechi Osemele, che non ha preso molto bene il fatto che i Ravens non abbiano fatto di tutto per tenerlo. A Baltimora ha giocato per quattro stagioni dopo essere stato scelto al secondo giro del Draft 2012.

L’head coach Jack Del Rio è stato LB coach dei Ravens dal 1999 al 2001.

L’assistant DB coach Rod Woodson ha vestito la maglia dei Ravens dal 1998 al 2001 prima di concludere la carriera da giocatore ad Oakland.

Il S e special teamer dei Raiders Brynden Trawick ha giocato nei primi tre anni della carriera a Baltimora dal 2013 al 2015.

L’offensive coordinator dei Ravens Marc Trestman ha ricoperto il ruolo di QB coach e poi OC ad Oakland dal 2001 al 2003.

Il LB coach Don Martindale ha allenato i linebacker ad Oakland dal 2004 al 2008.

ALL-TIME RECORD E UN PO’ DI STORIA

La prima partita ufficiale dei Baltimore Ravens è stata giocata al Memorial Stadium proprio contro i Raiders ed i padroni di casa sono usciti vincitori per 19-14.

In tutto le due squadre si sono affrontate 8 volte in regular season e una volta in post season. In entrambi i casi sono i Ravens ad avere il vantaggio: 6-2 e 1-0.

I Raiders hanno vinto ad Oakland lo scorso anno per 37-33 (qui il nostro articolo).

LETTURE CONSIGLIATE

Anche questa settimana, per gli appassionati di schemi offensivi, ecco l’analisi della prestazione dell’attacco dei Raiders fatta da Raiders Analysis

Pro Football Focus ci illustra i più importanti matchup della partita di week 4

Annunci

2 thoughts on “2016 week 4 – Raiders at Ravens preview

  1. Pingback: Arriva Perry Riley Jr, Ben Heeney in IR, James Cowser nella practice squad | Raiders Italia

  2. Pingback: 2016 week 13 – Bills at Raiders preview | Raiders Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...