Il Training Camp 2016 è alle porte

I giocatori si sono concessi una breve pausa tra l’Offseason Program e il Training Camp ed anche questo blog è andato in vacanza per un mesetto (ne approfitto per ricordarvi che gli aggiornamenti quasi in tempo reale li trovate sul profilo Twitter di RaidersITALIA).

2015-07-27_Napa_Field

Raiders Training Camp al Napa Valley Training Complex. (Foto: Raiders.com)

Con il Training Camp 2016 ormai alle porte è giunta l’ora di scuotersi la polvere di dosso e tornare all’opera. In questo breve articolo di riattivazione motoria delle dita troverete qualche informazione sul Training Camp e qualche nota sulla notizia principale di questo mese, l’estensione di contratto del CB David Amerson

TRAINING CAMP 2016

I 90 uomini che compongono il roster dei Raiders non vedono l’ora di tornare in campo per dimostrare che l’hype che circonda la squadra è motivato, ma soprattutto mirano a farsi notare dal coaching staff per conquistare uno dei preziosissimi 53 posti per la regular season.

I Silver & Black terranno il Training Camp al Napa Valley Training Complex di Napa, California. I rookie si riuniranno domenica 24 luglio, mentre l’arrivo dei veterani è previsto per il 28 luglio.

Il primo allenamento si terrà il 29 luglio e la squadra chiuderà il Training Camp il 16 agosto e tornerà al centro allenamenti di Oakland per concludere la preparazione della stagione.

Tante le curiosità dei fan. Quali saranno le sorprese di questo Training Camp? Riuscirà qualche undrafted rookie a trovare posto nel 53-men roster? La linea d’attacco sarà davvero dominante come tanti esperti pensano? Potrà il nostro Giorgio Tavecchio “rubare il posto” al vecchio cannone polacco Sebastian Janikowski?

Parlando di Tavecchio, qui trovate una intervista al K milanese fatta dal giornalista di Repubblica Giovanni Marino.

DAVID AMERSON FIRMA IL NUOVO CONTRATTO

2016-07-19_Raiders_David_Amerson_contract

Il CB dei Raiders David Amerson firma il nuovo contratto. (Foto: Raiders.com)

David Amerson lo scorso anno ha toccato il punto più basso e quello più alto della sua breve carriera da professionista. I Washington Redskins, la squadra che lo aveva selezionato nel secondo round del Draft 2013, avevano perso la fiducia in lui dopo un 2014 da incubo, e dopo sole due partite dall’inizio della regular season lo avevano tagliato. I Raiders, bisognosi di un aiuto nella secondaria, lo avevano subito raccattato via waivers (ereditando quindi il contratto firmato con Washington) e quasi subito gli avevano affidato uno dei due posti da titolare. Amerson ha ripagato i nero-argento con diverse ottime prestazioni, realizzando 4 intercetti (di cui uno riportato in end zone contro i Chiefs nell’ultima stagionale) e deviando un numero impressionante di passaggi.

Il contratto da rookie di Amerson lo legava ai Raiders fino alla fine della stagione 2016 e avrebbe fatto guadagnare al CB poco più di 880 mila dollari nel 2016 come salario base secondo quanto indicato dai due siti di riferimento Spotrac e Over The Cap. I Silver & Black hanno giocato d’anticipo e gli hanno proposto un nuovo contratto con una estensione di quattro anni che lo legherà alla squadra fino alla stagione 2020 compresa.

Le prime cifre rese note sembravano decisamente alte per un giocatore con una sola buona stagione nel curriculum, addirittura 38 milioni come valore massimo raggiungibile e quasi 18 milioni garantiti.

Mike Florio di Pro Football Talk ha poi fornito i dati reali (secondo una sua fonte a conoscenza dei dettagli) del contratto, e un’analisi più approfondita mostra che i Raiders si sono mossi molto bene, evitando che il CB potesse essere tentato di testare il mercato dei free agent a fine stagione ma allo stesso tempo lasciandosi aperta la possibilità di liberarsi del suo contratto qualora le cose non dovessero funzionare come sperato.

Vediamo i dettagli del contratto:

2016 – 1 milione di dollari in salario base e 3 milioni come roster bonus, entrambi garantiti alla firma del contratto.

2017 – 6.5 milioni di salario base garantiti in caso di infortunio e completamente garantiti solamente se Amerson sarà nel roster il terzo giorno dell’anno NFL 2017; 1.5 milioni di roster bonus garantiti alla firma.

2018 – 5.5 milioni di salario base garantiti in caso di infortunio e completamente garantiti solamente se Amerson sarà nel roster il terzo giorno dell’anno NFL 2018.

2019 – 7 milioni di salario base non garantiti.

2020 – 7.38 milioni di salario base non garantiti.

Sono poi previsti 500 mila dollari all’anno in workout bonus dal 2017 al 2020 (per un totale di 2 milioni), 500 mila dollari di incremento di stipendio all’anno dal 2017 al 2020 qualora Amerson sia nominato nel roster originale per il Pro Bowl (per un totale di 2 milioni di dollari), 500 mila dollari all’anno dal 2016 al 2020 come incentivi qualora Amerson sia nominato nel roster originale per il Pro Bowl (per un totale di 2.5 milioni di dollari).

Riassumendo, il CB alla firma ottiene un garantito di soli 5.5 milioni di dollari e il garantito sale fino a 17.5 nel caso Amerson soffrisse un infortunio che lo costringesse a saltare le successive due stagioni.

I Raiders avranno quindi la possibilità di mettere alla prova per un’altra stagione il giocatore e nel caso le sue prestazioni non fossero soddisfacenti (e ovviamente nel caso Amerson restasse integro fisicamente) potrebbero liberarsi del suo contratto alla fine della stagione senza dovergli pagare i restanti anni di contratto. Ben 4.5 milioni sono poi direttamente legati al fatto che Amerson venga votato nel roster originale del Pro Bowl (quindi non conterebbero le partecipazioni come riserva) in ciascuna delle prossime cinque stagioni. Sembra proprio un’ottima operazione da parte di McKenzie e se Amerson continuerà a migliorare si potrà parlare di un vero e proprio affare visto quanto è stato speso in Free Agency da altre squadre per i presunti top CB della lega.

Annunci

One thought on “Il Training Camp 2016 è alle porte

  1. Pingback: Raiders Training Camp 2016 – Il roster – DIFESA e SPECIAL TEAMS | Raiders Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...