Raiders Training Camp 2015 – Day 12 – Il ritorno di Rod Streater

Dopo le fatiche di venerdì notte i Raiders domenica sono tornati ad allenarsi. Allenamento per fortuna dei giocatori non in full pads, visto il caldo di Napa.

La notizia di giornata è il ritorno in squadra di Rod Streater, rimosso finalmente dalla Non-Football Illness list. Ancora non si capisce cosa abbia tenuto fuori così a lungo il WR (ha detto che ha iniziato a sentirsi strano dagli OTAs), ma sembrerebbe che lo stato di forma ora sia piuttosto buono, tanto che è stato subito inserito nella seconda squadra ma gli è stato concesso qualche snap anche con la prima.

2015-08-16_training_camp_day12_WRs

Rod Streater, Kenbrell Thompkins, Brice Butler, Seth Roberts e Kris Durham. La corsa dietro a Amari Cooper e Michael Crabtree si fa interessante (Foto: Raiders.com)

In questo video pubblicato su Raiders.com trovate, tra i vari spezzoni dell’allenamento, anche qualche immagine di Streater.

Lunedì è previsto un giorno di riposo e da martedì si inizierà nuovamente con le protezioni complete per tre giorni per preparare la partita in trasferta contro i Vikings.

INFORTUNI

Assenti contro i Rams:
RB Roy Helu Jr., S Brandian Ross, FB Jamize Olawale, LB Sio Moore, WR Rod Streater, TE Lee Smith

Di nuovo in campo: Rod Streater, Brandian Ross, Lee Smith

Ancora fuori: Sio Moore, Roy Helu Jr., Jamize Olawale

Nuovi assenti: Clive Walford, Josh Shirley

Del Rio non ha voluto commentare l’assenza di Walford. Gli è stato chiesto se si era riaggravato l’infortunio che gli aveva fatto saltare i primi 9 allenamenti del training camp e l’head coach ha risposto semplicemente che il TE non era stato in grado di allenarsi.

Helu Jr. sembrerebbe prossimo al rientro visto che si è allenato a parte ed è sembrato in buone condizioni

Andre Holmes si è fatto male in uno scontro, è uscito dal campo e non è più tornato

NOTE DAL CAMPO

Il “play-by-play” di un allenamento senza protezioni del training camp lascia il tempo che trova, ma l’immagine che si ricostruisce è simile a quelle già descritta nelle settimane scorse.

Cooper e Crabtree continuano a splendere mentre la prestazione dei giovani CB è ricca di alti e bassi, buone coperture e concessione di irritanti big play. Non è solo DJ Hayden a soffrire, anche Keith McGill sembra essere incostante tanto che Neiko Thorpe è stato provato anche con i titolari. Anche il safety Larry Asante, molto impegnato venerdì contro i Rams, è stato premiato con qualche snap insieme ai titolari.

In attacco, oltre a Streater anche Seth Roberts si è meritato qualche snap con i titolari. Roberts è un nome che salta fuori spesso nei resoconti degli allenamenti e la sua prestazione contro i Rams è stata molto positiva; il ragazzo è interessante ma la strada verso la vetta è dura vista la profondità del reparto. Brice Butler ha brillato nella prima di preseason e Kenbrell Thompkins non è intenzionato a cedere il terzo posto nella depth chart.

Austin Willis e SaQwan Edwards non sono certo nomi “sexy” ma i due undrafted free agents stanno facendo il massimo per emergere.

Chi continua a darsi la zappa sui piedi è il RB George Atkinson III, più volte criticato per la poca cura nel proteggere la palla e per i suoi blackout mentali che portano a dei drop davvero non giustificabili. Dopo la prestazione patetica di venerdì altri alti e bassi per il figlio d’arte, almeno a quanto raccontano i presenti.

Ultima nota dal campo – e per ora leggeteci quello che volete in attesa di nuovi sviluppi – il DE Benson Mayowa ha preso parte a qualche drill con i LB.

L’allenamento è stato accorciato per via del gran caldo, con picchi di 40 gradi nella soleggiata Napa.

FONTI E LETTURE CONSIGLIATE

Ovviamente la maggior parte degli articoli che sono stati pubblicati dopo l’allenamento domenicale sono incentrati sul ritorno di Rod Streater e sulle sue prime dichiarazioni dopo il ritorno in campo.

Fonti principali:

Letture consigliate:

Annunci

One thought on “Raiders Training Camp 2015 – Day 12 – Il ritorno di Rod Streater

  1. contento per streater…quest’anno in teoria abbiamo un numero consistente di buoni ricevitori..servirebbe la stessa cosa coi rb
    spero che helu ce la faccia per i vikings perchè son curioso di vederlo

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...