George Blanda, i Chargers e la nascita della AFL

Come sapranno i miei più fedeli lettori (soprattutto quelli che mi seguono su Twitter) sono un appassionato della American Football League, la lega professionistica che ha esordito nel 1960 e che ha contribuito fortemente a trasformare il football nello sport nazionale americano.

1961-12-03_Chargers-Oilers_George_Blanda

George Blanda, QB degli Houston Oilers, in azione contro i San Diego Chargers nella partita del 3 dicembre 1961 al Jeppesen Stadium di Houston, Texas. (Foto: Lou Witt)

L’idea di rivaleggiare con la vecchia e affermata NFL era considerata una pazzia dato che diverse altre leghe, nel passato, si erano scontrate con la dura realtà ed avevano dichiarato fallimento dopo poco. La creatura di Lamar Hunt era stata accolta dai media nazionali con un misto di scetticismo e sarcasmo, non per niente il gruppo dei proprietari si era scherzosamente ribattezzato The Foolish Club.

Le otto squadre originali della AFL avevano necessità di costruire dei roster competitivi e soprattutto di dare al pubblico nomi noti per cui tifare. I dirigenti, gli scout e i coach erano quindi impegnati a stilare liste di giocatori da provare a mettere sotto contratto. D’altronde tanti campioni (giovani ex star del college o vecchi veterani con un discreto successo tra i professionisti alle spalle) non trovavano più posto nei roster delle squadre NFL ed erano a casa in attesa di una chiamata, erano emigrati in Canada per giocare nella CFL o addirittura si erano nel mentre trovati un altro lavoro.

Uno di questi giocatori era il QB/K George Blanda, ex stella dei Bears di George Halas, desideroso di trovare impiego come QB e non soltanto come kicker.

Todd Tobias (storico appassionato di AFL, studioso dei Los Angeles/San Diego Chargers e fondatore del sito Tales From The American Football League), ha recentemente pubblicato un documento molto interessante: una lettera del coach dei Chargers Sid Gillman che mostra l’interesse della squadra di Los Angeles per il QB all’epoca 32enne.

Los_Angeles_Chargers_interessati_a_George_Blanda_1960

Documento firmato da Sid Gillman, coach dei Los Angeles Chargers, nel quale si parla di un interesse della squadra per il QB George Blanda (documento di Todd Tobias/Tales from the AFL)

Ecco la traduzione:

Abbiamo assolutamente bisogno di un QB con esperienza e di una certa fama, e siccome Grosscup è senza dubbio fuori questione, dovremmo fare un tentativo per mettere sotto contratto George Blanda. Sicuramente insisterà per un contratto con garanzie, e per me va bene.

Eccellente kicker, più che discreto QB. Ha giocato nella NFL per circa dieci anni. Ha 32 anni. Si guarderà intorno e tratterà con tutti i club prima di decidere con chi firmare, quindi servirà un lavoro durissimo per convincerlo.

Poiché si tratta dell’ultimo QB con esperienza disponibile credo che lo stipendio per averlo si aggirerà intorno ai 20000 dollari, cifra che è in linea con gli stipendi dei QB della NFL. Gli ho offerto 17000 dollari per il primo anno e 18000 per il secondo, a meno che non arriviamo primi o secondi nella lega, nel qual caso otterrebbe 19000 dollari.

Chi conosce anche solo minimamente la storia del football sa che Blanda scelse invece di giocare per gli Houston Oilers e con la squadra di proprietà di Bud Adams vinse i primi due titoli AFL proprio contro i Chargers.

1967_AFL_Oakland_Raiders_team_photo

Dopo aver contribuito al successo degli Oilers il vecchio Blanda passò, nel 1967, agli Oakland Raiders principalmente come kicker, sempre pronto a schierarsi dietro al centro in caso di necessità. Solo nel 1975, all’età di 48 anni, appese definitivamente le scarpette al chiodo per godersi la meritata pensione con addosso la giacca d’oro della Pro Football Hall of Fame conquistata nel 1981.

George_Blanda_HOF_1981

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...