Notizie dall’infermeria nero-argento

Se è dura, quasi impossibile, digerire la prestazione indegna che la squadra ha offerto contro i Bengals, ancora più difficile è accettare il prezzo pagato per la sconfitta.

Ben quattro titolari hanno lasciato il campo prima del tempo domenica, e alcuni degli infortuni erano ritenuti potenzialmente molto gravi. Derek Carr si era infortunato alla mano con cui lancia, Justin Ellis alla caviglia, Nate Allen al ginocchio e Charles Woodson alla spalla.

2015_w01_Bengals-Raiders_Nate_Allen

Il DB degli Oakland Raiders Nate Allen (20) esce dal campo dopo l’infortunio subito nel primo tempo della sfida contro i Cincinnati Bengals del 13 settembre 2015. (Foto: Ben Margot/AP Photo)

Le notizie che arrivano dall’infermeria sono però abbastanza confortanti. Gli infortuni ci sono e sono seri, ma per lo meno nessuno dei giocatori sembra perso per l’intera stagione. Ottime notizie considerando il livello dei backup.

Vediamo nel dettaglio le informazioni che abbiamo a disposizione. 

2015_w01_Bengals-Raiders_Derek_Carr

Il QB degli Oakland Raiders Derek Carr (4) cade a terra dopo il contatto con il CB dei Cincinnati Bengals Adam Jones (24) nel primo tempo della partita del 13 settembre 2015. Nell’azione Carr si è infortunato alla mano ed ha dovuto lasciare il campo. (Foto: Thearon W. Henderson)

DEREK CARR

Il QB ha fatto le lastre e la risonanza magnetica (MRI) e per fortuna non c’è nulla di rotto. Si tratta solo di un bel pestone al pollice e non appena passerà il gonfiore Carr sarà di nuovo in campo. Conoscendo quanto è competitivo c’è da credere che farà di tutto per non saltare neanche una partita. Jack Del Rio, nella conferenza stampa di lunedì, ha detto ai giornalisti che Carr stava già provando a convincerlo di non avere problemi nell’afferrare la palla con la mano infortunata.

Il fatto che i Raiders, pur avendo secondo alcune fonti contattato Christian Ponder, al momento non abbiano intenzione di mettere sotto contratto un altro QB fa ben sperare.

NATE ALLEN

Anche per Allen buone notizie, anche se ovviamente parliamo di un infortunio grave. Inizialmente i Raiders temevano la rottura del crociato anteriore (ACL).

Al momento della conferenza stampa Del Rio era fiducioso che il FS potesse tornare a giocare già in questa stagione, ma non aveva ancora i risultati delle analisi.

Ian Rapoport ha poi comunicato che, secondo le sue fonti, la risonanza magnetica avrebbe evidenziato solamente la rottura del legamento collaterale mediale (MCL) e tanto gonfiore, ma per fortuna non la rottura del legamento crociato anteriore.

Secondo il medico David J. Chao, ex capo dello staff medico dei San Diego Chargers e go-to guy su twitter per tutto ciò che concerne gli infortuni, questa sarebbe un’ottima notizia.

Allen starebbe comunque fuori a lungo (4-6 settimane), ma non sarebbe necessario un intervento chirurgico.

Si prospetta l’inserimento nella IR/Designated for return list, l’IR momentanea, per il free agent arrivato dagli Eagles.

2015_w01_Bengals-Raiders_Charles_Woodson

Il DB degli Oakland Raiders Charles Woodson (24) viene accompagnato fuori dal campo dopo essersi infortunato alla spalla nella sfida contro i Cincinnati Bengals del 13 settembre 2015. (Foto: Ben Margot/AP Photo)

CHARLES WOODSON

Per il futuro Hall of Famer si prospetta uno stop abbastanza limitato dopo che si è avuta la conferma che l’infortunio che ha subito è la lussazione della spalla.

Ancora non c’è una tempistica per il rientro, ma anche Woodson, come Carr, farà di tutto per non saltare neanche una partita ed essere in campo per la sfida contro i Ravens.

JUSTIN ELLIS

Per quanto riguarda l’infortunio alla caviglia di Jelly, Del Rio è fiducioso che non sia nulla di grave e che il DT non sia in dubbio per domenica.

DJ HAYDEN

Oltre agli infortuni confermati si è diffusa la notizia che il sempre più discusso CB titolare DJ Hayden sarebbe da aggiungere alla lista degli acciaccati.

A quanto pare è stato visto nei parcheggi con la caviglia bendata. Speriamo che basti il trattamento classico a base di ghiaccio per far recuperare il giocatore.

BRANDIAN ROSS

Negli ultimi due anni i Raiders sono stati sfortunati ed hanno subito pesanti infortuni nella secondaria già dopo le prime partite. Nel 2013 Tyvon Branch si era infortunato alla seconda partita ed era stato costretto a saltare tutta la stagione, nel 2014 lo stesso Branch era durato tre partite prima di finire nella IR.

In entrambe le occasioni il suo sostituto era stato Brandian Ross, che si era dimostrato il peggior titolare nel ruolo di safety nel 2013 e un discreto rimpiazzo, grazie all’ottimo lavoro del DB coach Marcus Robertson, lo scorso anno.

Quest’anno però Ross è finito in IR prima dell’inizio della stagione. Il giocatore ha trovato un accordo economico con la squadra ed è stato tagliato dalla lista infortunati. Sarà libero di cercare fortuna altrove.

TAYLOR MAYS

Visto il doppio infortunio di Allen e Woodson e l’indisponibilità di Ross, per ora le sorti del secondario sono affidate ai backup Larry Asante e al recente acquisto Keenan Lambert, arrivato dai Seahawks via waivers dopo i tagli di fine preseason.

A quanto pare, per aggiungere un altro DB, i Silver & Black sarebbero prossimi a richiamare Taylor Mays, che aveva passato due settimane con la squadra nella seconda metà della preseason.

Per fare posto a Mays i Raiders sembrano pronti a sacrificare il promettente undrafted rookie Gabe Holmes. La speranza è che nessuno prenda il TE via waivers e che possa essere richiamato almeno nella practice squad.

Il fatto che la squadra scelga di tagliare Holmes sta a significare che ancora non hanno deciso cosa fare con Nate Allen e quindi per ora lo terranno nel roster in attesa di capire se aspettare, se metterlo nella IR con possibilità di ritorno o se dichiarare conclusa la sua stagione mettendolo nella IR.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...