Justin Tuck annuncia il ritiro

Il DE Justin Tuck ha deciso di ritirarsi ed ha dato la notizia sui suoi profili Twitter e Facebook.

2015_w02_Ravens-Raiders_Justin_Tuck

Il DE Justin Tuck (91) ha annunciato il ritiro. (Foto: Raiders.com)

Tuck lascia la NFL dopo una fortunata carriera durata 11 anni, durante la quale ha vinto due Super Bowl con i New York Giants ed ha ricevuto la convocazione a due Pro Bowl. In totale per lui 147 partite, 510 placcaggi, 66.5 sack e 22 fumble forzati. 

Il GM Reggie McKenzie lo aveva portato ad Oakland nel 2014 insieme ad un gruppo di altri free agent nella fase calante della carriera. Tuck si è dimostrato un vero leader ed ha dato un buon contributo sia sul campo che nel ruolo di tutor dei giocatori più giovani. Dopo aver messo a segno 5 sack nel suo primo anno Tuck ne ha aggiunto un altro nel 2015 prima di essere costretto nella IR a seguito di un infortunio al muscolo pettorale subito nella quinta partita della stagione contro i Broncos.

Pur infortunato, il DE è rimasto in prima linea non facendo mai mancare il suo supporto e i suoi consigli ai compagni.

After months of praying and careful consideration, I have decided to retire from the game of football. I’ve had 11 great years and honestly I leave with very few regrets.

I’m thankful to my family and close friends for their unwavering support. My beautiful wife and kids have dedicated their lives to being my closest support system and I’m eternally grateful.

I want to thank the New York Giants and the Oakland Raiders for giving me a place I could call home all of these years. The Mara, Tisch, and Davis families, I’m forever in your debt. To my coaches: thanks for having me ready at every stage – the Super Bowls, Pro Bowls, you name it – thank you for teaching me about professionalism, preparation, and the pursuit of perfection. To my teammates: thank you for always going to battle with me each and every gameday, but more importantly, thanks for being my brothers for life.

And lastly, the FANS. What an incredible environment you’ve created for me over the years to call a workplace. You all have been so supportive of me and my family, and without you I would have no game to play. I thank you from the bottom of my heart.

This isn’t a good-bye, my family and I will continue our charitable work with Tuck’s R.U.S.H. for Literacy and we look forward to continuing to give back to communities that have given so much to us. God Bless.

I Raiders hanno ringraziato Tuck sul sito ufficiale riportando le parole di McKenzie e di Jack Del Rio, che hanno sottolineato il contributo del DE dentro e fuori dal campo.

“Justin Tuck has been an invaluable part of the Raiders organization since the day he arrived here. Everyone in the building appreciates all that he has done both on and off the field. His leadership in the locker room and mentorship of young players like Khalil Mack is immeasurable. The Raiders wish him and his family the absolute best.” [Reggie McKenzie]

“Justin Tuck is a leader and a true professional on and off the field. His commitment to his teammates and the organization was awesome and he was a pleasure to coach. I wish Justin and his family nothing but the best.” [Jack Del Rio]

Tuck aveva firmato nel 2014 un contratto biennale ed era quindi in scadenza di contratto. Non è chiaro se la decisione di ritirarsi sia legata ad una scelta dei Raiders di non proporgli un rinnovo oppure sia stata dettata dal fatto che a 32 anni e dopo un infortunio abbia valutato che non valesse la pena continuare a giocare come comprimario e non come titolare inamovibile.

Dopo Charles Woodson un altro veterano chiude la sua carriera in Silver & Black facendo strada alla nuova ondata di giovani promettenti su cui la squadra ha deciso di puntare e che anche lui ha contribuito a formare.

Ecco alcuni tweet dei compagni:

Annunci

2 thoughts on “Justin Tuck annuncia il ritiro

  1. Pingback: Raiders 2015 – Una stagione tra alti e bassi | Raiders Italia

  2. Pingback: Raiders 2016 – I free agent e i giocatori a rischio taglio | Raiders Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...