2016 week 3 – Raiders at Titans preview

I Raiders (1-1) sono reduci dalla sconfitta interna contro i Falcons e da una prestazione difensiva da dimenticare. Il prossimo avversario, i Titans (1-1), ha sulla carta un attacco meno esplosivo di quello di Saints e Falcons, ma presenta alcune caratteristiche che sembrano poter mettere in forte difficoltà i Silver & Black.

season_matchups_2016_w03_raiders-titans

L’head coach Jack Del Rio ha promesso cambiamenti in difesa e il defensive coordinator Ken Norton Jr. è certamente l’osservato speciale anche se Del Rio ha voluto mascherare la sua frustrazione dicendo che le colpe delle scadenti prestazioni difensive sono da dividere in tutto lo staff. 

INFORTUNI

La linea offensiva dei Raiders sembra non avere pace. Austin Howard contro i Falcons aveva sostituito come RT titolare l’infortunato Menelik Watson ma è ora di nuovo costretto a fermarsi per il riacutizzarsi del problema alla caviglia e Matt McCants, l’altro backup, salterà la sua seconda partita consecutiva per l’infortunio al ginocchio. Per fortuna Watson è tornato ad allenarsi e pur essendo indicato come Questionable dovrebbe scendere in campo con le prime linee.

Come potete vedere dall’immagine sottostante la lista infortunati è lunga e compaiono diversi nomi importanti come il CB David Amerson (commozione cerebrale), il C Rodney Hudson e il RG Gabe Jackson (entrambi con problemi alle ginocchia) e il DL Jihad Ward (anca). E’ positivo, comunque, che tutti venerdì si sono allenati senza limitazioni.

2016_week03_injury_report_raiders

Gli infortunati dei Titans sono di meno ma anche in questo caso tra i Questionable ci sono due titolari, il pericolosissimo TE Delanie Walker e l’OLB Derrick Morgan.

2016_week03_injury_report_titans

Durante la vittoria contro i Lions della settimana scorsa la G Chance Warmack si è infortunata ad un tendine di un dito della mano destra ed è stato necessario l’intervento chirurgico. Warmack è stato messo in IR ed i Titans hanno promosso dalla practice squad il DB Curtis Riley.

STATISTICHE

I Raiders hanno la peggior difesa della NFL per yard concesse con 517.5 di media dopo due partite (507 concesse ai Saints e 528 ai Falcons). La situazione è ovviamente insostenibile e non si può sperare che l’attacco segni una trentina di punti in ogni partita. Jack Del Rio ha, come detto, anticipato dei cambiamenti in difesa, preannunciando che verrà dato maggiore spazio al backup MLB Cory James e alla prima scelta Karl Joseph (che nelle prime due partite ha giocato solo con gli special team).

I Titans hanno un attacco che al momento si colloca nella seconda metà della classifica ma le loro armi migliori sono il TE Delanie Walker e i due RB DeMarco Murray e il rookie Derrick Henry che potrebbero colpire proprio i punti deboli dei Raiders.

2016_w03_preview_stats_raiders-titans_1

La difesa nero-argento è stata troppo brutta per essere vera in queste prime due uscite stagionali; le coperture sui TE contro i Falcons sono state ridicole e anche nel fermare le corse sono state evidenziate diverse difficoltà. Ovviamente non si può tralasciare il rendimento decisamente al di sotto delle aspettative del CB Sean Smith e la mancanza di un pass rush efficace. I Raiders fino ad ora hanno messo a segno solo due sack e solo uno di questi è di un pass rusher (Bruce Irvin contro i Saints), l’altro è venuto dalla pressione dall’interno di Stacy McGee. Secondaria e pass rush vanno a braccetto e entrambe devono migliorare in modo da far fare un salto di qualità all’intera difesa. I Titans hanno concesso 5 sack in due partite ma non sarà facile spuntarla negli uno contro uno visto che soprattutto il RT Jack Conklin sta giocando molto bene.

Pro Football Focus ha pubblicato la formazione dei migliori giocatori della seconda settimana e nella linea offensiva compaiono due Titans. Oltre al già citato Conklin c’è anche il LG Quinton Spain, che si è meritato il riconoscimento per la sua bravura nel run blocking. PFF ha premiato anche due Raiders, il LT Donald Penn e il RB Latavius Murray.

pff_team_of_week_2_2016_offense

Vedremo come si adatterà la linea offensiva di Tennessee dopo l’uscita di scena di Warmack. Mike Mularkey ha anticipato che sarà uno tra Josh Kline e Brian Schwenke a subentrare come RG.

2016_w03_preview_stats_raiders-titans_2

Derek Carr ha subito un solo sack nelle prime due partite e si tratta essenzialmente di un coverage sack, con il QB che è uscito dal campo senza guadagnare terreno dopo non aver trovato un ricevitore libero. La linea nero-argento sta proteggendo molto bene il numero 4. La difesa di Tennessee non è riuscita a mettere a segno neanche un sack contro i Vikings in week 1 ma si è rifatta contro i Lions la settimana scorsa. Stafford ha subito 4 sack (due dall’OLB Brian Orakpo, uno dal DL Karl Klug e uno dal rookie OLB Kevin Dodd). Tenere i pass rusher dei Titans lontano da Carr sarà di vitale importanza per i Silver & Black.

Vediamo i leader offensivi delle due squadre:

2016_w03_preview_raiders-titans_payers_1

2016_w03_preview_raiders-titans_payers_3

2016_w03_preview_raiders-titans_payers_2

2016_w03_preview_raiders-titans_payers_4

Derrick Henry e Jalen Richard sono al momento indicati da PFF come top RB tra i rookie.

Le statistiche complete per le squadre e per i giocatori le trovate qui: RaidersTitans.

INCROCI (GLI EX)

Il DB coach dei Raiders Marcus Robertson è un ex Titans. Scelto dagli allora Oilers nel quarto round del Draft 1991 ha giocato dieci anni con gli Oilers/Titans prima di chiudere la carriera con due stagioni a Seattle. All-Pro S nel 1993 ha fatto registrare 22 dei suoi 24 intercetti con la maglia della squadra di Bud Adams. Ai Titans ha anche ricoperto il ruolo di Director of Player Development dal 2003 al 2006, di assistant secondary coach nel periodo 2007-08 e di secondary coach dal 2009 al 2011.

L’offensive coordinator dei Titans è Terry Robiskie, che è stato con gli Oakland/Los Angeles Raiders per 15 anni. Scelto nell’ottavo round del Draft 1977 come RB dai Raiders, ha giocato ad Oakland per tre stagioni. Ha poi esordito come coach nello staff dei Los Angeles Raiders con il ruolo di assistant special teams (1982-1984). Dopo essere diventato assistant running backs (1985- 1987) e poi tight ends coach (1988) ha ricoperto anche il ruolo di offensive coordinator per i Raiders (1989-1993).

Lo ST coordinator dei Titans Bobby April ha ricoperto lo stesso ruolo ad Oakland nel 2013 e 2014.

Il suo assistente in Tennessee è Steve Hoffman, che era stato lo ST Coordinator dei Raiders nel 2012 ed era stato sostituito proprio da April.

Il QB coach dei Titans Jason Michael ha debuttato come coach nella NFL con i Raiders nel 2005 come quality control coach.

Nel roster dei Titans c’è un ex Raiders, il LB David Bass. Bass era stato selezionato al settimo round del Draft 2013 ma era stato tagliato prima dell’inizio della regular season.

Non è un ex ma vale la pena nominarlo: il rookie OLB dei Titans Aaron Wallace, Jr. è il figlio dell’ex LB dei Raiders Aaron Wallace, scelto dai Silver & Black nel secondo round del Draft 1990. In otto stagioni tra Los Angeles e Oakland Wallace Sr. ha fatto registrare 21 sack.

ALL-TIME RECORD E UN PO’ DI STORIA

I Titans erano conosciuti come Houston Oilers prima del trasferimento della squadra in Tennessee ed erano uno dei membri fondatori della American Football League. Le sfide con i Raiders sono incominciate nel 1960 e i Silver & Black conducono la serie 24-20 in regular season e 4-0 nelle partite di post season.

I Titans stanno però recuperando terreno e nelle ultime quattro sfide hanno vinto 3 volte. I Silver & Black hanno interrotto la serie negativa con la vittoria in rimonta dello scorso anno.

In casa degli Oilers/Titans i Raiders hanno vinto 12 volte e perso in 14 occasioni.

La prima partita ufficiale della storia dei Raiders e degli Oilers è stata lo scontro diretto giocato l’11 settembre 1960. Nell’esordio della stagione AFL 1960 furono gli Oilers ad uscire vincitori per 37-22 dal Kezar Stadium di San Francisco. Trovate un approfondimento su questa partita ed uno splendido breve filmato d’epoca nella preview scritta lo scorso anno.

Il caso ha voluto che anche la prima partita ufficiale giocata dagli Oilers dopo il trasferimento in Tennessee sia stata contro i Raiders. Nello stadio Liberty Bowl di Memphis i Tennessee Oilers (questo il nome nella prima stagione dopo la relocation, prima di diventare Titans) il 31 agosto 1997 sconfissero gli Oakland Raiders 24-21 in overtime.

Voglio però lasciarvi con il ricordo di una bella vittoria. Il canale Youtube della NFL ci regala la versione integrale dell’AFC Championship del 2002 tra Titans e Raiders. Non è possibile integrare il video direttamente nell’articolo ma potete godervi la partita cliccando su questo link.

LETTURE CONSIGLIATE

Rispolveriamo un’ultima volta la partita di domenica scorsa contro i Falcons presentandovi due analisi molto interessanti, una dedicata all’attacco e una alla difesa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...