Raiders Training Camp 2015 – Day 10 – Clive Walford/Neiron Ball

Il rookie TE Clive Walford è finalmente tornato in campo con i compagni. Sensazionale a detta degli osservatori privilegiati, durante gli OTAs e il minicamp che la squadra aveva organizzato prima della pausa estiva, Walford aveva subito un infortunio al bicipite femorale negli allenamenti che hanno preceduto l’inizio ufficiale del training camp ed è stato costretto a saltare ben 9 allenamenti.

2015-08-11_Raiders_training_camp_day10

Clive Walford (88) torna in campo per l’allenamento numero 10 del training camp (Foto: Raiders.com)

Per un rookie ogni giorno di assenza pesa tantissimo, e inoltre mentre Walford era fermo gli altri TE ne approfittavano per mettersi in mostra, soprattutto Mychal Rivera.

INFORTUNI

Oltre a Walford sono rientrati anche il RT Menelik Watson e il RB Michael Dyer.

Nessuna novità per gli altri, tranne il fatto che Rod Streater si sta allenando a bordo campo. Il WR, nella Non-Football Illness list per via di un non meglio specificato malessere, pare abbia perso peso per via della sua condizione e tornerà in campo non appena si sarà ripreso.

Watson fino all’infortunio aveva sempre lavorato come RT con la prima linea e durante la sua assenza è stato sostituito con il suo competitor Austin Howard. Al rientro l’inglese si è ritrovato con la terza linea, dietro anche a Matt McCants. Il coaching staff ha sicuramente deciso per un rientro graduale, tant’è che sia Walford che Watson hanno fatto tutti i drills ma poi sono stati tenuti fuori dalle sessioni di allenamento di team. Il RT ha osservato il resto dell’allenamento a stretto contatto con l’OL coach Mike Tice.

Venerdì 14 agosto inizia la preseason e i Raiders ospiteranno i St. Louis Rams al Coliseum. Ancora non è chiaro se Walford e Watson saranno in campo, visto che Del Rio ha detto chiaramente che vuole evitare l’effetto yo-yo rischiando ricadute per aver anticipato troppo i tempi.

“The bottom line is to have your horses make it to the race. I don’t try to win the Kentucky Derby on a donkey. So we’ll try and get our best guys to the finish in line. It’s important for them to get the work but it’s also important to have him healthy.” [Jack Del Rio]

NEIRON BALL

Il LB rookie scelto al quinto round ha avuto una infanzia davvero sfortunata: la madre è morta per attacco cardiaco e il padre è morto per le conseguenze di un cancro ai polmoni quando Neiron era un bambino. Inoltre è stato affetto da una rara patologia quando era al college, una malformazione artero-venosa (AVM in inglese) al cervello che lo ha costretto a fermarsi per un anno. Si è ripreso completamente ed ora sta cercando di conquistare un posto nel 53-men roster dei Raiders.

Martedì a Napa è stato invitato Andrew Holmes, un piccolo tifoso dei Raiders che da alcuni anni sta lottando con lo stesso problema.

2015-08-11_Raiders_training_camp_Neiron_Ball

Andrew ha seguito gli allenamenti dalla tenda VIP ed ha avuto l’occasione di incontrare i suoi beniamini ed ovviamente anche Ball, che gli ha regalato i suoi guanti e una palla firmata da diversi giocatori.

In questa giornata speciale Ball si è fatto notare anche sul campo, con uno strip sack su Christian Ponder e successivo recupero del fumble.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...