Marcel Reece sospeso, Dewey McDonald promosso nel 53-men roster, aggiunte alla practice squad

E’ arrivata inaspettata lunedì la notizia della sospensione per quattro partite del FB Marcel Reece. La NFL ha punito il Pro Bowler per aver violato le norme sull’utilizzo di sostanze dopanti.

Marcel_Reece

Marcel Reece

Reece è stato immediatamente spostato nella Reserve/Suspended list e salterà quindi l’ultima della stagione contro i Chiefs e le prime tre partite della regular season 2016, sempre che sia ancora in squadra visto lo scarso utilizzo di quest’anno.

Il posto nel roster lasciato libero dal FB sarà occupato dal DB Dewey McDonald, inserito nella practice squad a inizio dicembre. Il DB vestirà la maglia numero 35.

Curiosamente adesso i Raiders hanno ben tre McDonald nel 53-men roster, e sono tutti DB: oltre a Dewey ci sono Dexter, scelto al 7° round nel Draft di quest’anno, e Tevin, un undrafted free agent.

I Raiders hanno annunciato anche due aggiunte alla practice squad, la G Cole Manhart e il DB Chris Hackett


MARCEL REECE

Oltre alla squalifica senza paga per quattro partite a Reece sarà preclusa la possibilità di partecipare al Pro Bowl alla fine di questa stagione.

Se sarà ancora in squadra, Reece il prossimo anno potrà allenarsi normalmente con i compagni durante la offseason, il training camp e la preseason, potrà giocare le partite di preseason ma tornerà nella lista dei sospesi non appena inizierà la stagione regolare.

La squalifica è definitiva e, a quanto si è appreso, non c’è possibilità di appellarsi ulteriormente per avere “sconti di pena”.

Non appena la notizia si è diffusa l’head coach Jack Del Rio ha detto ai cronisti che il FB era piuttosto arrabbiato e riteneva che la squalifica non fosse giustificata. Del Rio ha detto che le procedure di valutazione di questi casi dovrebbero essere riviste perché nel sistema c’è qualcosa che non va.

E’ stato poi lo stesso Reece a condividere su Twitter un articolo di Pro Football Talk, scrivendo semplicemente “E’ tutto là dentro”

Reece ha spiegato che la positività riscontrata dalla lega sarebbe dovuta ad una reazione chimica interna avvenuta dopo l’assunzione di un integratore che non è vietato dalla NFL.

Questo il comunicato integrale del giocatore:

“During my eight-year career in the National Football League I have taken extreme pride in representing myself, my family, my team and our fan base to the highest of standards. I have never, nor would I ever, compromise my integrity as a man or player in the NFL — and I would never jeopardize my leadership in the game that I love so much.

“I have NEVER, and would NEVER, ingest any banned substance that would result in a failed drug test. What I did consume was a natural plant root extract by the name of ‘Umcka,’ which is a completely safe substance that is clearly legal by NFL policy, in terms of being acceptable to consume. What I didn’t know is that this plant root, once ingested in the human body, converts to the substance ‘metylhexanamine,’ which is a banned substance by NFL standards.

“Every single teammate, coach and friend of mine can tell you that I take extreme pride in taking care of my body, and I have worked incredibly hard every year maintain myself to performing at the highest level. I don’t believe in short-cuts; I have worked extremely hard my entire life and I would never consider any substance to gain a competitive advantage.

“As the NFL stated in their final judgment of our appeal: ‘The NFL does not contend that Mr. Reece intentionally violated the policy, and it is clear the Mr. Reece did not intend to do so. . . .’

“Let me be clear here — the Arbitrator, the NFL and I all agree, and have concluded, that I have never ingested ANY banned substance whatsoever, for any reason, especially not to enhance my performance. Unfortunately, due to the NFL’s strict liability policy and a completely flawed system there is nothing I can do to change this unfair outcome.

“I have fought this decision as hard and aggressively as the system allows to chemically prove how this happened, and to defend my innocence. I assure you all that this natural, chemical reaction was far beyond my knowledge prior to appeal research. To those who know and love me, thank you for your support. Thank you to all Raider fans, my fans, Oakland Raiders ownership and management, my coaches, my teammates, and my wife and family for their unflinching love and support.”


PRACTICE SQUAD

Chi sono i due nuovi arrivi nella practice squad?

Cole_Manhart_2015

Cole Manhart

Cole Manhart, G di 6-piedi-4 e 298 libbre, viene dall’università Nebraska-Kearny dove dal 2012 al 2014 è stato il LT titolare.

Subito dopo il Draft 2015 ha firmato con gli Eagles come undrafted free agent ma è stato tagliato a fine giugno quando la squadra di Philadelphia ha messo sotto contratto John Moffitt. A fine luglio sono stati i New Orleans Saints a dargli una occasione e Manhart ha giocato le prime tre partite di preseason per poi essere tagliato quando la squadra ha ridotto il roster da 90 a 75 giocatori.

Chris_Hackett_2015

Chris Hackett

Chris Hackett, S di 6-piedi-2 e 195 libbre, ha giocato al college a TCU. Dopo un anno da redshirt nel 2011 è entrato a far parte in pianta stabile dei titolari. Nel 2012 ha giocato titolare in 10 partite su 13, nel 2013 in 11 su 12 e nel 2014 in tutte le partite. Nell’ultima stagione ha messo a segno 7 intercetti, primo nella Big 12 e terzo a livello nazionale.

Anche Hackett è un undrafted free agent. Chiamato in squadra dai Tampa Bay Buccaneers dopo il Draft, ha giocato tutte e quattro le partite di preseason prima di essere tagliato.

Annunci

9 thoughts on “Marcel Reece sospeso, Dewey McDonald promosso nel 53-men roster, aggiunte alla practice squad

    • Mi sono ormai convinto che gli allenatori non sappiano come usarlo… non lo sapeva Dennis Allen, non lo sa Jack Del Rio… Reece non è un campione ma ha dimostrato di poter correre e di poter ricevere… io non lo capisco proprio perché non si riesca a trovare il modo di coinvolgerlo!

      Scarso utilizzo e rinnovo di Olawale mi fanno temere che la sua permanenza ad Oakland sia agli sgoccioli e ci resterei davvero male. Secondo me se l’anno prossimo sarà ancora in squadra sarà per la sua amicizia con Mark Davis più che per il volere del coaching staff…

      Mi piace

  1. son d’accordo…
    anche quest’anno nonostante sia stato utilizzato poco ha avuto delle buone giocate…
    io sono convinto che è necessario che il gioco di corsa debba avere delle alternative…ok murray è il titolare ma,non puo’ tirare la carretta solo lui…
    olawale e reece sono 2 buone alternative per dargli respiro ed oltretutto per mischiare un po’ le carte ed essere meno prevedibili
    inoltre reece come abbiamo detto è eclettico(corre ma sa anche ricevere,probabilmente nel secondo aspetto è anche migliore di murray) per cui si potrebbe creare qualche play su misura per lui..

    Mi piace

  2. Pingback: Raiders 2015 – Una stagione tra alti e bassi | Raiders Italia

  3. Pingback: Raiders 2016 – I free agent e i giocatori a rischio taglio | Raiders Italia

  4. Pingback: Raiders Training Camp 2016 – Il roster – ATTACCO | Raiders Italia

  5. Pingback: I Raiders pubblicano la prima depth chart del 2016 | Raiders Italia

  6. Pingback: Primo 53-men roster 2016, transazioni e commenti | Raiders Italia

  7. Pingback: I Raiders hanno tagliato il FB Marcel Reece | Raiders Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...