Ravens at Raiders preview

I Silver & Black, per la prima volta dal 1969, iniziano la stagione con due partite consecutive in casa. Dopo la debacle contro i Bengals c’è voglia di riscatto, si sente l’esigenza di dimostrare che la squadra vista domenica scorsa non rappresenta i veri Raiders.

season_matchups_2015_w02_Ravens-Raiders

Gli avversari sono i Baltimore Ravens, un ostacolo non da poco per l’acerba squadra di Jack Del Rio. I Corvi sono usciti sconfitti dal campo dei Broncos e non possono permettersi altri passi falsi. Hanno subito una grossa perdita con l’infortunio al tendine d’Achille che terrà fuori Terrell Suggs per il resto della stagione, ma non stanno certo a piangersi addosso (vedi articolo di Gabriele Balzarotti).

Dopo la trasferta di Denver John Harbaugh e i suoi ragazzi hanno deciso di non tornare a Baltimora, ma hanno preferito spostarsi direttamente in California per avere più tempo di preparare la partita ed evitare troppi voli lunghi ravvicinati. La squadra ha quindi occupato le strutture della San Jose State, che ospiteranno la vincitrice del Championship NFC nella settimana che porterà al Super Bowl 50 al Levi’s Stadium di San Francisco. 

Anche i Raiders hanno subito alcuni infortuni seri ed hanno rischiato di perdere diversi giocatori per un lungo periodo. Per fortuna l’infortunio alla mano di Derek Carr si è rivelato meno grave del previsto, tanto che il QB sembra destinato a partire titolare, e l’infortunio alla spalla di Charles Woodson permette di sperare che, all’ultimo, il vecchietto sia della partita.

Approfondiamo qualche aspetto della sfida.

INFORTUNI

I Ravens hanno perso Suggs e messo sotto contratto Babin. Nella lista infortunati ci sono finiti altri 9 giocatori: il T Eugene Monroe e il WR Breshad Perriman sono stati già da venerdì dichiarati OUT e domenica al Coliseum non ci saranno, mentre il CB Rashaan Melvin e il WR Darren Waller sono in forte dubbio.

Raiders_injury_report_2015_week02_Ravens

Come abbiamo riportato, l’infortunio di Derek Carr si è rivelato molto meno grave del previsto, tanto che il QB si è allenato senza limitazioni per tutta la settimana. Anche l’infortunio di Charles Woodson è stato meno serio di quanto si temesse, ma il S ha saltato l’allenamento del mercoledì (ha fatto solo la fase di stretching) ed è stato limitato nei due allenamenti del giovedì e del venerdì. Sarà la tipica game-time decision, ma è molto probabile che Woodson sarà costretto a stare fermo un turno. Benson Mayowa salterà la seconda partita consecutiva e Justin Ellis e Jamize Olawale si uniranno a lui in borghese.

Raiders_injury_report_2015_week02

INCROCI (GLI EX)

Jack Del Rio è uno degli ex della partita. L’attuale head coach dei Raiders è stato infatti LB coach a Baltimora dal 1999 al 2001. Nello stesso periodo in cui Del Rio allenava i Ravens, l’assistant DB coach Rod Woodson giocava in nero-viola; per quattro anni, dal 1998 al 2001, il DB contribuì ai successi della squadra, vincendo un anello e mettendo il punto esclamativo ad una carriera che lo avrebbe portato alla Hall of Fame.

L’offensive coordinator dei Ravens Marc Trestman ha ricoperto il ruolo di QB coach e poi OC ad Oakland dal 2001 al 2003. L’ILB coach Don Martindale ha allenato i linebacker ad Oakland dal 2004 al 2008.

Il backup QB dei Corvi Matt Schaub ha provato a rilanciare senza successo la sua carriera con i Raiders lo scorso anno, ma dopo essere stato battuto per il posto da titolare dal rookie Derek Carr è stato lasciato libero di cercare lavoro altrove alla fine della stagione. Il DT Christo Bilukidi ha giocato ad Oakland nel 2012 e parte del 2013.

PROVINO A BERNARD POLLARD

Venerdì i Raiders hanno fatto un tryout per valutare le condizioni di Bernard Pollard, ex safety di Chiefs, Texans, Ravens e Titans.

Ancora non c’è nulla di ufficiale e l’impressione è che difficilmente Pollard sarà messo sotto contratto prima della partita di domenica. Ai Raiders serve aiuto immediato per il reparto e il free agent non ha il tempo di imparare gli schemi. Molto più probabile un suo inserimento nel roster dalla settimana prossima.

Anche altri due giocatori, secondo Aaron Wilson, hanno fatto una “audizione” per i Silver & Black. Si tratta di Durell Eskridge (FS), undrafted rookie da Syracuse che ha passato la preseason con i Jets, e Ryan Murphy, anche lui rookie S, scelto al settimo round dai Seahawks.

ALL-TIME RECORD E UN PO’ DI STORIA

I Ravens sono ufficialmente una squadra NFL dal 1996. Tecnicamente la squadra è nata con il trasferimento dei Browns da Cleveland a Baltimora, ma il proprietario Art Modell fu costretto a lasciare il nome, la storia e i trofei a Cleveland come condizione per vedersi approvato il trasferimento. La squadra di Modell scelse il nome Ravens in onore di uno degli scritti più famosi di Edgar Allan Poe, mentre la città dell’Ohio nel 1999 vide nascere la seconda incarnazione dei Browns.

I Raiders e i Ravens si sono affrontati per la prima volta proprio nel 1996, nella prima partita ufficiale dei Corvi, e la squadra di Oakland ha inaugurato col piede sbagliato la serie, perdendo 14-19.

Da allora, in regular season, non è andata molto meglio per i Silver & Black, e i Ravens conducono nettamente con 6 vittorie e una sola sconfitta.

In postseason le due squadre si sono affrontate una sola volta, nell’AFC Championship della stagione 2000 (intera partita – parte 1 e 2), e i Ravens superarono facilmente 16-3 la squadra di Jon Gruden, lanciandosi verso la conquista del loro primo Super Bowl.

LETTURE CONSIGLIATE

Anche in questo articolo voglio segnalarvi un paio di letture interessanti. La prima è l’analisi del sempre ottimo Evan Ball su cosa è andato storto nella partita inaugurale.

Il secondo link è invece un pezzo scritto da Kevin Byrne per il sito ufficiale dei Ravens, nel quale si ricorda la prima partita ufficiale della squadra nel 1996, che come detto fu giocata contro i Raiders.

Annunci

2 thoughts on “Ravens at Raiders preview

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...