Free Agency 2015 – team needs (DIFESA)

Il 10 marzo si apre ufficialmente il mercato, ma già da ieri le squadre possono contattare gli agenti dei free agent. Le regole di questa tre giorni sono particolari e in parte illogiche. La NFL ha mandato una nota ai 32 team e PFT ha pubblicato un riassunto. Per farla breve, le squadre possono contattare gli agenti dei giocatori che il 10 marzo diventeranno free agent e mandare un prospetto scritto nel quale è indicato durata del contratto, bonus alla firma, compensazioni e altro; l’agente può rispondere con la sua richiesta e le squadre possono, in base a questo, aggiustare il tiro. Ma, attenzione, che nessuno osi chiamare queste negoziazioni “offerte”, altrimenti sarà duramente punito dalla lega!

Come detto qualche giorno fa i Raiders hanno tante necessità e tanti soldi da spendere. Abbiamo visto i ruoli più urgenti da coprire per quanto riguarda l’attacco (e il miglior ricevitore, Randall Cobb, è già fuori dai giochi perché pare abbia accettato un contratto di 4 anni per 40 milioni di dollari per restare a Green Bay), con questo articolo andremo ad affrontare le necessità della difesa

FA_DE

Greg Hardy, Jerry Hughes e Pernell McPhee

DEFENSIVE END/PASS RUSHER

Lo scorso anno McKenzie ha giocato la carta dei veterani a fine carriera ed ha messo sotto contratto Justin Tuck e LaMarr Woodley. Tuck è partito sottotono ma a fine stagione stava iniziando a sembrare quello di New York, Woodley invece è stato un completo fallimento e due giorni fa è stato tagliato.

Nel 2014 (53-men roster e practice squad): Justin Tuck, LaMarr Woodley, Benson Mayowa, C.J. Wilson, Shelby Harris, Denico Autry.

Chi resterà? Justin Tuck è un leader dello spogliatoio ed ha dimostrato di avere ancora un po’ di benzina, Benson Mayowa ha fatto vedere buone cose quando ha avuto la sua occasione dopo l’infortunio di Woodley, C.J. Wilson, Shelby Harris e Denico Autry probabilmente lotteranno per uno o massimo due posti durante la preseason. Wilson diventerà un free agent fra due giorni ma potrebbe rientrare ancora nei piani dei Silver and Black

Con Justin Houston e Jason Pierre-Paul fuori dal mercato perché nominati franchise player, il meglio del meglio è off limits, ci sono però diversi buoni giocatori ancora disponibili.

Il meglio sul mercato:

Greg Hardy (Panthers) – 26 anni, 6-piedi-4, 275 libbre; 15 sack nel 2013, 1 partita, 1 sack e 1 fumble forzato in un 2014 caratterizzato dalla sua “sospensione” (è stato inserito nella Commissioner’s Exempt List) in quanto coinvolto in un caso di violenza domestica. Il Kraken è un pass rusher eccezionale, ma è possibile che la NFL lo squalifichi per un certo numero di partite, quindi metterlo sotto contratto è un rischio.

Jerry Hughes (Bills) – 26 anni, 6-piedi-2, 254 libbre; 20 sack e 5 fumble forzati nelle ultime due stagioni. Se il prezzo è giusto potrebbe essere proprio Hughes il giocatore ideale per Oakland, anche perché secondo il sito di statistiche PFF oltre ad essere un ottimo pass rusher è anche un buon difensore contro le corse.

Pernell McPhee (Ravens) – 26 anni, 6-piedi-3, 280 libbre; 7.5 sack nel 2014. Tra i restanti free agent McPhee è forse quello che ha più potenzialità considerando la sua giovane età.

Altri: Derrick Morgan, Brandon Graham, Jason Worilds, Brian Orakpo.

FA_DT

Ndamukong Suh, Terrance Knighton e Jared Odrick

DEFENSIVE TACKLE

I Raiders dovrebbero mantenere la difesa 4-3 anche con Del Rio al comando. La superstar della free agency 2015 è Ndamukong Suh, tutti gli altri DT evaporano se paragonati a lui.

Nel 2014 (53-men roster e practice squad): Justin Ellis, Antonio Smith, Pat Sims, Stacy McGee, Ricky Lumpkin.

Chi resterà? Ellis è il futuro ed ha già fatto parlare di sé come NT quest’anno, il Ninja Smith avrà un’altra occasione di sguainare la spada. Stacy McGee deve darsi da fare: aveva giocato bene nel 2013 ma l’anno scorso in diverse partite non è stato neppure attivato nonostante non fosse infortunato; è probabile che McGee e Lumpkin si giochino un posto durante la preseason. Pat Sims diventerà free agent fra due giorni e difficilmente i Raiders gli proporranno un nuovo contratto.

Il meglio sul mercato:

Ndamukong Suh (Lions) – 28 anni, 6-piedi-4, 305 libbre; 8.5 sack nel 2014, ottimi voti sia come pass rusher che come run stopper. Il prezzo da pagare per averlo sarà altissimo e la concorrenza è enorme.

Terrance Knighton (Broncos) – 28 anni, 6-piedi-3, 331 libbre; solo 12.5 sack in 6 anni di carriera ma un buon lavoro nel portare pressione al QB. Jack Del Rio lo ha allenato sia a Jacksonville che a Denver e Knighton adora il suo coach e lo seguirebbe ovunque. E’ un ottimo difensore contro le corse; se i Broncos non lo blinderanno con un contratto pluriennale e se Suh si dimostrerà irraggiungibile McKenzie e Del Rio inizieranno a sussurrargli dolci parole alle orecchie.

Jared Odrick (Dolphins) – 27 anni, 6-piedi-5, 304 libbre; 1 sack solo nel 2014 ma ha portato molta pressione sul QB. I Dolphins sono in corsa per Suh e se riusciranno ad aggiudicarsi l’asta per il miglior DT difficilmente potranno tenere anche Odrick.

Altri: Nick Fairley, Stephen Paea. Fairley ha talento ma ha avuto prestazioni altalenanti e Paea è sotto la sufficienza come run stopper.

FA_MLB

Rolando McClain, Nate Irving e Mason Foster

MIDDLE LINEBACKER

Qui i Raiders non solo hanno necessità di aumentare il livello di talento nel ruolo, hanno proprio bisogno di giocatori visto che proprio venerdì hanno tagliato Nick Roach. Miles Burris ha ampiamente dimostrato di non essere in grado di guidare la difesa e la speranza è che torni a fare il LB esterno come backup di Sio Moore e si trovi qualcuno capace di ricoprire la posizione. Il Draft non sembra presentare grossi nomi per il ruolo, ma anche in free agency scarseggia il materiale di primissima qualità.

Nel 2014 (53-men roster e practice squad): Nick Roach, Miles Burris, Kaluka Maiava.

Chi resterà? Dopo la notizia di venerdì riguardante Roach resta solo Miles Burris. Maiava è stato tagliato già dallo scorso anno dopo che era finito nella IR.

Il meglio sul mercato:

Rolando McClain (Cowboys) – 25 anni, 6-piedi-4, 259 libbre; 81 placcaggi, 1 sack e 2 intercetti nel 2014, al ritorno dal momentaneo ritiro. McClain ha giocato bene a Dallas ma ha comunque saltato 3 partite per infortunio e il rischio è troppo alto per una squadra come Oakland che ha necessità di giocatori solidi sia fisicamente che mentalmente.

Nate Irving (Broncos) – 26 anni, 6-piedi-1, 245 libbre; 46 placcaggi in 8 partite nel 2014. Ha dimostrato di essere un buon difensore contro le corse e potrebbe essere la scelta più sicura. Jack Del Rio lo ha conosciuto da vicino, quindi può valutarlo senza ricorrere agli scouting report.

Mason Foster (Buccaneers) – 26 anni, 6-piedi-1, 241 libbre. 10 partite nel 2014 per via di alcuni infortuni.

Altri: Brandon Spikes.

FA_CB

Byron Maxwell, Sterling Moore e Perrish Cox

CORNERBACK

McKenzie ha cambiato la coppia di CB titolari ogni anno da quando è arrivato ad Oakland. Nel 2012 erano Shawntae Spencer e Ron Bartell, nel 2013 Mike Jenkins e Tracy Porter e nel 2014 Tarell Brown e Carlos Rogers. Al momento i titolari per il 2015 sembrerebbero essere i giovani DJ Hayden e TJ Carrie, con la speranza che Keith McGill possa maturare velocemente e contribuire alla causa. E’ possibile però che McKenzie vada alla ricerca di un veterano.

Nel 2014 (53-men roster e practice squad): Tarell Brown, Carlos Rogers, DJ Hayden, TJ Carrie, Keith McGill, Chance Casey, Chimdi Chekwa, Neiko Thorpe, Ras-I Dowling, Taiwan Jones, Jansen Watson (PS).

Chi resterà? Hayden, Carrie e McGill sono gli unici con potenzialità di trasformarsi in star, gli altri CB sono al più dei backup o dei giocatori da special team al momento.

Il meglio sul mercato:

Uno dei più interessanti possibili free agent, Kareem Jackson, ha accettato l’offerta di contratto (4 anni, 34 milioni di dollari di cui 20 garantiti) e resterà a Houston, i Chargers stanno facendo il possibile per tenere Brandon Flowers e Byron Maxwell ha molti corteggiatori.

Byron Maxwell (Seahawks) – 27 anni, 6-piedi-1, 207 libbre. Giocare dal lato opposto a quello di Richard Sherman non è facile, perché i QB evitano lui e lanciano al ricevitore marcato da te, ma Maxwell ha tenuto botta ed ha concesso nel 2014 solo un TD secondo PFF.

Sterling Moore (Cowboys) – – 25 anni, 5-piedi-10, 202 libbre; solo 3 intercetti in carriera ma una determinazione invidiabile. Non ha il fisico da CB moderno ma può dare una grande mano. Era entrato nella NFL come undrafted free agent proprio con i Raiders, ma all’epoca il coaching staff non aveva creduto abbastanza in lui. Era un restricted free agent, ma i Cowboys hanno deciso di lasciarlo andare.

Perrish Cox (49ers) – 28 anni, 6-piedi-0, 190 libbre; 5 intercetti e 17 passaggi difesi nel 2014. Aveva iniziato l’anno molto bene, poi è andato calando. Può essere un titolare ma non sarà mai un elite CB.

FA_S

Devin McCourty, Rahim Moore e Da’Norris Searcy

SAFETY

I Raiders hanno tagliato Tyvon Branch e Usama Young, Charles Woodson è sempre uno dei migliori in campo ma ha pur sempre 38 anni, Brandian Ross è migliorato moltissimo rispetto al 2013 (non che ci volesse molto) ma non è certo materiale di alta qualità e Jonathan Dowling è ancora molto grezzo.

Nel 2014 (53-men roster e practice squad): Charles Woodson, Tyvon Branch, Brandian Ross, Larry Asante, Jonathan Dowling.

Chi resterà? Per ora Woodson, Ross, Asante e Dowling, ma servono assolutamente rinforzi.

Il meglio sul mercato:

Devin McCourty (Patriots) – 27 anni, 5-piedi-10, 195 libbre. I Patriots hanno preferito apporre il franchise tag al kicker e così il CB trasformato in free safety testerà il mercato. Molte squadre gli faranno offerte perchè è giovane e promettente.

Rahim Moore (Broncos) – 25 anni, 6-piedi-1, 195 libbre; 4 intercetti nel 2014. Un altro giocatore che Jack Del Rio conosce bene. Anche lui gioca FS.

Da’Norris Searcy (Bills) – 26 anni, 5-piedi-11, 207 libbre. Nel 2014 la SS ha giocato molto bene contro le corse e non ha per niente sfigurato in copertura. E’ giovane e girano voci insistenti che dicono che i Raiders sono molto interessati a lui.

Dawan Landry (Jets) – 32 anni, 6-piedi-1, 212 libbre; non meno di 89 placcaggi dal 2009 ad oggi, e negli ultimi sei anni non ha mai saltato una partita. Gioca SS ed è apprezzato sia per la sua abilità contro le corse che per le sue doti in copertura. Sarebbe ovviamente una soluzione temporanea.

Altri: Nate Allen.

Annunci

One thought on “Free Agency 2015 – team needs (DIFESA)

  1. Pingback: Free Agency 2015 – La volpe e l’uva | Raiders Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...